Tag Archives: tessuti

Cross(me)Knot, i tappeti “ibridi”

Lo studio CTRLZAK ha creato una collezione di tappeti per cc.tapis interpretando in maniera contemporanea il uno dei più classici (e antichi) tra i manufatti dell’uomo. Ne è nata la collezione Cross(me)Knot, che ha già vinto il premio Best Innovation al Domotek di Hannover e che accosta motivi della tradizione tibetana e nepalese (i luoghi dove vai all’articolo

I grandi capolavori dell’arte su pareti e soffitti

R&Co propone una nuova linea di “abiti” di gran classe per casa, ufficio e mondo dell’accoglienza.  Il tutto parte dal telo teso Barrisol®, un rivestimento ecologico, insensibile al fuoco, all’acqua e all’umido, che offre illimitate personalizzazioni grazie a una gamma infinita di colori, stampe e finiture, pattern riflettenti, vellutati o perforati e soluzioni fonoassorbenti. Ora vai all’articolo

Keep together, animali alla riscossa

Keep together, in svedese “Håll ihop”, è una collezione di giochi per bambini realizzati dallo studio Unik Fabrik che ha sede a Gothenburg, in Svezia. Nonostante si tratti di un prototipo, alla ricerca di una produzione, ci è subito parso un progetto davvero interessante. Si tratta di una serie di elementi morbidi pensati per gli spazi vai all’articolo

Un “guscio” high-tech e sartoriale

L’azienda marhigiana UNO61 progetta capi di abbigliamento come fossero oggetti di design: belli, funzionali e non soggetti a mode e alle logiche del fashion system. Lo stile e la realizzazione è interamente made in Italy. Un punto di incontro tra i rivoluzionari materiali hi-tech utilizzati e l’eleganza della tradizione sartoriale italiana. Come la Urban Shell Jacket vai all’articolo

Una coperta da indossare

Gola Outdoor Blanket è una coperta-scialle disegnata da Gonçalo Campos e realizzata artigianalmente in Manteigas, una zona rurale del Portogallo dedita alla pastorizia, nota per la magistrale lavorazione della lana. I pastori creano e utilizzano quotidianamente coperte in lana sia per ripararsi dal freddo, sia come cuscino o tappeto, a seconda delle esigenze. L’utilizzo di vai all’articolo

I tessuti di Mariano Fortuny a Parigi

A Parigi Fortuny è una vera istituzione. I tessuti di ispirazione Liberty, creati nei primi del Novecento da Mariano Fortuny il grande pittore, scenografo e designer veneziano di origini catalane, entrano oggi nell’Istituto Italiano di Cultura a Parigi, in occasione del rinnovo dell’Hôtel de Galliffet. Un progetto che vede coinvolte eccellenze italiane nella riqualificazione dei vai all’articolo

Irriverente biancheria da letto

Abbiamo conosciuto &Bros alla recente fiera di Stoccolma, nella sezione dedicata ai giovani. Qusta nuova ed eclettica azienda finlandese che ci ha colpiti per gli oggetti e i complementi d’arredo insoliti e divertenti che propone. La produzione è diversificata a va dalle ceramiche alle lampade, dai tavolini in metallo ai tessuti. Ed è proprio una vai all’articolo

Le Margherite di Missoni

Si chiama Margherite la nuova collezione 2013 di arredi da interno e per l’outdoor proposta da Missoni Home. Un vero inno a questo fiore semplice eppure così iconico, che viene ripreso in tutti i colori in un omaggio alla pittura impressionista: trionfano campi di margherite al sole, mazzi e distese di margherite stampate su tele vai all’articolo

Pixel e punto croce…

Canevas Space, un progetto di Charlotte Lancelot per la spagnola GAN vuole offrire un nuovo concept di comfort domestico, creando un ambiente dove il tradizionale tappeto si espande per avvolgere tutta la casa. Considerando infatti il tappeto come l’elemento principale dell’arredo, attraverso Canevas Space è possibile aggiungere una serie di complementi che ruotano intorno allo vai all’articolo

Cambiare abito alla vecchia sedia?

Avete sempre sognato una sedia di design in casa? O una tradizionale sedia impagliata? O una seggiola in ferro battuto? O un modello Pop degli anni 60? Da oggi è possibile averle tutte insieme con queste fodere stampate, disegnate da Marion Peeters per GDCC, che rappresentano le più sedie celebri. Invece di buttare la vecchia sedia che vai all’articolo

The Swedish School of Textiles

Una scuola di design che ho avuto il piacere di conoscere e che mi ha davvero entusiasmato è la Swedish School of Textiles di Stoccolma, una delle più importanti accademie internazionali di ricerca. Mi ha colpito per la sua di creare progetti insoliti, innovativi ma allo stesso tempo molto legati alle tradizioni del tessile nordico.

Flagmented

Unire simbolicamente due culture diverse in un unico oggetto: questo è il progetto Flagmented, una serie di drappi che intessono in un’unica trama la tradizione tessile europea a quella cinese.