Tag

concorso

Browsing

Last call per il celebre premio di design A’ Design Award!

Affrettatevi, mancano solo pochi giorni alla chiusura delle iscrizioni per il prestigioso concorso internazionale di design A’ Design Award. Il termine ultimo per le iscrizioni è infatti il 28 febbraio.


Affrettatevi… Le iscrizioni chiudono il 28 febbraio 2021.

Come si fa a iscriversi? Ma è davvero molto facile… basta accedere al sito, iscriversi e caricare i propri progetti. Per semplificare, ancora, è sufficiente cliccare qui.

Un’occasione da non perdere per tutti i creativi che hanno già un progetto realizzato, oppure solo un’idea innovativa, un concept; un concorso aperto non solo ai professionisti, ma anche alle aziende che possono così candidare i loro prodotti più rappresentativi.


Oltre 100 categorie!

Possono partecipare al concorso creativi di ogni genere perché l’A’ Design Award conta oltre 100 categorie. Per citarne alcune, segnaliamo: Good Industrial Design Award, Good Architecture Design Award, Good Product Design Award, Good Communication Design Award, Good Service Design Award, Good Fashion Design Award. Ce ne sono però molte altre, tra cui interior design, cucine, sistemi per l’illuminazione, moda, packaging, elettronica, automotive… Chi volesse approfondire, può scoprire tutte le categorie del premio A’ Design Award a questo link.


Guarda il nostro articolo che elenca, per data di scadenza,
tutti i concorsi di design italiani e internazionali


A’ Design Award: un trampolino per tutti i designer

A’ Design Award non è solo uno dei più famosi concorsi annuali al mondo dedicati al design. È anche e soprattutto una grande piattaforma creata per promuovere il lavoro originale dei migliori creativi che vedono i propri progetti esposti in una mostra delle opere premiate, oltre all’inserimento dei lavori nell’annual (disponibile sia nella versione online, sia in uno splendido volume di grande dimensione con copertina rigida). Ma non è tutto. A questo si affianca una una campagna di PR in esclusiva per tutti i prodotti design premiati, l’invito alla cerimonia di premiazione in occasione di un’imperdibile serata di gala sul lago Maggiore e, soprattutto, la possibilità di utilizzare il logo del premio su tutte le proprie azioni di marketing e di comunicazione. Oltre, ovviamente, all’ormai celebre trofeo stampato in 3D.

Dicevamo che le iscrizioni verranno accettate fino al 28 febbraio, mentre i vincitori verranno resi pubblici il 15 aprile 2021. I risultati verranno pubblicati anche dal nostro blog Design Street.


Fate presto e iscrivetevi entro il 28 febbraio 2021 a questo link!


Qui sotto, alcuni dei progetti di varie categorie che hanno vinto la scorsa edizione (2019-20).


Furniture, Decorative Items and Homeware Design


Packaging Design


Lighting Products and Projects Design


Vehicle, Mobility and Transportation Design


Architecture, Building and Structure Interior Space, Retail and Exhibition Design


Interior Space, Retail and Exhibition Design

Annunciati i World Design Rankings

Il WDR – World Design Rankings ha stilato la classifica internazionale dei premi di Design.


Cos’è il WDR – World Design Rankings?

WDR – World Design Rankings è un organismo internazionale che mira a fornire dati e approfondimenti sullo stato dell’arte nel settore del design, dell’arte e dell’architettura. Lo scopo del World Design Rankings è di contribuire alla cultura del design mondiale attraverso la promozione dei progetti di qualità.

Possiamo dire in altre parole che il WDR – World Design Rankings sta al design come le Olimpiadi stanno o allo sport in quanto stila una classifica dei paesi che hanno vinto il maggior numero di premi A’ Design. Le classifiche del WDR forniscono un’istantanea della situazione attuale e delle potenzialità nel settore del design di tutti i paesi del mondo, evidenziandone i punti di forza e quelli di debolezza.

Per maggiori informazioni sul World Design Rankings, vai sul sito WDR


A’ Design Award

Promotore del WRD è il prestigioso premio internazionale A’Design Award che ogni anno seleziona i migliori progetti in oltre 100 categorie tra cui product design, architettura, interior, grafica, packaging, fashion design etc. Lo stesso organismo che nel 2017 e nel 2020 ha premiato il nostro blog Design Street come Best Design Media

La classifica del World Design Rankings tiene in considerazione la totalità dei premi rilasciati negli anni 2010 – 2021 dal premio A’ Design Award. I premi sono 5 per ogni categoria: Platinum, Gold, Silver, Bronze e Red.

Iscriviti al contest internazionale A’Design Award


La classifica 2020 del WDR – World Design Rankings

Secondo la classifica 2020 del WDR – World Design Rankings la Cina ha spodestato gli Stati Uniti (primi nell’edizione 2019) classificandosi al primo posto tra i 108 paesi rappresentati. Il medagliere della Cina conta 86 “Platinum”, 375 “Gold”, 798 “Silver” e 592 “Bronze” Design Awards, per un totale di 2272 premi vinti. Al secondo posto, gli Stati Uniti (67 “Platinum”, 205 “Gold”, 297 “Silver” e 238 “Bronze” Design Awards, per un totale di 1038 premi vinti. Fra i primi 5 classificati ci sono anche il Giappone, al 3° posto, l’Italia (che si conferma al 4° posto) e Hong Kong. Chiudono la Top Ten Gran Bretagna, Taiwan, Germania, Turchia e Australia.

Ma facciamo una breve analisi della classifica…

Diciamo subito che la classifica al vertice non è cambiata in modo significativo rispetto agli anni passati, ad eccezione di Cina (che raggiunge per la prima volta la vetta della classifica), Hong Kong e Taiwan che crescono di posizione.

4 sono i paesi dell’Estremo Oriente classificatisi nei primi 10 posti (con Cina, Giappone e Hong Kong fra i primi 5!). Un dato che fa riflettere…
In Europa, oltre all’Italia, nella Top Ten entra solo la Germania (9° posto) visto che la Gran Bretagna (6° posto) è uscita quest’anno dall’Europa. È curioso che il primo dei paesi scandinavi, la Finlandia, sia solo al 24° posto, seguito a breve distanza dalla Norvegia (25°) e dalla Svezia (36°). Distaccata, al 59° posto, la Danimarca. Tutte quattro queste nazioni hanno perso qualche posizione rispetto all’anno scorso. Ci saremmo aspettati un miglior posizionamento per questa area, da sempre vocata al design. Stupisce anche la Francia al 32° posto, superata da paesi quali Bulgaria, Libano, Messico e Ucraina. Infine segnaliamo che sono 2 i nuovi paesi entrati in classifica in questa edizione: Macao (Cina) e l’Iraq.

Qui sotto, potete vedere la classifica dei primi 20 paesi


I Design Business Insights

Di particolare interesse risulta la sezione Design Business Insights che fornisce una classifica dei paesi in base al loro successo in diversi settori del design. È possibile ad esempio scoprire quale paese è il migliore nel design industriale, nel design del mobile o dell’illuminazione. O ancora quale eccelle nel packaging e quale nel design per i bambini. Quale spicca nell’interior design, quale nel fashion design… Insomma,  presenta una serie di dati incrociati di grande interesse!

Attraverso i Design Business Insights è inoltre possibile scoprire i campi in cui un paese è altamente competitivo e ha una posizione dominante (tabella “punti di forza) o quelli in cui risulta al di sotto della media (tabella “punti di debolezza”). La tabella “opportunità” mostra infine le categorie di design che potrebbero essere ulteriormente esplorate dal Paese.


La piattaforma “Design Classification” 

La Design Classification Platform invece stila un elenco dei migliori professionisti del settore divisi per categoria. La lista  della Design Classification Platform comprende designer, artisti e architetti raggruppati in centinaia di settori creativi e categorie tra cui architettura, interior design, design del mobile, fashion design, grafica e packaging. 


La piattaforma “Designer Rankings”

Esiste infine la lista Designer Rankings. Una graduatoria dei migliori designer, artisti e architetti indipendentemente dalla disciplina di progettazione 

Designer Rankings fornisce un punteggio complessivo e stila la classifica di tutti i designer in base al numero di premi di design vinti a livello globale, in più di cento discipline creative.


Alcuni dei vincitori del premo A’ Design Award

Qui di seguito potete vedere una selezione di alcuni dei vincitori del premio internazionale A’ Design Award. A questo link trovi il nostro articolo sull’assegnazione dei prestigiosi A’ Design Award 2020.

Clicca sulle foto per ingrandirle!


Alcuni dei vincitori delle categorie: Lighting Products and Lighting Projects Design

 

 

A’ Design Awards & Competition. Call for Submissions

Sei un designer? Hai dei progetto interessanti di design da proporre?
Partecipa al prestigioso premio A’ Design Awards & Competition.
 Le iscrizioni sono già aperte e c’è tempo fino al 30 settembre 2020 per candidarsi. 

Per partecipare al premio A’ Design Award clicca su questo link!


 

Conosci il premio A’ Design Awards & Competition?

A’ Design Award non è solo un concorso di design. Il premio si pone l’obiettivo di selezionare e promuovere qualità e l’eccellenza nel design.
Questo importante riconoscimento si rivolge ai creativi più talentosi, offrendo loro la massima visibilità a livello internazionale e mettendo in connessione i progettisti, le imprese, il pubblico e la stampa.

Leggi il nostro approfondimento sul concorso internazionale A’ Design Award


Quali categorie di prodotto possono partecipare?

Il contest A’ Design Awards & Competition seleziona e premia tutti i campi della creatività. Basti ricordare che è possibile iscrivere il proprio progetto (sia esso un oggetti finito, sia un prototipo, sia un concept) a una delle oltre 100 categorie!
Le categorie spaziano dal product design al packaging, dall’interior design all’architettura, dall’elettronica all’automotive, dalla gioielleria all’illuminazione, dalla moda alla comunicazione… ma la lista è molto più lunga e la potete trovare qui.

 


Quali sono i vantaggi per chi si iscrive al premio?

Tutti i vincitori riceveranno l’iconico trofeo in metallo stampato in 3d, un certificato ufficiale, e saranno inseriti con i loro progetti all’interno dell’annuario: un importante volume con copertina rigida disponibile anche nella versione digitale.

I progetti verranno esposti inoltre in una mostra dedicata ai vincitori e i vincitori saranno invitati alla special Gala Night, ospitata in una prestigiosa location affacciata sul lago di Como.
Ma non è tutto, I vincitori e i loro progetti potranno anche beneficiare di una campagna di promozione sui media internazionali.

Vuoi scoprire tutti i vincitori della scorsa edizione? Clicca qui!


La giuria internazionale del premio A’ Design Award

Tutti i progetti presentati vengono valutati da una giuria internazionale estremamente selezionata, composta da professionisti del settore, docenti e giornalisti. I giurati seguono una rigida metodologia la cui definizione ha impiegato oltre 5 anni.
Massimo Rosati, direttore di Design Street, è membro della giuria del premio À Design Award da diversi anni.


Vuoi partecipare al premio A’ Design Award? 

I designer, gli artisti, gli architetti o le aziende interessate possono iscriversi e inviare le loro opere a questo indirizzo, dove si possono anche trovare tutte informazioni sul concorso di design: i criteri di valutazione, tutte le scadenze, l’elenco dei membri della giuria, i moduli per l’iscrizione e i criteri per la presentazione delle opere.


Guarda il nostro articolo che elenca, per data di scadenza,
tutti i concorsi di design italiani e internazionali


 

Scopri alcuni dei progetti premiati nelle precedenti edizioni

I progetti premiati sono tutti di altissimo livello, come potete facilmente verificare da questa breve selezione di progetti che hanno vinto le scorse edizioni del premio.
Per chi volesse saperne di più, è possibile scoprire tutti i progetti premiati in questa ultima edizione, con molte immagini e descrizioni delle proposte selezionate.

A’ DESIGN AWARD HA NOMINATO DESIGN STREET “BEST DESIGN MEDIA”,
OVVERO IL MIGLIOR BLOG DI DESIGN ITALIANO E INTERNAZIONALE

Su Design Street, tutti i premi di design, i contest
e i concorsi di design italiani e internazionali.

Design Street pubblica ogni mese tutti i concorsi di design e i concorsi di graphic design, i più importanti premi di design e i design contest italiani e internazionali.
I concorsi di design segnalati in questa pagina, sono ordinati per data di scadenza.

Seguici per restare sempre aggiornato e per non perderti nemmeno un premio di design o un concorso di design!

Segnalateci i vostri contest di design

Se avete dei contest di design da segnalare, mandate tutte le informazioni all’indirizzo mail: [email protected]


QUI SOTTO, TUTTI PREMI DI DESIGN E I CONTEST DI DESIGN SEGNALATI DA DESIGN STREET


AGORÀ DESIGN 2021: Agorà Living e Agorà Garden

SCADENZA: 5 luglio 2021 (Agorà Living) e 7 settembre 2020 (Agorà Garden)

A CHI SI RIVOLGE: Il contest Agorà Design 2020 è aperto a due categorie: studenti e professionisti (architetti, designer, progettisti e artigiani).

TEMA DEL CONCORSO: Il premio Agorà Design 2020 prende spunto dal motto “Trasformare il legno è un atto di resistenza” e si divide in 2 categorie. Agorà Living, dedicata agli arredi per interni, e Agorà Garden, dedicata all’outdoor e suddivisa in strutture tessili (coperture, tensostrutture, tendo coperture, dehor, gazebo, ecc.) e arredi per esterni.

PREMI per la sezione Agorà Living:

  • Categoria Professionisti: 1° premio 3.000; 2° premio 2.000; 3° premio 1.000.
  • Categoria Studenti: 1° premio 1.000

PREMI per la sezione Agorà Garden:

  • Categoria Unica: 1° premio 3.000; 2° premio  2.000; 3° premio 1.000.

INFO: Qui potete scaricare tutte le info per entrambi i concorsi di Agorà Design 2021.


RENDERING CONTEST by CENTROSTILEDESIGN

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 4 luglio 2021

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione al contest Rendering Centrostiledesign è gratuita ed è aperta a tutti i progettisti internazionali under 28.

TEMA DEL CONCORSO: Il contest Rendering Centrostiledesignè organizzato dallo studio di progettazione nautica Centrostiledesign. L’obbiettivo è quello creare rendering di qualità foto realistica in grado di evidenziare al meglio i dettagli del progetto e di emozionare il cliente.
Un pdf. contenente tutte le indicazioni necessarie dei materiali e delle finiture già selezionate, sarà messo a completa disposizione del candidato dopo l’iscrizione.

PREMI: Il vincitore riceverà un premio di € 800. Centrostiledesign offrirà inoltre al miglior candidato la possibilità di iniziare una collaborazione con lo studio.

INFO: Potete trovare qui tutte le informazioni sul contest.


SKS DE-SIGN CONTEST

SCADENZA: 30 giugno 2021

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al Design Contest SKS DE-SIGN CONTEST è libera e gratuita si rivolge a due categorie:
1. Architetti: a tutti i cittadini italiani, residenti in Italia, in possesso del titolo di Architetto, regolarmente iscritti al rispettivo Ordine professionale
2. Studenti: a tutti i cittadini italiani e residenti in Italia, di età compresi tra i 23 e 30 anni, iscritti all’ultimo anno del Corso di Laurea in Architettura/Interior Design, presso un Ateneo qualsiasi Italiano pubblico o privato regolarmente riconosciuto.

TEMA DEL CONCORSO: Lg Electronics Italia Spa, per il marchio Signature Kitchen Suite, invita gli architetti e gli studenti di architettura/interior design a riflettere sulle nuove tendenze nella progettazione della cucina e degli spazi abitativi in relazione al consumo alimentare, e a presentare progetti originali, utilizzando gli elettrodomestici SKS

PREMI:
Categoria ARCHITETTI
– Il 1° classificato vincerà un premio consistente in un viaggio per due persone a Napa Valley, comprensivo di voli aere a/r in business class, pernottamento per 5 notti in hotel (colazione inclusa) visita guidata presso il training center della Signature Kitchen Suite e trasferimenti. Valore complessivo del pacchetto: € 8.000.
– Al 2° classificato, un viaggio per due persone a Milano, comprensivo di un pernottamento di una notte in hotel 5* (colazione inclusa), di una cena in un ristorante stellato, di una cooking class con pranzo presso lo showroom Signature Kitchen Suite. Valore del pacchetto: € 1.200.
-Al 3° classificato, una giornata esperienziale a Milano per 2 persone con tour privato in uno dei design district di Milano, pranzo in ristorante panoramico e cooking class (o wine tasting) presso lo Showroom della Signature Kitchen Suite. Valore del pacchetto: € 600

Categoria STUDENTI
– L’autore del progetto vincente si aggiudicherà uno stage della durata di un mese presso uno studio di architettura o un’azienda specializzata, partner della Signature Kitchen Suite a Milano. Inoltre, il vincitore potrà seguire una cooking class per 2 persone presso lo showroom Signature Kitchen Suite e una citazione del progetto sulla rivista Interni Magazine.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link


17° JAMES DYSON AWARD

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 30 giugno 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso, organizzato dalla James Dyson Foundation, si rivolge a candidati che devono essere, o essere stati negli ultimi quattro anni, iscritti per almeno un semestre ad un corso di laurea o post-laurea in ingegneria/design in uno dei in 28 paesi e regioni del mondo indicati nel bando (tra cui è presente l’Italia!)

