I più bei tappeti di design dalle forme irregolari

Editor:

Una nuova tendenza sta nascendo: quella dei tappeti di design dalla forma irregolare.

Dopo aver raccontato su queste pagine i più bei tappeti moderni di design, vogliamo fare un approfondimento sui tappeti dalle forme irrregolari, che si stendono sui pavimenti delle case come delle macchie di colore.

ECCO LA NOSTRA SELEZIONE DI TAPPETI ASIMMETRICI E DI TAPPETI DALLE FORME IRREGOLARI E ORGANICHE


Ames

Nudo è una collezione di tappeti irregolari disegnati da Sebastian Herkner per Ames. Il tappeto Nude è ispirato, nella forma e nei colori, al “Obleas con arequipe”, un tipico dolce boliviano. La lunghezza del pelo varia per ogni zona di colore. Il tappeto è disponibile in varie forme e colori e in 2 dimensioni. (www.ames-shop.de)


Amini Carpets

Si chiama paradise questo tappeto dalle linee organiche della serie Woven Forms di Amini. Una collezione di tappeti in edizione limitata nata dalla collaborazione con la galleria newyorkese R&Company. Paradise, disegnato da David Wiseman raffigura un paesaggio fantastico ricco di vegetazione rigogliosa, laghi e ruscelli e animali esotici. È interamente lavorato a mano. (www.amini.it)


Bohinc Studio

Appartiene alla collezione From the Sun to the Moon questo tappeto dal nome evocativo: West of the Sun. Lo ha disegnato Lara Bohinc ed è stato tessuto a mano nei laboratori svedesi di Kasthall. La forma geometrica gioca con cerchi e rettangoli, linee curve e rette. (bohincstudio.com)


Casalis

Disegnato da Ono Raadersma per Casalis, questo tappeto mescola colori pastello con forme morbide e arrotondate. Disponibile in 2 combinazioni di colore, è realizzato al 100% in lana. Le misure possono variare, mantenendo però le proporzioni del disegno. (www.casalis.be)


CC-Tapis

Si ispira allo spazio, questa nuova collezione di tappeti annodati a mano creata per CC-Tapis da 6 grandi nomi del design. Martino Gamper, Patricia Urquiola, Germans Ermicš, Maarten de Ceulaer, Studiopepepe, david/nicolas. Tutti i tappeti si caratterizzano per le loro forme irregolari. Qui sotto, due dei tappeti irregolari della collezione. (www.cc-tapis.com)


Clan Milano

Fa parte della collezione Molecole di Clan Milano questo sofisticato tappeto dalle linee asimmetriche realizzato artigianalmente con tecnica “hand tufting”. Il tappeto si distingue per la sua palette cromatica che spazia dal rosa antico al rosso. Molecole è tessuto in seta di bamboo. (www.clanmilano.house)


Gufram

Dance Floor è un nuovo provocatorio progetto di Gufram che questa volta riguarda una collezione di tappeti. I tappeti Dance Floor di Gufram si distinguono per le loro forme “pop”, sulle quali si disegnano linee tridimensionali ad effetto ottico. I tappeti Dance Floor sono realizzati in poliammide trapuntata e stampata. Sono disponibili in tre dimensioni nei colori azzurro, rosa e oro. (discogufram.com)


House of Tai Ping 

House of Tai Ping presenta Raw, una collezione di 11 tappeti ispirata al mondo dei minerali. Tutti i tappeti, disegnati dal francese Noé Duchaufour-Lawrancer, sono realizzati a mano con la tecnica del “tufting”. Questi tappeti irregolari sono tessuti con diversi materiali quali lana, seta, seta fine, juta, lurex e Field, uno dei filati ad alte prestazioni di Tai Ping. (houseoftaiping.com)


Illulian

Evolution è un tappeto irregolare in Special Edition realizzata da Illulian per festeggiare i suoi “primi” 60 anni di attività. Un tappeto che unisce, con una forma inaspettata le due anime di Illulian: design e tradizione, antico e moderno. Questo tappeto asimmetrico è completamente annodato a mano ed è realizzato in lana himalayana, pura seta e colori vegetali. È disponibile su misura (www.illulian.com)


Ilo Rugs

L’azienda indiana Ilo Rugs ha presentato la sua nuova collezione di tappeti parlanti, realizzata in collaborare con architetti e designer italiani. Tra questi, lo Studiopepe ha disegnato Newest Egg, un tappeto dalla forma irregolare che riprende vagamente la forma di un uovo (www.ilorugs.com)


GT Design

I tappeti disegnati da Deanna Comellini si arricchiscono di temi ispirati alla natura. Dopo aver lanciato la collezione UltraNative, ispirata ai pattern arcaici, GT Design propone la nuova linea di tappeti Moving Forest, dedicata ai colori e alle atmosfere naturali delle foreste incontaminate. Di entrambe le linee abbiamo scelto un tappeto dal irregolare, fluido, organico a metà strada tra un cerchio e un quadrato. (gtdesign.it)


Karpeta

Tra le ultime novità del brand Karpeta, questo tappeto asimmetrico disegnato dallo studio milanese storagemilano. Il tappeto è formato da 4 sezioni con una base dai toni naturali e i bordi verde scuro e ruggine. (Karpeta.it)


Moooi Carpets

Disegnato da Claire Vos per Moooi Carpets, il tappeto Bow Beijing ha una forma vagamente circolare. Il disegno riprende il tema della spirale che si sviluppa intorno a un cerchio e che sembra chiusa da un nastro, come un pacchetto regalo.… Una forma e un disegno o davvero inusuale per un tappeto. (www.moooicarpets.com)


Nodus

Fanno parte della collezione Enjoy di Nodus questi nuovi tappeti dalle forme irregolari, audaci come grandi macchie di colore sul pavimento. Sono di tre forme diverse, si chiamano Ripped and Teared and Colored e sono stati disegnati dall’olandese Joost Van Bleiswijk. (nodusrug.it)


Roche Bobois

Si chiama Sushi questo tappeto in lana e seta vegetale disegnato da Messieurs per Roche Bobois. La forma a clessidra del tappeto e le sue grandi dimensioni (200x300cm) lo rendono perfetto per mettere in risalto il tavolo da pranzo. (www.roche-bobois.com/it)


Tapis Rouge

Bub e Ice sono due tappeti della collezione Frozen di Tapis Rouge. Disegnati da Olga Malyeva, questi tappeti irregolari sono ispirati ai paesaggi invernali della Russia. In particolare ai disegni che decorano la superficie ghiacciata del lago Baikal. Sono realizzati entrambi in tiratura limitata. (www.ateliertapisrouge.com)


Maja Michaelsdotter Eriksson

Concludiamo questa rassegna con un pizzico di ironia. L ’eclettica designer-arista Maja Michaelsdotter Eriksson è un giovane talento del design svedese. Ha vinto per ben 2 volte, nel 2017 e nel 2019, il premio Young Swedish Design della rivista Form. Maja ha creato una collezione di tappeti dalle forme irregolari e dai soggetti irriverenti. Tra questi, ne segnaliamo due: Fuck You All e Fried Egg. (majamichaelsdottereriksson.se)

Massimo Rosati

Massimo Rosati

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Scopri di più sul mio sito ww.massimorosati.it Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: [email protected]

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.