BedBox: trolley, gioco o lettino per bambini?

Editor:

BedBox: trolley, gioco o lettino per bambini?

Questo per noi è un ottimo esempio di kids-design. BedBox è valigia che si trasforma in lettino all’occorrenza. Prodotta dal brand scandinavo Jet Kids, BedBox è un accessorio da viaggio in aereo, pensato appositamente per i bambini da 0 a 6-7 anni.

Come è fatto BedBox 

Ha la forma di una valigia-trolley dalle dimensioni ridotte, che ovviamente può essere portata in cabina come bagaglio a mano. È dotata di rotelle, per cui può essere utilizzata come cavalluccio ed essere trascinata per gli aeroporti con il bambino in groppa. Ma una volta saliti sull’aereo, ecco che il trolley si apre e si trasforma in un pratico lettino portatile. Grazie ad un sistema brevettato, è possibile agganciare il lettino al sedile dell’aereo per garantire la massima sicurezza. Ovviamente, per le regole del volo, può essere utilizzato solo in fase di crociera, ma proprio per questo risolta particolarmente utile nei voli di media e lunga durata.

Il design

BedBox è stato studiato e sviluppato da un ingegnere aeronautico e pilota, coadiuvato nel progetto dall’esperienza e dai suggerimenti di un team di genitori e “requent flyers” internazionali e nello stile da una delle più grandi aziende di design norvegesi.

Il design di BedBox è minimale ma friendly, arrotondato e giocoso da piacere a tutti i bambini. Le sue ruote girevoli rendono facilissimo l’uso e le manovre del trolley.

Il materassino interno, studiato per garantire il massimo Comfort al bambino, è lavabile in lavatrice.

Perché ci piace

Molto spesso il design per bambini si limita a riprodurre prodotti per adulti in una veste semplificata, magari con l’aggiunta di un colore pastello, un fiorellino o un coniglietto.
Per questo noi amiamo le idee che si staccano da questo cliché e che studiano prodotti innovativi che semplificano la vita dei genitori e rendono più piacevoli le esperienze d’uso dei bambini.

www.jet-kids.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *