I PIATTI IN VETRO ISPIRATI ALLE IMMAGINI DELLA LUNA

Editor:

Chi non rimane affascinato dalla luna piena? Dai suoi contrasti di luce e ombra e dalle figure curiose che appaiono nella sua superficie? È così che delle foto scattate dalla Nasa della magica Luna diventano realtà, in una collezione di piatti in vetro colorato di Boemia realizzati dal giovane designer di Francoforte Jonathan Radetz.

I piatti Moon sono stati realizzati tramite l’arte del vetro soffiato, una tecnica tradizionale ma ancora tantissimo usata. Proprio per la sua altissima artigianalità, ogni coppa è diversa dall’altra.

La parte inferiore del piatto è stata realizzata utilizzando uno stampo che crea una cavità aperta e permette all’oggetto di rimanere sollevato, mentre la parte superiore è stata modellata a mano.

Esattamente come la crosta lunare, la superficie dei piatti è irregolare, e quando viene incrociata dalla luce senza che il piatto venga sollevato, una bellissima riflessione di colore impreziosisce il vetro.

La collezione include tutte le parti del processo di lavorazione: infatti lo stampo di legno utilizzato per la realizzazione dei piatti, diventa una vera e propria ciotola. Lo stampo comunica il suo forte carattere grazie a una linea netta di taglio, necessaria per il fumo e il fuoco in caso di pericolo.

Jonathan Radetz ha fondato il suo studio Jono Concepts nel 2013, portando avanti la sua passione per la maestria artigianale, realizzando una gamma ampia di prodotti, che vanno dalla progettazione di mobili a piccoli accessori e gioielleria.

Tutti i suoi progetti affrontano il tema dell’atemporalità, da un punto di vista moderno, e dall’ossessione di catturare lo spirito delle cose trasmettendolo nel suo lavoro.

www.jonoconcepts.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *