Tag Archives: bambini

Quut Toys. Dal Belgio, i giochi utili e belli

Quut toys (si pronuncia “cute”, che in inglese significa bello, interessante, furbo) è un nuovo brand belga che produce giochi di design per bambini, in particolare per l’uso all’aperto. La collezione Quut è perfetta per giocare in giardino, in spiaggia, al parco. Ma anche e soprattutto per incentivare i bambini allo spirito del giardinaggio domestico, vai all’articolo

BedBox: trolley, gioco o lettino per bambini?

Bedbox by JetKids

BedBox: trolley, gioco o lettino per bambini? Questo per noi è un ottimo esempio di kids-design. BedBox è valigia che si trasforma in lettino all’occorrenza. Prodotta dal brand scandinavo Jet Kids, BedBox è un accessorio da viaggio in aereo, pensato appositamente per i bambini da 0 a 6-7 anni. Come è fatto BedBox  Ha la forma vai all’articolo

Baby Caring: educare all’arte e al design

Baby Caring Mantegazza

Nasce a Milano il primo Children Innovation Lab all’interno del Baby Caring Mantegazza, un nuovissimo concept di asilo che fonda le radici nella decennale esperienza della Fondazione Mantegazza. Laura Solera Mantegazza, la fondatrice, fu la prima in Italia ad aprire, nella storica sede di Via Calocero 16, il suo asilo nido con la finalità di vai all’articolo

Britto loves Bertolotto. Le porte decorate dall’artista brasiliano

Britto loves Bertolotto

Britto Loves Bertolotto: l’eclettico artista brasiliano Romero Britto ha colpito ancora…. Dopo aver dipinto con il suo caratteristico stile pop-graffiti gli oggetti più disparati (dalle bottiglie di Vodka alle navi da crocira) dopo aver ritratto i divi più celebri (Dustin Hoffman e Arnold Schwarzenegger, Michael Jordan e Andre Agassi, David Rockefeller e Ted Kennedy…) dopo e aver collaborato vai all’articolo

Animaze, animali che diventano pouf

animaze animali pouf

Animaze è un sistema di arredo pensato per i più piccoli composto da strutture in legno e pouf che riproducono animali stilizzati. Piccoli sistemi multiuso che si possono configurare in svariati modi per creare un grande puzzle divertente e giocoso. Come nasce Animaze Animaze, realizzato dai designer Ekaterina Shchetina e Libero Rutilo, nasce con l’obiettivo vai all’articolo

Una sedia per bambini a cavalluccio

Play an Eat Saddle Seat permette ai bambini di salire in groppa grazie a una scaletta situata tra le zampe posteriori, aiutandosi (se serve) con i corrimano rivestiti in cuoio (accessori) oppure con la corda che funge da cosa di cavallo, e di sedersi comodamente a cavalcioni dell’animale.

Una sedia per bambini insolita e divertente. Un cavallo a rotelle per sedersi, per giocare, per mangiare. Una seduta perfetta per tutti i piccoli cavalieri realizzato da Tamasine Osher Design e che ci è piaciuta molto sia per la sua semplicità che per l’utilità. Realzzata in legno massello di betulla, Play an Eat Saddle Seat vai all’articolo

Blowing Series: palloncini o sedie?

Blowing Series

Blowing Series: palloncini o sedie? Tra i magnifici oggetti che hanno distinto la nostra infanzia, il designer sud-coreano Seun Jin Yang ha scelto proprio i palloncini per realizzare la sua collezione di sedie, dal nome Blowing Series. Sgabelli, sedie e panche, una più bizzarra dell’altra, più colorata o più impensabile, e tutte queste sedie sono vai all’articolo

DUCKY: LA PAPERA DI DESIGN DIVENTA NERA

Ducky by Normann Copenhagen

L’iconica paperella Ducky, disegnata da Normann Copenhagen, diventa nera. Che sia un omaggio alla favola del brutto anatroccolo? Si tratta di una figura di legno piena di nostalgia, di un’anatra con le ruote, creata dal disegnatore israeliano Dor Carmon, un oggetto di design che porta buon umore e allegria in casa. Ispirata dai classici giocattoli di legno, vai all’articolo

CARTOOLS: LE AUTOMOBILINE DA COSTRUIRE DI MAGIS

CARtools bt Magis

CARTOOLS: LE AUTOMOBILINE DA COSTRUIRE DI MAGIS I nostri lettori più affezionati lo sanno: a me piace molto il design per i bambini, soprattutto quando è intelligente. E quando troviamo qualcosa di veramente bello, come le CARtools di Magis, ci piace darne notizia. Così, per condividere con voi queste nostre sensazioni belle e positive. Mi vai all’articolo