TEMA DEL CONCORSO: Il brief del contest James Dyson Award, è estremamente semplice: progettare qualcosa che risolva un problema. Dal 2020 oltre al tradizionale premio internazionale, è previsto un secondo premio per la categoria Sostenibilità.

PREMI: Il vincitore internazionale (singolo o team) del James Dyson Award si aggiudicherà il premio di € 33.000  più € 5.500 per la sua facoltà universitaria). I 2 finalisti classificati riceveranno un premio di € 5.500.
Il vincitore della categoria Sostenibilità (singolo o team) del James Dyson Award riceverà un premio di € 33.000. Il vincitore nazionale di ciascun paese ammissibile riceverà un premio di € 2.200.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

 


COSENTINO DESIGN CHALLENGE

SCADENZA: 21 giugno 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il premio Cosentino Design Challenge è aperto agli gli studenti di Design e di Architettura di tutto il mondo

TEMA DEL CONCORSO: Il contest Cosentino Design Challenge (CDC), giunto alla sua quindicesima edizione, è diviso in 2 categorie: Architettura e Design.

Per la categoria Architettura, si chiede agli studenti lo sviluppo di un progetto sul tema “Cucine con un’anima – nuove visioni per spazi di tutti i giorni”. Per la sezione Design, il tema è “Cosentino…materiali e sensazioni”.

PREMI: Per ogni categoria sono previsti 3 primi premi, 3 secondi premi ed eventuali menzione d’onore. I 6 studenti vincitori dei primi premi riceveranno 1.000 € (o l’equivalente nella valuta del proprio Paese)

INFO: Qui potete trovare tutte le info del concorso d’arte.


EUROPEAN PRODUCT DESIGN AWARD

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 30 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto ad architetti, progettisti e designer internazionali. È prevista una tassa iscrizione di 200$ per i professionisti e di 100$ per gli studenti. Sono previsto sconti “Early Bird” fino al 10%.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso European Product Design Awards (EPDA), organizzato da Farmani Group, è mirato a valorizzare i più talentosi designer e a premiare i progetti che migliorano la nostra vita. European Product Design Awards si divide in 15 categorie.

PREMI: Il vincitore riceverà il trofeo Product Designer of the Year. Tutti i designer premiati riceveranno un certificato, un sigillo e una campagna promozionale per tutto l’anno. Saranno promossi sul sito Web ePDA nella Galleria dei vincitori e nelle newsletter inviate ai professionisti del settore design e ai potenziali clienti.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del premio.

 

 


IDEASxWOOD 2020/21

SCADENZA: 31 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è libera e gratuita si rivolge a due categorie:

1. Professionisti: a tutti i progettisti italiani e stranieri (non è obbligatorio uno specifico titolo di studio o di diploma/laurea) di età inferiore ai 39 anni.

2. Studenti: a tutti gli studenti italiani e stranieri delle Università di Architettura e di Ingegneria, delle Scuole e degli Istituti di Design e delle Accademie di Belle Arti.

TEMA DEL CONCORSO: La terza edizione del Design Contest IDEASxWOOD 2020/21 by TABU srl è volto alla progettazione di disegni geometrici, organici o combinati per superfici in legno (leggere il bando per maggiori informazioni)

PREMI: Il montepremi complessivo di € 10.000 sarà così ripartito:

  • Categoria PROFESSIONISTI: 1° premio € 5.000
  • Categoria STUDENTI: 1° premio € 5.000
  • Sono previsti riconoscimenti minori al 2° e 3° Classificato e l’assegnazione di menzioni speciali.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link


RoGUILTLESSPLASTIC® 2021 – Ro Plastic Prize

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 25 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione alla terza edizione del premio RoGUILTLESSPLASTIC® 2021 – Ro Plastic Prize, è gratuita e aperta ai designer di ogni paese.

TEMA DEL CONCORSO: La “signora del design” Rossana Orlandi organizza per il terzo anno consecutivo il concorso internazionale RoGUILTLESSPLASTIC® – Ro Plastic Prize. Con questo premio, si vuole sfidare e ispirare la comunità del design Ro Plastic Prize desidera unire la comunità del design nella sfida di ri-utilizzare i rifiuti di plastica prima che vengano dispersi nell’ambiente e di promuovere la prossima generazione di design. Il riutilizzo, il riciclaggio e l’upcycling della plastica sono le sfide che questo premio vuole portare al mondo del design.

PREMI: Il premio RO – Plastic Prize è suddiviso in 3 categorie. Urban and Public Furniture Design, Responsible Innovation Projects e infine Emotion on Communication. Al vincitore di ogni categoria andrà un premio di € 10.000. I progetti finalisti verranno inoltre esposti durante il Salone del Mobile 2020.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

Leggi anche il nostro articolo sugli
OGGETTI DI DESIGN NATI DALLA PLASTICA RECUPERATA DAL MARE


Interaction & Experience – Unirsm Design Contest 2021

SCADENZA: 24 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto a
– Studenti regolarmente iscritti al terzo anno di Corsi di laurea in Design (L-4), Corsi di laurea affini afferenti alle classi L-3 o L-17, all’alta formazione artistica e musicale, o ad analoghi corsi di studio svolti in Italia o all’estero.
– Neolaureati dei Corsi di laurea triennali in Design (L-4) e a Corsi di laurea affini afferenti alle classi L-3 o L-17 o all’alta formazione artistica e musicale o ad analoghi corsi di studio svolti in Italia o all’estero.
– Sono esclusi dalla partecipazione gli studenti regolarmente iscritti a un Corso di Laurea magistrale e coloro che possiedono un titolo di laurea triennale da oltre 12 mesi.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso, organizzato dall’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, ha l’obiettivo di indagare l’attività progettuale nelle aree dell’Interaction & Experience design, aprendo a un confronto attivo tra atenei.

PREMI: I premi saranno così suddivisi:  € 800 al primo classificato, € 600 al secondo classificato e € 400 al terzo classificato,

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


BAMBOO RUSH

SCADENZA: 20 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: La competizione è aperta a tutti (si può partecipare sia singolarmente sia in gruppo) e si divide in due categorie:

– Junior: destinato a studenti regolarmente iscritti a scuole superiori di grafica, arredamento, design, facoltà di architettura o design, dottorati, master e corsi equipollenti. Per questa categoria è prevista una quota di partecipazione di € 30.

–  Senior: destinato a designers, architetti, singoli o in gruppo, nonché lavoratori dipendenti diplomati o laureati operanti nel settore del design e della progettazione, artisti, creativi. Per questa categoria è prevista una quota di partecipazione di € 60.

TEMA DEL CONCORSO: Bamboo Rush 2021, organizzato da Labirinto Franco Maria Ricci, è un concorso internazionale per la progettazione e realizzazione di un oggetto di design con il bambù. Il progetto deve avere carattere innovativo ed esaltare le caratteristiche intrinseche del bambù.Può  destinato a uno dei seguenti ambiti: uso domestico, per uffici, edifici commerciali, scuole, ospedali ed altri spazi di pubblico utilizzo.

PREMI: Per la sezione senior il premio ammonta a € 2.500. Per la sezione junior, € 1.000. Le opere selezionate verranno esposte in una mostra dedicata al Premio

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Toscanini – L’arte di Appendere / Manca ‘ncó ‘n plûch!e

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 15 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione alla seconda edizione del concorso Toscanini – L’arte di Appendere / Manca ‘ncó ‘n plûch!, è gratuita e aperta solo agli studenti maggiorenni dei corsi e delle facoltà di Belle Arti, Architettura, Design e Grafica Pubblicitaria.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso Toscanini – L’arte di Appendere / Manca ‘ncó ‘n plûch! richiede ai partecipanti la realizzazione di un elemento grafico / pittogramma in grado di trasmettere e rappresentare “vision” e “mission” del brand che si riassumono in questo motto aziendale: “manca ‘ncó ‘n plûch”, espressione piemontese che significa: manca ancora un pelo!”. Quel “pelucco” che per Toscanini rappresenta distanza infinitesimale tra il fatto bene e l’eccellenza.

PREMI: Il premio per il vincitore sarà di € 1.000 e il prodotto scelto sarà oggetto di una campagna mediatica.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


ABC Awards 2021 – the world of mobility

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 12 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il contest ABC Awards si rivolge a tutti coloro che contribuiscono a migliorare il mondo della mobilità. Non solo progettisti e designer, ma anche sviluppatori di mobilità innovativa e di Mobility 4.0, stakeholder del settore, fornitori, agenzie di design, aziende…

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso ABC Awards 2021 – the world of mobility (dove ABC sta per Automotive Brand Contest) organizzato dal German Design Council, è volto alla ricerca di soluzioni di trasporto all’avanguardia di ogni genere, dai veicoli industriali pesanti agli hoverboard…
Si può concorrere per ben 12 categorie + 3 premi speciali.
Il contest prevede un feedback di iscrizione che parte da € 240 (early Birds)

PREMI: Non sono previsti premi in denaro, ma i vincitori riceveranno una targa e lo speciale trofeo-scultura. Potranno inoltre godere della visibilità data dall’importanza del premio. Potranno inoltre partecipare alla cerimonia di premiazione, avranno una ampia visibilità sui media, saranno inseriti nel catalogo e altri benefit che potrete trovare sul sito.

INFO: Maggiori informazioni sul premio ABC Awards 2021 – the world of mobility le trovate Qui


SONO TAZZA DI TE!

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 10 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il contest Sono tazza di te, organizzato dall’associazione DcomeDesign,  presieduta da Anty Pansera (compasso d’oro alla carriera 2020), si rivolge a tutte le donne designer, creative, artiere e artiste di ogni età e nazionalità.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso Sono tazza di te! è volto alla creazione e realizzazione di una tazza che diventi un pezzo unico, un oggetto da collezione.

PREMI: Non sono previsti premi in denaro, ma i prodotti delle 100 designer selezionate verranno esposti dal 5 al 10 settembre 2021 (in occasione del Fuorisalone di Milano) nella mostra SONO TAZZA DI TE!, a cura di Anty Pansera e Patrizia Sacchi, presso il Laboratorio di Ceramica di Marieda di Stefano di Casa Museo Boschi di Stefano a Milano.

INFO: Tutte le info sul concorso Sono tazza di te! le trovate Qui


SI CAMBIA!

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 03 maggio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il contest Si Cambia!, organizzato dall’Associazione Whats Art, si rivolge a illustratori, grafici, creativi e artisti visivi.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso è mirato alla ricerca di un nuovo logo per il Recanti Art Festival e della locandina della V edizione del Festival, che si svolgerà il 9 -10- 11 luglio nel centro storico di Recanati.

PREMI: Il vincitore si aggiudicherà  un premio in denaro dell’importo di Euro 300,00. Il suo progetto verrà utilizzato dall’Associazione in tutta la promozione dell’Art Festival 2021: social, cartellonistica, pubblicazioni.

INFO: Tutte le info sul concorso Si Cambia! le trovate qui


MM Award 2021

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 30 aprile 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il contest MM Award, promosso da MM Company precede 3 tipi di iscrizioni diverse:Studenti e creativi dai 18 ai 25 anni; Professionisti, liberi professionisti e creativi dai 26 ai 35 anni; Aziende, studi associati, studi professionali e collettivi di professionisti fondati da massimo 8 anni, senza limiti di età per i fondatori.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso MM Award 2021 si divide in 3 categorie: Fashion design, Product design e Interior design. Una menzione speciale per valorizzare i progetti delle aziende che meglio rappresentano il Made in Italy.

PREMI: Non sono previsti premi in denaro, ma i vincitori riceveranno il trofeo e un importante supporto di comunicazione.

INFO: Tutte le informazioni sul premio MM Award 2021 le trovate Qui

 


Pininfarina lancia un concorso di design per un nuovo mondo

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 marzo 2021

A CHI SI RIVOLGE: In occasione del suo 90° anniversario, Pininfarina lancia un concorso internazionale di design per gli studenti di tutto il mondo, purché maggiorenni e iscritti a una delle scuole di design e università internazionali citate nel bando (vedi alla voce info più sotto).

TEMA DEL CONCORSO: La sfida del concorso di Pininfarina “Design Reset: New Dreams for a New World” è quella di creare qualcosa che esprima i loro sogni per il futuro: Tre sono i temi del contest.  Smart Individual Mobility, Smart Social Mobility Smart Spaces.

PREMI: Il vincitore di ogni categoria si aggiudicherà uno stage di 6 mesi presso gli studi di design Pininfarina di Torino, Miami o Shanghai.
A questi premi si aggiungono uno Special Chairman Award per il lavoro che riserva un’attenzione particolare ai valori del design Pininfarina. Il Design Wanted Special Award per il progetto con la migliore visione architettonica, che sarà premiato con la pubblicazione sul magazine internazionale designwanted.com

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

 


Segnalateci i vostri contest di design

Se avete dei contest di design da segnalare, mandate tutte le informazioni all’indirizzo mail: [email protected]


QUI DI SEGUITO I CONCORSI SCADUTI.

TORNA A TROVARCI PER SCOPRIRE LE DATE 2020-2021!


SMART WORK LIFE – THE CONTEST

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 2 marzo 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il contest Smart Work Life – The Contest, promosso da C-Zone Srl e dallo studio ps+a palomba serafini associati, è gratuito e aperto ai creativi di tutto il mondo.

TEMA DEL CONCORSO: 

il Concorso Smart Work Life – The Contest chiede ai candidati di riflettere sulle potenzialità e declinazioni della casa come luogo di vita e di lavoro. L’obiettivo è quello di trovare un’idea per migliorare lo spazio domestico, intervenendo su elementi d’arredo, complementi, oggetti e accessori.

PREMI: Saranno selezionati 10 vincitori per i quali non è previsto un premio in denaro. I progetti avranno la possibilità di essere messi in produzione. In questo caso verrà stilato un contratto con royalty o con un preciso riconoscimento economico tra azienda e designer/ creativo.

INFO: Tutte le info del contest si possono trovare a questo link.


A’ DESIGN AWARD COMPETITION

SCADENZA: Scadenza prorogata al 7 marzo 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il premio A’ Design Award è aperto a tutti gli studenti, i designer e i progettisti

TEMA DEL CONCORSO: Il contest, di rilevanza internazionale, non si pone l’obiettivo di creare un nuovo oggetto ma di premiare i migliori progetti di design al mondo, divisi in oltre 100 categorie. Al concorso possono essere iscritti sia oggetti finiti, sia prototipi, sia concept di progetti.

PREMI: Oltre a ricevere l’ormai prestigioso trofeo in metallo stampato in 3d e il certificato ufficiale, i vincitori verranno inseriti con i loro progetti all’interno dell’annuario. Avranno inoltre garantita una campagna di promozione sui media internazionali, l’esposizione dei progetti in una mostra dedicata ai vincitori e tantissimi altri riconoscimenti.

Guarda il nostro articolo di approfondimento sul premio Internazionale A’ Design Award

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


AZ AWARDS 2021

SCADENZA: 25 febbraio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il premio AZ Awards 2021 è aperto a studenti, architetti, designer e i progettisti di tutto il mondo

TEMA DEL CONCORSO: Il contest internazionale AZ Awards, fondato nel 2011, è orientato a riconoscono l’eccellenza nel design e nell’architettura in tutto il mondo. Nel 2020 il concorso ha ricevuto oltre 1.200 progetti da 47 paesi e ha ha selezionato 68 finalisti.
Il contest comprende 30 categorie, tra cui Product design, Interior design, Architettura (con varie sezioni), Architettura del paesaggio, Office, Automotive, Urban design e molti altri. Trovate tutte la categorie sul sito…

PREMI: I vincitori riceveranno il prestigioso trofeo degli AZ Awards, creato ogni anno da un importante designer (negli anni scorsi è stato disegnato da designer del calibro di Luca Nichetto, Michael Anastassiades, Karim Rashid…), potranno partecipare alla serata di gala, riceveranno un’ampia copertura mediatica e molto altri benefits.
Verranno consegnati anche altri riconoscimenti come il Social Good Award, l’Environmental Leadership Award e il Premio A+. Quest’ultimo è un premio in denaro di $ 5.000 offerto a uno studente iscritto a un programma post-secondario di design o architettura nel 2020.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

 

 


MUSE DESIGN AWARDS

SCADENZA: 25 febbraio 2021

COS’È il MUSE DESIGN AWARDS: Il Muse design Awards è un concorso fondato nel 2015 dall’International Awards Associates per rispondere al desiderio di promuovere le “muse” del design che si prendano buona cura del design internazionale e lo ispirino con idee sempre più evolute e affascinanti.

