Ipari, i pannelli fonoassorbenti creeranno il vostro universo infinito

Editor:

Ipari è un sistema modulare composto da diversi pannelli fonoassorbenti, che permette di creare spazi infiniti o costruire pareti divisorie.
Il progetto è stato portato avanti dalla designer Hyunjeong Kim per la sua laurea triennale 2017 in product design all’università delle arti di Berlino.

In cosa consiste Ipari

Tutti i moduli del sistema Ipari sono delle foglie in feltro modellato tramite calore, così da conferire robustezza e solidità alla piccola struttura.
Il materiale, così lavorato, permette di attutire il suono e di creare strutture praticamente infinite, adatte per gli spazi open.

Componendo i diversi moduli, si possono creare pareti divisorie o piccoli spazi privati.
L’assemblaggio tra i vari componenti avviene tramite viti dalla forma rigida e regolare, un dettaglio che si contraddistingue alla morbidezza e irregolarità di tutto l’elemento. La semplicità di questo piccolo elemento permette di montare e smontare la struttura in maniera facile e veloce.

La tecnica di creazione

Per creare i suoi moduli, Hyunjeong Kim ha studiato un telaio apposito, costituito da tre dischi di stampaggio per le parti di giunzione. Al centro viene posizionato una base che genera la forma tridimensionale del modulo tirandone i fili.

Questa modalità consente ai moduli di assumere una forma convessa realizzata a mano che conferisce stabilità alla struttura.

www.hyje-design.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.