La prima eco-lampada in “stone paper” di Monica Förster

Editor:

Prendendo ispirazione dalle opere dello scultore  Isamu Noguchi , la designer Monica Förster ha creato Lullaby, una serie di lampade a sospensione con materiali sostenibili prodotte dalla danese Lightyears.

Le lampade sono realizzate in “stone paper” una carta senza cloro completamente riciclabile. Non è un prodotto di sintesi e non deriva nemmeno dalla pasta di legno: stone paper è un prodotto naturale fabbricato da carbonato di calcio e con polietilene ad alta densità. Praticamente, calcare schiacciato: un materiale robusto, idrorepellente, morbido e piacevole al tatto che, tra l’altro, è certificato Cradle to Cradle (cioè è così naturale che può essere disperso nell’ambiente senza creare danni).

Ma torniamo alla collezione Lullaby, una serie di oggetti luminosi opalescenti , che comunicano un senso di leggerezza e di grazia. Modellate in forme organiche che assumono un aspetto vagamente pentagonale, I fogli di stone paper sono sostenuti da una struttura in listelli in betulla naturale.

Nella versione a sospensione, Lullaby è disponibile in tre dimensioni con diametro 241, 430 e 588 millimetri e con le forme leggermente differenti una dall’altra.

www.lightyears.dk

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *