Divani e poltrone outdoor di design? Ecco la nostra selezione. Per vivere con stile le vostre giornate all’aria aperta.

Lo abbiamo letto e riletto mille volte ormai: balconi, terrazzi e giardini sono arredati oggi con la stessa cura del salotto di casa. Una tendenza diffusa già da qualche tempo che nell’ultimo anno è esplosa, come reazione al lungo periodo trascorso tra le pareti domestiche a causa della pandemia.

Sì, gli spazi esterni sono diventati veri e propri salotti en plein air. Luoghi di convivialità da vivere con stile, grazie ad arredi non solo pratici e resistenti agli agenti atmosferici, ma anche confortevoli e belli. Così belli da poter essere utilizzati in casa.

Qualche idea? Ecco la nostra selezione. Dai divani minimali alle soluzioni più decorative, dalle poltrone in fibre naturali agli arredi realizzati in materiali sintetici, innovativi e tecnologicamente avanzati.

Divani e poltrone outdoor di design


BUIT, GANDIABLASCO

Contrasti materici e versatilità. Sono queste le parole chiave di BUIT, il progetto firmato da Mayice Studio per GANDIABLASCO.
A comporre la collezione una club chair e un tavolino dalle forme sinuose, realizzati con una rete in alluminio verniciato a polvere. Resistente e dall’aspetto scultoreo, la struttura in alluminio può essere scaldata da un morbido cuscino intrecciato, prodotto con uno speciale tessuto tecnico sviluppato da Kvadrat.
Le club chair si possono accostare per dare vita a divani modulari, mentre il tavolino può trasformarsi in pouf. Una collezione flessibile, da vivere in totale libertà. (www.gandiablasco.com)

Grill, Diabla

Grafica, leggera e piena di carattere. Possiamo riassumere così Grill, la collezione outdoor progettata da MUT Design per Diabla. La struttura è realizzata in alluminio termolaccato, i cuscini della seduta e dello schienale sono imbottiti in poliuretano espanso e rivestiti con un tessuto idrorepellente.
La collezione comprende sedie e poltrone con o senza braccioli, un divano e diversi tavoli. Un numero infinito di combinazioni che rende la collezione Grill adatta a diversi contesti: dalla casa al contract. (en.diablaoutdoor.com)

Rotin, Ethimo

La collezione Rotin nasce dalla collaborazione tra Ethimo e lo Studio Zanellato/Bortotto. Ispirato alla tradizione asiatica, Rotin vede nel teak decapato il suo elemento protagonista.
I tubolari in teak decapato, uniti con corda nautica, abbracciano le sedute definendone il profilo e creano la struttura dei tavolini da caffè.  A dare forma alle sedute sono, però, gli imbottiti realizzati con tessuti tecnici studiati per l’outdoor.
Altra peculiarità di Rotin sono i colori. Tessuti e superfici dalle tonalità intense che valorizzano il carattere decorativo della collezione.
Rotin comprende divani, poltrone lounge, coffee table e pouf. (www.ethimo.com)

Jeko, Gervasoni

Jeko è la collezione outdoor firmata da Paola Navone per Gervasoni. Il cuore del progetto è nel materiale impiegato: l’ECOTeak. Un legno proveniente dal riutilizzo di travi ed elementi in teak delle tradizionali abitazioni dell’isola di Giava, in Indonesia.
La demolizione delle case è autorizzata dalle autorità locali e concessa solo in mancanza di vincoli a tutela del patrimonio architettonico nazionale. Il legno recuperato è tagliato su misura, riparato con legno riciclato, assemblato e levigato per evidenziare le venature originali. Alla fine, il teak è lucidato a mano con panni di canapa e trucioli.
La collezione Jeko comprende poltrone e divani, anche in versione baldacchino. (www.gervasoni1882.it)

ISLA, GAN

Versatilità, forme irregolari e volumi generosi. Ecco raccontato in breve ISLA, il sistema di divani e poltrone outdoor firmato dal designer tedesco Sebastian Herkner per GAN.
ISLA si compone di tre moduli – Menorca, Gomera e Arosa – che possono essere usati in modo indipendente o combinati insieme, dando vita a molteplici configurazioni. Ogni modulo è disponibile in sette diversi colori: Coral, Sand, Shell, Blue, Green, Silver e Garnet. (www.gan-rugs.com)


Molo, Kettal

Il divano modulare nella sua forma più pura. Parliamo di Molo, il progetto di Rodolfo Dordoni per Kettal. La sua geometria ortogonale si basa su un modulo rettangolare che si può adattare facilmente a qualsiasi situazione. I moduli, smontabili e ricomponibili, permettono infatti di creare sempre nuovi usi e configurazioni. Il design minimale dà invece risalto alle varie combinazioni di colori e tessuti.
La collezione comprende divani, daybed e tavolini. (www.kettal.com)


Arpa, MDF Italia

Arpa è la serie di divani e poltrone outdoor disegnata da Ramón Esteve per MDF Italia. A caratterizzare il progetto è l’intreccio in corda delle sedute, lavorato a mano proprio come lo strumento musicale da cui prende il nome. Una collezione semplice ma di carattere, secondo lo stile riconoscibile di MDF Italia. (www.mdfitalia.com)


Panama, Talenti

Panama è la collezione firmata da Ludovica+Roberto Palomba per Talenti. Una linea di sedute outdoor dalle forme ampie e accoglienti, i cui intrecci creano ombre che ricordano il movimento delle palme mosse dalla brezza marina.
La collezione Panama comprende sedie, poltrone, lettini, pouf e divanetti realizzati intrecciando la corda sulle strutture. (www.talentisrl.com)

June, Potocco

Si chiama June la poltrona firmata da Bernhardt&Vella per Potocco. Una proposta versatile adatta ad arredare sia ambienti outdoor che spazi indoor. A comporre il progetto una struttura in tubolare verniciato avvolta, in corrispondenza dei braccioli, da un intreccio cordino nautico o gassa, su cui sono appoggiati i generosi cuscini della seduta e dello schienale. (potocco.it)


Pop e Cara, Kartell

Il divano Pop di Piero Lissoni e la poltrona Cara di Philippe Starck sono tra le proposte di Kartell per l’outdoor. Pop è un divano componibile, formato da moduli monoposto in policarbonato trasparente, ai quali si fissano schienale, seduta e braccioli. La poltroncina Cara coniuga il rigore della struttura in policarbonato di ispirazione classica con un’ampia e comoda seduta.
Cara è disponibile nei colori avorio, verde pallido, ruggine e nero. (kartell.it)


Happylife, SLIDE

Il divano outdoor Happylife di SLIDE è diventato sostenibile nel 2020. La nuova collezione green è realizzata con rivestimenti in polietilene riciclato al 100%, proveniente da scarti di produzione o da fonti esterne.
La linea sostenibile di SLIDE si distingue per il colore più scuro dei prodotti. (slidedesign.it)


Laze, Roda

Una poltrona avvolgente che invita all’ozio. È LAZE, la serie di poltrone outdoor progettata da Gordon Guillaumier per RODA. La doppia altezza dello schienale si adatta ai momenti di conversazione o lettura. La versione a dondolo richiama una culla, rivelandosi perfetta per un sonnellino all’aria aperta.
Per rendere LAZE ancora più confortevole, si possono aggiungere i cuscini sulla seduta e sullo schienale. (www.rodaonline.com)


Carousel, Emu

Carousel è la poltrona outdoor disegnata da Sebastian Herkner per Emu. La peculiarità del progetto è di poter abbinare alla struttura in alluminio una scocca realizzata con tre materiali diversi. Si può scegliere fra materiali a intreccio e un innovativo tessuto plastico multistrato che mantiene la superficie morbida, grazie a uno speciale processo di pressatura e curvatura. (www.emu.it)


Ribes, B&B Italia

Disegnato da Antonio Citterio per B&B Italia, Ribes è un sistema di sedute componibili pensato per l’outdoor. Divani, elementi centrali e terminali, poltrone, chaise longue e pouf, possono essere composti a seconda dei gusti e delle necessità. Il sistema si basa su un “futon” con struttura in alluminio e doghe flessibili in fibra di vetro, su cui si fissano braccioli e schienali.
Ribes è disponibile in un’ampia varietà di rivestimenti e finiture. (www.luxurylivinggroup.com)


Marina, Officina Ciani

Struttura in ferro zincato e verniciato a polvere, cuscini rivestiti in tessuto Sunbrella. Ecco Marina, il divano outdoor disegnato da Simone Ciarmoli e Miguel Queda per Officina Ciani. A caratterizzare il progetto, il contrasto fra le linee rigorose della struttura e la morbidezza dei cuscini imbottiti.
La collezione comprende anche una poltrona, una chaise longue e un tavolino. (www.officinaciani.it)


Thea, Fendi Casa

La poltrona e il divano Thea di Fendi Casa sono la versione outdoor dell’omonima collezione per gli interni. Ogni pezzo è realizzato artigianalmente. Il cordino, ad esempio, viene teso interamente a mano. I bordi sono decorati con il motivo a intreccio dell’iconica borsa Peekaboo creata dalla Maison romana. (www.fendi.com)


Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.