Le più belle auto classiche in mostra a Milano

Editor:

“Milano Autoclassica”, in fiera a Rho-Pero: la terza edizione della tre giorni dedicata alle auto storiche.
Da Europa e Usa, sportive e utilitarie, esclusive o per tutti, impeccabili o da restaurare, un’imperdibile vetrina per chi subisce il fascino delle auto del passato.
 

 
Belle, affascinanti e uniche, come la Jaguar Xk 120 – una delle più belle auto di sempre – la Fiat 600 Multipla – quella degli anni 50!! – le Citroen 2cv e Ds, e ancora la avveniristica Citroen-Maserati, sono solo alcuni degli esempi di quanto è possibile vedere da vicino e toccare.
 
Soluzioni tecniche, stilistiche e di confort erano prese di volta in volta da ogni costruttore in modo diverso; abitacolo, disposizione del motore – come nella irripetibile Ferrari Dino gt – accessibilità, bagagli, ruote di scorta, ecc., non essendo come oggi risolti con soluzioni per lo più uniformate, davano luogo a configurazioni uniche e originali, curiose od estemporanee, spesso belle in modo insuperabile rispetto ai modelli di oggi.
 

 
Ecco allora la Mercedes ali di gabbiano, la Jaguar E type, la Ferrari Testa Rossa e la ancora sorprendente 512 BB. Dagli States imprendibili le Ford Mustang delle varie serie, molto diverse tra loro, e due bellissime Chevrolet Corvet degli anni 60 e 70.
Una vera perla: la Panhard, rara auto di produzione francese, in versione berlina e sportiva.
Da non perdere la prossima edizione. 
 
www.milanoautoclassica.com
 

 
Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.