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso internazionale Muse Design Awards è aperta a studenti e professionisti dei seguenti o settori; Architettura, interior design, automotive, fashion design, product design e packaging designers. Possono partecipare candidati da tutto il mondo.

FEE: Come accade per tutti i più importanti concorsi internazionali, l’iscrizione è a pagamento. La quota parte da 169 € (con agevolazioni per “Early Bird”) mentre per gli studenti è prevista una quota agevolata.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso di design Il Muse Design Awards vuole scoprire e promuovere i designer di tutte le categorie che, con i loro progetti, migliorano il mondo in cui viviamo. Dalle architetture che abitiamo alle stanze nelle quali entriamo. Dagli oggetti che usiamo agli abiti che indossiamo tutti i giorni. Dalle auto con cui ci spostiamo alle confezioni che apriamo… Le categorie alle quali ci si può iscrivere erano inizialmente 6 ma, dal 2021, sono aumentate a 10: Architectural Design, Interior Design, Fashion Design, Transportation Design, Product Design,  Packaging Design, Lighting Design e Conceptual Design, Landscape Design e Furniture design

PREMI: Il premio non è in denaro. Viene data ai vincitori la ormai celebre statuetta della “Musa del Design” che ogni anno è diversa. I prodotti selezionati vengono promossi sui canali mediatici del premio e possono fregiarsi del prestigioso titolo.

INFO: Leggi il bando e iscriviti a questo link


I DESIGN CONNUBIA

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 gennaio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto a tutti. Studenti, designer, architetti, progettisti, appassionati di design italiani e internazionali.

TEMA DEL CONCORSO: Il contest I Design Connubia è organizzato da Connubia, brand del gruppo Calligaris. L’obiettivo è ripensare l’intera esperienza legata a specifici settori del living:
1. 
Complemento smart, 2. Comfort occasionale, 3. Pet design

PREMI: Verranno assegnati 3 premi e 3 menzioni d’onore. Al primo classificato di ognuna delle 3 categorie andrà un premio di € 2.000.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


German Innovation Awards 2021

SCADENZA: Il termine per le iscrizioni è il 29 gennaio 2021 (il 3 febbraio per le candidature online)

A CHI SI RIVOLGE: Lo storico premio German Innovation Awards, organizzato dal German Design Council, ha visto nel 2020 la partecipazione di oltre 700 partecipanti da 30 Paesi. Il premio è volto a promuovere le innovazioni nel mondo del design, non importa se si tratta di un’idea, di un processo o di un prodotto. Possono partecipare le aziende e non i singoli progettisti.
La partecipazione al concorso e l’eventuale premiazione comporteranno costi che si possono consultare sul sito.

TEMA DEL CONCORSO: I premi German Innovation Awards verranno assegnati per due categorie: Excellence in Business to Consumer e Excellence in Business to Business.
Tutti i progetti possono anche essere registrati nella categoria generale denominata Design Thinking.

PREMI: I vincitori potranno godere di diversi benefici. Oltre alla targa, alla scultura e all’inserimento nel catalogo ufficiale (cartaceo e online), riceveranno anche un servizio di promozione su media tradizionali, video e social media. Parteciperanno inoltre alla prestigiosa cerimonia di premiazione che si svolge

INFO: Qui potete trovare tutte le info e i costi per partecipare al premio.


YOUNG FACTORY DESIGN

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 15 gennaio 2021

A CHI SI RIVOLGE: Il Gruppo Design Tessile Sistema Casa di Confindustria Salerno indice la quarta edizione del Contest Young Factory Design, un concorso di idee che mette in contatto aziende campane del settore arredo e design con professionisti del design. L’iscrizione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli studenti e i professionisti dei settori architettura, design, ingegneria, comunicazione e marketing.

TEMA DEL CONCORSO: Il Concorso prevede che i designer rispondano alle call di ciascuna azienda partner riguardanti una delle seguenti tematiche: Design per l’abitare, Graphic Design ed Exhibition design.

PREMI: Al vincitore sarà assegnato un rimborso spese di € 2.000

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

 


XX Andreu World International Design Contest

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 27 novembre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto ad architetti, progettisti e designer internazionali.

TEMA DEL CONCORSO: Il 20° contest “Andreu World International Design Contest” è organizzato dal brand spagnolo Andreu World con l’Organizzazione mondiale del design (WDO). Il tema del concorso è la progettazione di una sedia o un tavoli realizzati in maniera sostenibile per il pianeta.

PREMI: Verranno assegnati due premi e fino a quattro menzioni d’onore. Al primo classificato andrà un premio di 5.000. Al secondo, un premio di € 2.500.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Premio Termoli – Sezione Architettura e Design

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 26 novembre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto ad architetti, designer e artisti internazionali.

TEMA DEL CONCORSO: Inaugurato nel lontano 1955, il Premio Termoli è promosso dalla Fondazione MACTE. Il 62° Premio Termoli 2020 prevede due sezioni: la Sezione Arti Visive e la Sezione Architettura e Design.
Per la Sezione Architettura e Design si chiede la progettazione di una pensilina per la sosta degli autobus urbani per la città di Termoli. Una pensilina che abbia caratteristiche di innovazione e che sia tecnologicamente avanzata ed eco-sostenibile.

PREMI: Il vincitore riceverà un premio di 10.000 € + le royalties del 5%. Il progetto verrà inserito nel piano di riqualificazione della città di Termoli. Tutti progetti finalisti verranno esposti in una mostra dedicata presso il Museo MACTE (dal 15 dicembre 2020 al 14 febbraio 2021)

INFO: Potete trovare a questo indirizzo tutte le info relative al concorso.


 

PORADA INTERNATIONAL DESIGN AWARD 2020

SCADENZA: 6 novembre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto agli gli studenti delle lauree triennali o specialistiche e neolaureati e ai progettisti di tutto. Sia italiani che stranieri.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso internazionale di idee è promosso da Porada e POLI.design, con il patrocinio dell’ADI – Associazione per il Disegno Industriale. Si chiede l’individuazione di nuovi concept innovativi di Sedie, in cui sia prevalente (ma non necessariamente esclusivo) l’uso del legno massello e che veicoli i valori e l’identità del marchio Porada.

PREMI:Il montepremi complessivo è di € 10.000 e verrà ripartito nei seguenti premi.

Categoria PROFESSIONISTI: 1° premio € 3.000, 2° premio € 2.000 e 3° premio € 1.000

Categoria STUDENTI: 1° premio € 2.000, 2° premio € 1.200, 3° premio € 800

L’azienda Porada si riserva di realizzare i prototipi dei progetti vincitori del concorso ed eventualmente di metterli in produzione.

INFO:  Qui tutte le info del concorso.


INSTALLAZIONI ARTISTICHE A PARETE

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 ottobre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto senza limiti a tutti i creativi italiani e internazionali, singoli o in gruppo.

TEMA DEL CONCORSO: Il 17° Concorso Internazionale di Design ARTZEPT 2020 dal titolo: ART WALL INSTALLATIONS – INSTALLAZIONI ARTISTICHE A PARETE, è organizzato dal brand serbo Zepter. I concorrenti dovranno proporre un’opera grafica per la facciata esterna di un edificio facente parte del complesso museale Zepter Foundation.
La soluzione visiva dovrà essere realizzabile dal punto di vista tecnico e applicabile ad una vasta gamma di materiali moderni, resistenti e impermeabili all’acqua..

PREMI: Verranno assegnati tre premi. Primo premio, 10.000. Secondo premio, € 4.000 in prodotti Zepter, terzo premio, € 3.000 in prodotti Zepter

INFO: Potete trovare tutte le info del contest sul su questo sito.


 

La piazza si fa bella!

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 28 settembre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso Piazza Almerico da Schio: la piazza si fa bella! si divide in due blocchi. Il primo è aperto ad artisti, illustratori, studenti e graphic designer italiani e stranieri. Per il 2° blocco è prevista la partecipazione di artisti under 30 nati o residenti in Veneto. L’iscrizione è gratuita.

TEMA DEL CONCORSO: Nell’ambito della riqualificazione della piazza Almerico da Schio,il premio vuole selezionare da un minimo di 12 a un massimo di 17 opere di grafica e/o illustrazione digitale realizzate con tema “Il volo”.

PREMI: Le prime 12 opere del 1° blocco riceveranno un premio di € 600 cadauna. Le prime 5 opere del 1° blocco riceveranno un premio di € 400 cadauna

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Arredo urbano. Nuove idee per ridisegnare gli spazi della città di Milano

SCADENZA: Il termine per le iscrizioni è il 25 settembre 2020

A CHI SI RIVOLGE:  il progetto FURNISH, finanziato da EIT Urban mobility (al quale il Comune di Milano partecipa), ha lanciato una call su scala europea rivolta a gruppi di ricerca, designer, artigiani digitali costituiti in team. L’obiettivo è trovare soluzioni rapide ai problemi e alle opportunità legate all’esigenza di ridisegnare gli spazi pubblici

TEMA DEL CONCORSO: L’idea è quella di progettare arredi urbani innovativi e temporanei in grado di ridisegnare gli spazi pubblici delle città e nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

PREMI: Verranno selezionati 7 gruppi di lavoro. Questi parteciperanno a una serie di workshop virtuali, volti a creare dei prototipi di arredo urbano innovativi, prevedendo elementi urbani mobili temporanei per riconfigurare piazze e aree delle città.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.

POSTER AWARD ORGAN CARE

SCADENZA: Le iscrizioni si chiudono il 1 settembre 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto a tutti senza vincoli di età e di nazionalità

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso di graphic design prevede la premiazione del migliore poster per la campagna 2020 “Stop al Prelievo Forzato di Organi”

PREMI: I premi son i seguenti:

  •  2,500 USD con medaglia e certificato.
  •  1,500 USD con medaglia e certificato.
  •  400 USD, l’uno, con badge e certificato.
  •  100 USD, con badge e certificato.
  •  con badge e certificato.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest


Art of ITALICUS 2020, Creative Talent

SCADENZA: Le iscrizioni si chiudono il 13 luglio 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso Art of ITALICUS 2020, Creative Talent è organizzato da ITALICUS, Rosolio di Bergamotto in collaborazione con Moniker, leader nella valorizzazione dell’arte urban e contemporanea. Si rivolge a illustratori, grafici, pittori e a tutti i creativi della digital art, di ogni paese, purché tra i 21 e i 35 anni di età.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso prevede la creazione opere d’arte originali, in formato digitale, sul tema legato alla cultura dell’aperitivo tipicamente italiano

PREMI: I premi sono in sterline. Primo premio, 1.000 £, secondo premio, 800 £, terzo premio, 600 £. Dal quarto al decimo premio, 250 £. I primi tre classificati vinceranno anche un viaggio di andata e ritorno a Londra + 2 pernottamenti per presentare i propri lavori in occasione della Moniker Art Fair (da valutare in base alla situazione Covid-19)

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest


Product, Living o Lounge?

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è l’14 agosto 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto ad architetti, progettisti e designer.

.TEMA DEL CONCORSO: Il contest “Product, Living o Lounge?”  è organizzato da D.Home e Forma Design Makers. Il tema è la progettazione di un divano, una poltrona o dell’intero living

PREMI: Verranno selezionati ali tre progetti più eventuali menzioni speciali. Il progetto vincitore verrà realizzato ed esposto presso Spazio Giustiniani con vernissage di presentazione entro la prima metà del 2021. Il premio prevede, inoltre, l’eventuale stipula di un contratto a royalties con il progettista vincitore di successiva definizione.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


LA CUCINA È DESIGN?

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è l’14 agosto 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è aperto ad architetti, progettisti e designer.

.TEMA DEL CONCORSO: Il contest “La cucina è design? Primo concorso per la “cucina che ancora non c’è” è organizzato da Spazio Giustiniani e Forma srl, azienda produttrice di cucine “custom made”. Il tema è la progettazione di una cucine in legno massello o multistrato che coniughi design, funzionalità ed eco-sostenibilità.

PREMI: Verranno selezionati ali tre progetti più eventuali menzioni speciali. Qualora il progetto vincitore dovesse essere ritenuto idoneo alla produzione e alla commercializzazione, è prevista la stipula di un contratto a royalties con il progettista vincitore e la cucina verrà messa in produzione.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


ADVANCING RESPONSIBLE DESIGN

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 25 luglio 2020.

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso è rivolto a designer, studi di progettazione e aziende dell’area design e architettura.

TEMA DEL CONCORSO: Il brief del contest Advancing Responsible Design, organizzato da Novità Italia, è volto alla definizione di progetti creativi sostenibili, etici e responsabili. I partecipanti potranno presentare un prodotto o una collezione di prodotti che rientrino nelle seguenti categorie: arredamento, complementi, illuminazione, sistemi e accessori.

PREMI: Il vincitore avrà come premio 3 mesi di ufficio stampa internazionale.

INFO: Per avere info sul concorso Advancing Responsible Design, potete scrivere a: [email protected]


Art of ITALICUS 2020, Creative Talent

SCADENZA: Le iscrizioni si chiudono il 13 luglio 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso Art of ITALICUS 2020, Creative Talent è organizzato da ITALICUS, Rosolio di Bergamotto in collaborazione con Moniker, leader nella valorizzazione dell’arte urban e contemporanea. Si rivolge a illustratori, grafici, pittori e a tutti i creativi della digital art, di ogni paese, purché tra i 21 e i 35 anni di età.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso prevede la creazione opere d’arte originali, in formato digitale, sul tema legato alla cultura dell’aperitivo tipicamente italiano

PREMI: I premi sono in sterline. Primo premio, 1.000 £, secondo premio, 800 £, terzo premio, 600 £. Dal quarto al decimo premio, 250 £. I primi tre classificati vinceranno anche un viaggio di andata e ritorno a Londra + 2 pernottamenti per presentare i propri lavori in occasione della Moniker Art Fair (da valutare in base alla situazione Covid-19)

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest


Modular Food Furniture

SCADENZA: 11 giugno 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è rivolta a tutti i creativi italiani e internazionali di età uguale o maggiore ai 18 anni.

TEMA DEL CONCORSO: Il design contest Modular Food Furniture è organizzato da Enofrigo e Desall. Obiettivo del concorso è la progettazione di un nuovo concept di arredo funzionale per il mondo della ristorazione, in particolare per il settore HORECA.

PREMI: Il progetto vincitore si aggiudicherà un premio di € 4.000. L’azienda si riserva la possibilità di acquistare i diritti di altri progetti con un compenso di € 2.000.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link


Solar Outdoor Light Collection

SCADENZA: 09 giugno 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è rivolta a tutti i creativi italiani e internazionali di età uguale o maggiore ai 18 anni.

TEMA DEL CONCORSO: Il design contest Solar Outdoor Light Collection è organizzato da Shenzhen Lead Opto insieme a Desall. Il concorso invita i designer a progettare una collezione di lampade da esterni a energia solare per il giardino e l’area esterna di pertinenza dell’abitazione, caratterizzate da una grande attenzione al dettaglio e all’innovazione.

PREMI: Il progetto vincitore si aggiudicherà un premio di € 5.000. L’azienda si riserva la possibilità di acquistare i diritti di altri progetti con un compenso di € 3.500.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link

 


UNA SEDUTA PER I MUSEI

SCADENZA: 30 maggio 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il premio Cosentino Design Challenge è rivolto esclusivamente agli studenti delle scuole superiori di design milanesi

TEMA DEL CONCORSO: Il contest Una Seduta per i Musei, è organizzato dall’Associazione MuseoCity, con il patrocino di ADI, Associazione per il Disegno Industriale. L’obiettivo è quello di realizzare il prototipo di una seduta leggera e maneggevole da posizionare all’interno delle sale di Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano.

PREMI: Il vincitore riceverà un premio di 2.500 €.

INFO: Potete trovare le info del concorso quioppure scrivete a: [email protected].


NEW WARDROBE DOORS

SCADENZA: 26 maggio 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è rivolta a tutti i creativi italiani e internazionali di età uguale o maggiore ai 18 anni.

TEMA DEL CONCORSO: Il Contest NEW WARDROBE DOORS è organizzato dall’azienda di arredamento Tomasella insieme a Desall. Il concorso riguarda la progettazione di una collezione di ante, scorrevoli e a battenti destinate ad essere inserite all’interno di una serie di sistemi armadio già presenti a catalogo

PREMI: Il progetto vincitore si aggiudicherà un premio di € 5.000 + royalties. L’azienda si riserva la possibilità di acquistare i diritti di altri progetti con un compenso di € 1.500 + royalties.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link


NIGHT DESIGN COLLECTION

SCADENZA: 26 maggio 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è rivolta a tutti i creativi italiani e internazionali purché maggiorenni.

TEMA DEL CONCORSO: Il Contest NIGHT DESIGN COLLECTION è organizzato dall’azienda di arredamento Tomasella insieme a Desall. Il concorso riguarda la progettazione di una collezione di arredi per la camera da letto, composta da un letto matrimoniale, un comodino, un comò e un settimanale (quest’ultimo però è facoltativo).

PREMI: Il progetto vincitore si aggiudicherà un premio di € 4.000 . L’azienda si riserva la possibilità di acquistare i diritti di altri progetti dietro a un compenso di € 2.500.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link

 


GANDIABLASCO OUTDOOR FURNITURE DESIGN CONTEST

SCADENZA: 15 maggio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La competizione internazionale è aperta a tutti gli studenti e ai giovani designer di età compresa fra i 18 e i 35 anni.

TEMA DEL CONCORSO:

Il 14° International Outdoor Furniture Design Contest è organizzato da Gandia Blasco, azienda spagnola leader nel settore dell’arredamento outdoor. Il tema del contest è la progettazione di un sistema di illuminazione per spazi esterni che rispecchi lo stile dell’azienda.

PREMI: Verranno selezionati due progetti. Il primo premio dell’Outdoor Furniture Design Contest è di € 2000. Il secondo premio è di € 1.000

INFO: Qui potete trovare le informazioni relative al 14° International Outdoor Furniture Design Contest di Gandia Blasco.


FUTURE OVEN DESIGN

SCADENZA: 21 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è rivolta a tutti i creativi italiani e internazionali purché maggiorenni.

TEMA DEL CONCORSO: Il Contest FUTURE DESIGN OVEN è organizzato da Anodica, +azienda Italiana che dal 1962 progetta e realizza componenti estetici per elettrodomestici insieme a Desall. Il concorso invita i designer a immaginare il forno domestico del futuro, con particolare attenzione ai componenti del frontale come la maniglia, le manopole ed i profili.

PREMI: Il progetto vincitore si aggiudicherà un premio di € 4.000 . L’azienda si riserva la possibilità di acquistare i diritti di altri progetti dietro a un compenso di € 2.500.

INFO: Trovi tutte le informazioni e il bando completo a questo link


ROVERSI DESIGN AWARD

SCADENZA: 5 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è aperta a tutti

TEMA DEL CONCORSO: Roversi Design Award è un concorso di idee per la progettazione del vivere, lavorare e divertirsi nell’era del 4.0, della fluidità e della smaterializzazione.

PREMI: Il premio per il progetto vincitore sarà di € 10.000 sarà così ripartito: € 5.000 al primo classificato, € 2.000 al secondo, € 1.000 al terzo e 4 menzioni Gold da € 500.

INFO: Maggiori informazioni sul contest le potete trovare a questo link .


MULTI COMFORT STUDENT CONTEST 2020

SCADENZA: 31 marzo 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è aperta ali studenti di Architettura e Ingegneria Edile delle Università italiane

TEMA DEL CONCORSO: Il Multicomfort Student Contest 2020 è un concorso organizzato da Bompas & Parr invita i creativi, i designer, i produttori e gli architetti a progettare prese ispirate sulle pompe igienizzanti ora sui contatori di tutto il mondo. I risultati saranno esposti al Design Museum all’inizio di aprile e messi all’asta da Christie’s per raccogliere fondi per la Croce Rossa britannica.

PREMI: Il team che vincerà il contest nazionale verrà ospitato a Parigi per sfidare gli studenti vincitori degli altri Paesi. Si aggiudicherà inoltre un premio di € 2.500. Al secondo e al terzo classificato verrà assegnato un premio rispettivamente di € 1.500 e di € 1.000.  I vincitori del Contest internazionale si aggiudicheranno, oltre ad una somma in denaro simbolica (€ 1.500, € 1.000 e € 750), uno stage presso un prestigioso studio di architettura.

INFO: Maggiori informazioni a questo link.


DESIGN STORICO ‐ I luoghi del progetto

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 23 febbraio 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso “DESIGN STORICO ‐ I luoghi del progetto” è aperto a tutti giovani under 30 attivi nel settore della scrittura narrativa e negli ambiti della storia del design e della comunicazione grafica, della critica delle discipline visuali, della storia dell’industria e della società.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso, promosso dai soggetti gestori dell’Archivio Giovanni Sacchi e volto alla valorizzazione del patrimonio storico dei musei e degli archivimuseo del design lombardiha un taglio diverso dal solito. Si chiede infatti di raccontare i luoghi del design. Ogni partecipante dovrà infatti produrre 3 testi con un taglio narrativo su 3 degli archivi aderenti al progetto. Gli archivi sono: Archivio Cesare Cattaneo, Archivio Gae Aulenti, Archivio Joe Colombo, Archivio Piero Bottoni, Fondazione Franco Albini, Studio Museo Achille Castiglioni, Fondazione Jacqueline Vodoz e Bruno Danese, Museo della Macchina da scrivere, Associazione Giancarlo Iliprandi, Museo della Macchina da Cucire, Officina Rancilio 1926, Fondazione ISEC, MAC Lissone, Archivio Origoni Steiner, Archivio Borsani. I contributi originali prodotti verranno pubblicati su un catalogo dedicato agli archivi.

PREMI: I 5 giovani selezionati parteciperanno a una residenza intensiva di tre giorni (25-27 marzo 2020). Viene previsto anche un rimborso di euro 400 per i residenti o domiciliati in Lombardia e di euro 800 per i non residenti in Lombardia.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


MULTIFUNCTIONAL OPEN CALL

SCADENZA: 30 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: La call è aperta a tutti i.

TEMA DELLA CALL: la Multifunctional Open Call è organizzata da Secondome, un brand che promuove l’artigianato. L’idea è quella di progettare un complemento d’arredo di dimensioni variabili (la cui somma non deve eccedere il metro cubo) che possa assolvere più di due funzioni. Non ci cono limiti di materiali. Per la selezione si premia l’idea, non sono richiesti render o tavole troppo sofisticate.

PREMI: Non sono previsti premi in denaro. Verranno selezionati i 5 progetti più innovativi che entreranno nella collezione di Secondome, in edizione limitata. Ai proprietari dell’idea andranno le royalties sulle vendite pari al 10%.

INFO: Trovate le informazioni Multifunctional Open Call di Secondome qui


TRUE ITALIAN BEAUTY

SCADENZA: 5 maggio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La competizione è aperta a tutti i designer e i creativi.

TEMA DEL CONCORSO: True Italian Beauty, è una open call organizzata da Bottega intreccio atelier marchigiano specializzato nella lavorazione a intreccio di fibre naturali per l’arredo, con l’art direction dello studio Angeletti Ruzza. Il concorso chiede la progettazione di una sospensione luminosa realizzata con la tecnica dell’intreccio. Una lampada semplice, sobria, essenziale, discreta capace di emozionare e durare nel tempo.

PREMI: Il vincitore del Contest True Italian Beauty sottoscriverà un contratto standard di Royalties con Bottega Intreccio. Il prodotto verrà presentato al pubblico nel 2021

INFO: Qui potete trovare tutte le informazioni relative al contest True Italian Beauty di Bottega intreccio.

 


Segnalateci i vostri contest di design

Se avete dei contest di design da segnalare, mandate tutte le informazioni all’indirizzo mail: [email protected]


CIRCULAR ECONOMY. ESSENTIAL FURNITURES

SCADENZA: 15 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è gratuita e si rivolge a laureati dei corsi in in Product, Industrial, Interior Design o in Architettura (o studenti che si laureeranno entro il mese di ottobre 2020), oppure ai professionisti con una esperienza rilevante nel settore .

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso Circular economy. Essential furnitures è promosso dall’azienda Cappellini insieme a Istituto Marangoni.I partecipanti sono invitati a progettare un prodotto incentrato sull’impiego efficiente di materiali riciclati o riciclabili o su soluzioni “agili” (ad esempio modulari) adatte all’economia circolare.

