Lo sgabello Taboustool: un design contemporaneo

Editor:

Lo sgabello Taboustool: un design contemporaneo

Nasce dalla creatività del designer belga Thierry Wille, fondatore dello studio Arthies design, lo sgabello “Taboustool”: il nome deriva dalla contrazione di due parole che significano entrambe sgabello: tabouret (in francese) + stool (in inglese).

Si tratta di una seduta che ripropone un modello vintage in chiave moderna, reinterpretando il ‘tabouret’, sgabello basso senza schienale che raggiunse la massima diffusione in Francia, nel XVII secolo.

Lo sgabello Taboustool ha una linea extremamente semplice: quattro gambe piatte in legno di Hevea, l’albero della gomma, tra i più economici ed ecologici legni in comercio, sorreggono una scocca termoformata a “U” realizzata in HI-MACS®, una forma che ne slancia e ne alleggerisce la figura. Il tisultato è una seduta minimale, la cui semplicità ricorda il design orientale.

foto: Pascal Deruyck

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.