Tag Archives: toys

La sweet “Candy Collection”

Siete golosi? Ecco quello che fa per voi… La Candy Collection, composta da sei sgabelli a tre gambe, tappeti, appendiabiti e da una lampada. Ogni oggetto si riferisce ad un dolce, praline di zucchero e altre varie prelibatezze. La designer tedesca Kirstin Overbeck ha voluto progettare degli articoli capaci di ricordare gli entusiasmi infantili nei vai all’articolo

Pensieri Imbottiti: una famiglia di simpatiche sculture in pezza

Pensieri imbottiti di Maria Grazia Fioravanti

Si chiamano Pensieri Imbottiti queste piccole sculture morbide realizzate da Maria Grazia Fioravanti che rappresentano personaggi immaginari fantasticherie imbottite. Si tratta di costruzioni immaginarie oggetti tessili che interpretano soffici personaggi o architetture di stoffa. L’idea della designer è che il valore delle cose dipende molto dall’affetto che si prova per loro. Per questo ha creatola vai all’articolo

Un cavallo a dondolo “didattico”

IFU Toys (acronimo di Instructions Of Use) è un progetto che scaturisce dalla voglia (e dal bisogno, sempre più sentito…) di riscoprire momenti di aggregazione familiare attraverso il gioco. Nasce così Furio, un cavallo a dondolo creato da Giulio Patrizi e Luca Scarpellini, fondatore dello studio Use Design. Un oggetto semplice, evocativo e completamente naturale, vai all’articolo

Keep together, animali alla riscossa

Keep together, in svedese “Håll ihop”, è una collezione di giochi per bambini realizzati dallo studio Unik Fabrik che ha sede a Gothenburg, in Svezia. Nonostante si tratti di un prototipo, alla ricerca di una produzione, ci è subito parso un progetto davvero interessante. Si tratta di una serie di elementi morbidi pensati per gli spazi vai all’articolo

Il legno racconta una storia…

Dal 2009 Alicucio crea oggetti, giocattoli e elementi d’arredo in legno recuperato. Non un semplice lavoro di falegnameria, ma un vero e proprio laboratorio di design autoprodotto ideato da Arcangelo Favata, artista e designer siciliano. Ogni pezzo firmato Alicucio è realizzato attraverso il recupero di materiale in disuso e volutamente vengono conservate e valorizzate le vai all’articolo

TobeUs: le macchinine dei designer

“Quando Matteo Ragni mi ha descritto il suo progetto non solo ho ritrovato una sintonia di visione su questo specifico tema, ma vi ho anche immediatamente riconosciuto quella particolare componente trasgressiva che contraddistingue il design italiano di qualità.” A parlare è Alberto Alessi, imprenditore di successo che ha da subito sostenuto l’idea di Matteo: realizzare un giocattolo per i vai all’articolo

Una sedia per giocare

Bull è al tempo stesso un elemento d’arredo per i più piccoli e un gioco tutto da inventare. È  stato disegnato dallo studio Fukuroo ed è pensato apposta per bambini dai 3 ai 6 anni. Fukuroo è uno studio spagnolo con sede a Gipuzkoa e a Berlino, fondato da Ander Lizaso e Alfonso Ruano Canales; vai all’articolo

Tornare bambini

Tornare bambini. Anche da progettisti. Questo è quello che hanno fatto i designer di Usuals per questa collezione di Happy Toys, realizzati in legno riciclato proveniente da potature degli alberi della fattoria di famiglia.

Kimmidoll

  Le Kimmidoll sono il “must have” del momento. Sono tante, sono una diversa dall’altra, ognuna ha un nome e un significato. Sono la versione “design” delle Kokeshi, le tradizionali bambole portafortuna giapponesi. Le Kimmidoll  sono nate come omaggio all’arte e alla cultura orientale. Le tradizionali bambole giapponesi, dette Kokeshi, sono un perfetto esempio di vai all’articolo

Letters for kids

Alessandro Di Prisco è un giovane architetto napoletano che ha dedicato molta attenzione al design per i più piccoli. A loro è dedicata la sua collezione Letters, ispirata all’alfabeto.