I MIGLIORI SCRITTOI SALVASPAZIO DI DESIGN

Gli scrittoi salvaspazio sono la soluzione migliore per chi ha bisogno di lavorare o di studiare in un ambiente piccolo. Le occasioni per sistemare in casa una mensola scrivania o uno scrittoio trasformabile (apribile o ribaltabile) sono molteplici.
Se dobbiamo lavorare in uno spazio dove un tradizionale scrittoio non trova posto. Oppure in un ambiente poco adatto per sistemare una scrivania (pensiamo ad esempio a una cucina).
Le scrivanie salva spazio sono una soluzione smart e ottimale anche per chi non vive in ambienti piccoli. Capita sempre più spesso, tra smart working dei genitori e studio dei figli, che in casa ci siano più persone che hanno bisogno contemporaneamente di uno spazio dove leggere, studiare o navigare in rete.

Ecco allora la nostra selezione di scrittoi salvaspazio di design, tra tavoli-console, mensole ribaltabili, scrivanie a scomparsa dentro mobili o pareti attrezzate. Soluzioni belle e intelligenti, pensate per spazi piccoli ma anche come semplice postazione di emergenza da usare solo al bisogno!


GUARDA ANCHE LA NOSTRA SELEZIONE DI
SCRITTOI DI DESIGN

SCOPRI ANCHE LA NOSTRA SELEZIONE DI
SCRITTOI DAL DESIGN CLASSICO



Ecco la nostra selezione di scrittoi salvaspazio per leggere, lavorare, studiare, navigare

 

 


Fju, Living Divani

Fju, lo scrittoio salvaspazio ribaltabile disegnato da Kaschkasch per Living Divani, è un vero capolavoro di ottimizzazione dello spazio.

Bello e intelligente, con un semplice movimento si trasforma da scrittoio a espositore a parete per oggetti, libri o riviste. E, una volta finito di lavorare, si solleva il top e l’ingombro scompare. Fju è in rovere disponibile in due finiture: naturale e scuro. (livingdivani.it)

 


Creativo, Filippo Mambretti

Creativo è un mobile-scrittoio dal design minimale, nato nel 2020 per rispondere alla necessità di trovare in casa spazi per lo smart working e per la didattica a distanza. L’anta a ribalta, che ingloba anche una pratica luce a emissione diffusa, nasconde il piano di lavoro dopo l’uso. Nella parte bassa del mobile è stata inserita una seduta estraibile che incorpora una piccola libreria.

Disegnato da Filippo Mambretti per Zelo 21, Creativo è un vero complemento d’arredo smart. Lo apri, lo usi, lo chiudi e lo sposti da un ambiente all’altro, grazie alle rotelle a scomparsa alla base della scrivania e della seduta. Creativo è una scrivania salvaspazio realizzata in multistrato di betulla fenolico nella finitura nero mordente o naturale.

www.zelo21.com, www.filippomambretti.com


Rail Desk, Menu

Per progettare Rail Desk per Menu, il designer giapponese Keiji Ashizawa ha analizzato il modo in cui usiamo lo spazio e il modo in cui gli oggetti di design possono essere adattati per svolgere diverse funzioni. Rail Desk è uno scrittoio minimale, dal design pulito ed essenziale. Zen, potremmo dire. A comporre il progetto una staffa in acciaio e un piano in rovere, naturale o tinto. Punto. Rail desk nasce come scrittoio per piccoli spazi, ma può essere anche un piano d’appoggio o una mensola per esporre libri o oggetti. (menuspace.com)


Loop Desk, We Do Woor

Loop Desk è una scrivania salvaspazio disegnata da Michael Sebber Colfelt di Superform Design e prodotta dall’azienda danese We Do Wood. Un prodotto semplice, intelligente ma molto ben rifinito nei dettagli, vincitore dell’IF Design Award 2022 nella categoria Home Furniture/Decoration.

Loop Desk è una scrivania pieghevole, con il top realizzata in rovere in rovere certificato FSC che si chiude scorrendo sulla sua raffinata struttura in ottone. Un tocco di eleganza nordica in ogni casa… (www.wedowood.dk)


Face a Face, Fermob

Disegnato qualche anno fa da Pascal Mourgue per Fermob, Face a Face è uno scrittoio ribaltabile salva spazio che è stato recentemente rivisitato in chiave “digital”. Il designer francese, che si era formato come ebanista presso la scuola di Boulle, lo aveva progettato ispirandosi ai secretaire in legno del 18° secolo.

Quando si finisce di lavorare, basta chiudere la ribaltina e tutto scompare in un ingombro di pochi centimetri. Lo scrittoio Face a Face è stato aggiornato per adattarlo al modo di lavorare contemporaneo. L’esterno è rimasto uguale. All’interno sono stati inseriti i dispositivi necessari per le connessioni elettriche e informatiche. Lo scrittoio è disponibile in nero, con gli accessori interni in tre colori: verde, rosso e giallo miele. (fermob.com)


Flip desk, Vij5

Il designer svizzero Charles O. Job ha disegnato lo scrittoio Flip Desk per il brand olandese Vij5. Si tratta di una postazione di lavoro pieghevole cher, chisa, occupa pochissimo spazio.

La scrivania salva spazio Flip Desk è composta da un pratico schienale attrezzato portaoggetti (utile per nascondere il tablet o il portatile, libri, riviste o la cancelleria ) e da un piano di lavoro ribaltabile. Quest’ultimo si apre grazie a una speciale cerniera in legno che riprende quella dei laptop.
Dopo l’uso, il piano di lavoro si può chiudere e rimane in posizione grazie a un potente magnete.

 


U Desk, Lozi

Un po’ mensola, un po’ scrittoio. Parliamo di U Desk, un intelligente complemento d’arredo pensato dal brand londinese Lozi per lo smart working.

La mensola-scrittoio U Desk, progettata appositamente per chi vive in abitazioni di piccole dimensioni, aiuta a massimizzare lo spazio creando in casa soluzioni intelligenti. U Desk fa parte di una collezione più ampia realizzata in compensato curvato. (lozidesigns.com)


Pill Writing Desk, Emko

Pill Writing Desk è uno scrittoio per piccoli ambienti, discreto e funzionale, disegnato da Dalius Razauskas per Emko. La sua forma a cerchio sospeso, è divisa in 3 sezioni chiuse da altrettante ante. L’anta superiore, ribaltandosi, si trasforma in una pratica scrivania circolare. Le due ante inferiori nascondono dei contenitori attrezzati, utili per celare alla vista gli accessori per il lavoro. Bill Writing Desk è disponibile in 4 colori. (emko.it)


Wally Office, Clei

Wally Office è un’innovativa scrivania a scomparsa di Clei. La struttura della workstation, profonda solo 15 cm (o 25 cm, nella versione plus), è composta da un elemento contenitore e tavolo/scrivania integrato con apertura a ribalta.

Lo schienale contenitore è dotato di 2 mensole con spondina in metallo, disponibili con illuminazione Led superiore e inferiore. Una seconda anta a ribalta interna nasconde un vano tecnico, predisposto per prese Schuko e USB (opzionali) per ricaricare tutti i devices. Vo0lendo, si può aggiungere un elemento libreria laterale.
L’apertura del piano è a pressione “push pull”, per assicurare la massima pulizia delle linee. Con un semplice movimento, le gambe in metallo si aprono e si autobloccano nella posizione di servizio.
Il sistema Wally Office è disponibile in melaminico bianco e legno laccato i tutte le finiture Clei color system. (www.clei.it)


Bureau, Casamania Horm

Bureau è uno tavolo-scrittoiosalva spazio, moderno e flessibile, disegnato da Esa Vesemanen per Casamania Horm. Un tavolino da lavoro e da scrittura ideale per le piccole abitazioni o per gli spazi polifunzionali.

Quando è aperto, un piano estraibile aumenta la superficie di lavoro. Terminato l’uso, Bureau si richiude su sé stesso, nascondendo al suo interno tutti gli strumenti di lavoro e lasciando la stanza in perfetto ordine. (horm.it)


Artic, Maisons du Monde

Uno scrittoio salvaspazio, intelligente e diverso dagli altri. È ARTIC, una piccola scrivania ad angolo che arreda e ottimizza le zone meno sfruttate della casa: gli angoli. Per risparmiare spazio e crearsi una zona di lavoro in casa discreta e poco ingombrante. Il top in MDF bianco presenta due cassetti e un vano a giorno. Le 3 gambe dello scrittoio angolare Artic sono in rovere chiaro naturale. (www.maisonsdumonde.com)


Hedera, CRAAB | Craft Laboratory

Hedera è una mensola-scrivania sospesa da parete. Un oggetto innovativo, flessibile e modulare, progettato per adattarsi a spazi minimi, dove ogni centimetro quadrato diventa prezioso…

Hedera è in grado di ricreare un’area lavoro in qualunque ambiente, ma senza snaturarlo. Lo scrittoio sospeso Hedera è compostop da uno schienale, un top e una o due mensole a incastro. Tutto pè realizzato in multistrato di betulla da 18mm in finitura naturale.

L’altezza del top e delle mensole è regolabile e la scrivania si può utilizzare sia seduti, sia in piedi. A  fine utilizzo,il ripiano e le mensole si possono riporre dietro alla struttura, eliminando così ogni ingombro in aggetto. (in vendita su www.debou.it)


XLIBRIS, Sibast Furniture

XLIBRIS è una mensola-scrittoio salvaspazio progettata dall’artista Kasper Eistrup per la storica azienda danese Sibast Furniture. Il suo stile essenziale e le dimensioni ridotte rendono la collezione adatta a ogni genere di abitazione. Nonostante la sua apparente semplicità, lo scrittoio XLIBRIS è ricco di piccoli dettagli artigianali e funzionali. Ad esempio, è assemblato senza viti a vista. Inoltre, ha una presa integrata nascosta che consente di ricaricare il laptop e lo smartphone o di collegare una lampada da tavolo. La collezione comprende anche una mensola che può essere abbinata allo scrittoio, per creare un angolo smart office attrezzato. (sibast-furniture.com)


ÉCRAN, Hetch Mobilier

Il pratico e multifunzionale scrittoio Écran del laboratorio artigianale Hetch Mobilier è un complemento di design perfetto per chi dispone di poco spazio in casa.
Écran si caratterizza per le linee tondeggianti e per lo specchio retroilluminato con luce a LED, che lo rende adatto anche a mobile toilette.
Pratico e ideale per creare in casa uno spazio di lavoro ridotto ma funzionale. Lo schienale in acciaio può essere utilizzato per fissare foto o fogli di lavoro con dei piccoli magneti.

Il piano di lavoro a ribalta è in rovere massello. Quando non serve più, il top si solleva con l’aiuto di cilindri idraulici e mette in mostra lo specchio retrostante e una pratica mensolina (hetchmobilier.shop/fr).


Desk 36e8, Lago

Disegnato da Daniele Lago, Desk 36e8 è un mobile contenitore compatto che, all’occorrenza, si trasforma in scrittoio. Grazie alla sue forme ridotte ed essenziali, può essere sistemato in salotto o nell’ingresso, nello studio o in camera da letto. Quando serve un piano di lavoro, basta aprire la ribaltina e Desk 36e8 si trasforma da madia in comoda scrivania.

Il nuovo Desk 36e8 è stato progettato per unire le esigenze dell’abitare a quelle del lavorare in casa e nasce dall’incontro con l’iconico modulo 36e8. Lo scrittoio a ribalta, quando è aperto, offre sufficiente spazio per lavorare. Una volta chiuso, nasconde alla vista computer, accessori e documenti vari. Uno scrittoio salvaspazio, pratico e richiudibile. L’interno integra un sistema di illuminazione a LED e le prese elettriche. Il Desk 36e8 è personalizzabile in tutti i colori LAGO. (www.lago.it)


GUARDA ANCHE LA NOSTRA SELEZIONE DI
SCRITTOI DI DESIGN

SCOPRI ANCHE LA NOSTRA SELEZIONE DI
SCRITTOI DAL DESIGN CLASSICO

SCOPRI ANCHE I
DIVANI DI DESIGN PER I LAVORATORI NOMADI


 

Author

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Scopri di più sul mio sito ww.massimorosati.it Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: redazione@designstreet.it

1 Comment

  1. benedetto recchioni Reply

    Belli, alcuni veraente molto interessanti
    Complimenti

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.