PREMI: Il vincitore si aggiudicherà una borsa di studio a copertura totale per il Master in Product & Furniture Design dell’Istituto Marangoni (inizio, ottobre 2020) oltre alla possibilità di un internship in Cappellini.

INFO: Tutte le informazioni sul contest Circular economy. Essential furnitures a questo link


LATUALUCE

SCADENZA: 30 marzo 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è gratuita e si rivolge esclusivamente a neolaureati di tutte le facoltà universitarie del mondo, di qualsiasi indirizzo.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso internazionale latualuce, indetto da Viabizzuno,  vuole premiare gli studenti che hanno discusso con successo, tra il 1 gennaio 2018 ed il 31 dicembre 2019, la propria tesi di laurea il cui tema principale sia stata la luce.

PREMI: al vincitore sarà assegnato un premio di € 10.000 come corrispettivo per l’acquisto dei diritti di proprietà industriale ed intellettuale sull’opera stessa. Nel caso in cui la tesi sia costituita da un progetto e/o prototipo di un oggetto fabbricabile, Viabizzuno procederà inoltre a produrre dodici esemplari numerati.

INFO: Tutte le informazioni sul premio latualuce a questo link


LO SPAZIO ABITATIVO DEL TERZO MILLENNIO

SCADENZA: 29 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione al concorso è libera e e gratuita si rivolge ad architetti, progettisti e interior designer italiani e stranieri, singoli o in gruppi.

TEMA DEL CONCORSO: Il concorso di idee RASOPARETE – LO SPAZIO ABITATIVO DEL 3° MILLENNIO è organizzato dal brand Rasoparete e dalla Fondazione Architetti di Firenze. L’obiettivo è selezionare le migliori idee nella progettazione di una spazialità che amalgami creatività del progetto, qualità dei materiali Rasoparete e applicabilità nei processi realizzativi. Tema del progetto, una casa studio per una famiglia composta da una coppia.

PREMI: Il premio per il progetto vincitore sarà di € 3.000. Sono previste menzioni speciali.

INFO: Maggiori informazioni sul contest le potete trovare a questo link .

FOUNTAIN OF HYGIENE – Sanitiser Design Competition

SCADENZA: Scadenza prorogata al 5 aprile 2020

A CHI SI RIVOLGE: la partecipazione ad architetti, progettisti, creativi e a tutta la comunità internazionale del design

TEMA DEL CONCORSO: Fountain of Hygiene – Sanitiser Design Competition è un concorso organizzato da Bompas & Parr, un brand inglese specializzato nel multi-sensory experience design. Con oltre 100 paesi e territori ora colpiti dal coronavirus (COVID-19), il governo britannico promuove il lavaggio delle mani come il modo più efficace per prevenirne e rallentarne la diffusione. Bompas & Parr invita i creativi, i designer, i produttori e gli architetti a progettare dei sistemi per igienizzare le mani. I partecipanti sono liberi di scegliere di progettare sistemi a pompetta, spray, salviette, unità di erogazione o persino progettare gesti e rituali per facilitare l’igiene delle mani.

PREMI: Essendo un concorso di beneficienza, non ci sono premi in denaro. I progetti selezionati saranno esposti dal 9 aprile al 7 maggio in una mostra dedicata al Design Museum di Londra. I migliori progetti verranno realizzati e messi all’asta da Christie’s per raccogliere fondi per la Croce Rossa britannica.

INFO: Maggiori informazioni sul contest Fountain of Hygiene a questo link.


LUMINAMuseo Luminoso Diffuso

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 16 febbraio 2020

A CHI SI RIVOLGE: Il concorso “LUMINA ‐ Museo Luminoso Diffuso” è aperta a tutti gli artisti, architetti, designer e i creativi  in generale . I partecipanti possono iscriversi singolarmente oppure in gruppo

TEMA DEL CONCORSO: Blam, con l’associazione Inner Wheel Salerno C.A.R.F, Fondazione Cassa Rurale Battipaglia e Banca Campania Centro, con il supporto del Comune di Salerno, promuove la prima edizione del contest LUMINA ‐ Museo Luminoso Diffuso”. Il bando invita a riflettere sulla relazione tra luce e spazio urbano. Per questo prevede la progettazione e la produzione di un’opera/installazione luminosa da realizzarsi in un quartiere “emarginato” di Salerno, la zona di Largo Plebiscito, per svelarlo sotto una nuova “luce”, evidenziando l’ex chiesa dei Morticelli. L’obiettivo è quello di valorizzare questo luogo e renderlo parte dell’immaginario urbano collettivo.

PREMI: Il vincitore sarà invitato in residenza a Salerno per un periodo max di dieci giorni per poter  realizzare l’installazione, che dovrà essere terminata e inaugurata entro i dieci giorni di residenza.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


F/A Fake/Authentic ICONICIRONIC

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 7 febbraio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione al concorso è aperta a tutti, designer, architetti, artisti creativi in genere, purché non abbiano compiuto i 40 anni.

TEMA DEL CONCORSO: il contest F / A FakeAuthentic ICONIC IRONIC propone a tutti creativi di proporre un proprio pezzo di design o di arredamento che si relazioni al tema Iconic Ironic.

PREMI: I progetti selezionati saranno esposti presso la prestigiosa Galleria Antonia Jannone in corso Garibaldi 125, durante il Fuorisalone di Milano 2020. Ai partecipanti è richiesta una quota di partecipazione.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Designflows 2020

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 10 gennaio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione all’International Design Award di Victoria + Albert (III edizione) è gratuita ed è aperta a tutti: architetti, designer, studenti, creativi di ogni età o nazionalità.

TEMA DEL CONCORSO: Designflows è la seconda edizione della gara di mobile UI (User Interface).  La competizione è organizzata Bending Spoons, primo iOS app developer d’Europa e tra i primi dieci al mondo. L’iscrizione è aperta a tutti i designer, italiani o stranieri, residente in Italia. L’obiettivo è quello di incoraggiare lo sviluppo mobile in Italia. Ai partecipanti verrà richiesto di disegnare alcuni materiali per un’app mobile.

PREMI: Il montepremi complessivo è di 40.000 €15.000 € verranno assegnati al primo classificato, 10.000 € al secondo, 5.000 € al terzo. Inoltre, a ciascuno dei 40 finalisti, indipendentemente dal ranking, verranno assegnati 250 . Tutte le spese di partecipazione alle finali saranno coperte, compresi hotel e trasferimento.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest


International Design Award Victoria + Albert

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 22 gennaio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione all’International Design Award di Victoria + Albert (III edizione) è gratuita ed è aperta a tutti: architetti, designer, studenti, creativi di ogni età o nazionalità.

TEMA DEL CONCORSO: Il contest prevede di  progettare un bagno 3m x 3m ispirato alla SPA, che utilizzi prodotti Victoria + Albert.

PREMI: Verranno scelti due progetti (I e II classificato). I vincitori avranno un travel pack all inclusive (con 2 notti in un hotel con bagni V+A) al Salone del Mobile di Milano e una grande eco di visibilità sui principali mezzi di comunicazione.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Better with Less – Design Challenge

SCADENZA: Il termine ultimo per le iscrizioni è il 5 gennaio 2020

A CHI SI RIVOLGE: La partecipazione alla seconda edizione del premio Better with Less – Design Challenge, è gratuita e aperta a tutti.

TEMA DEL CONCORSO: Better with Less – Design Challenge, è organizzato da Metsä Board, leader europeo nella produzione di cartoni realizzati con fibre vergini. Obiettivo del contest è quello di creare nuove soluzioni d’imballaggio ecosostenibili per l’e-commerce e l’industria.

PREMI: Al vincitore andrà un premio di € 7000. Al secondo classificato andrà un premio di € 2.000 e al terzo di € 1.000. Inoltre, Metsä Board premierà uno studente di design, offrendogli la possibilità di partecipare a un tirocinio presso il suo Excellence Centre di Äänekoski in Finlandia. I vincitori saranno proclamati nella primavera del 2020.

INFO: Qui potete trovare tutte le info del contest.


Segnalateci i vostri contest di design

Se avete dei contest di design da segnalare, mandate tutte le informazioni all’indirizzo mail: [email protected]

I 20 migliori designer premiati col prestigioso A’ Design Award

Siamo certi che tutti conosciate ormai il prestigioso A’ Design Award. Si tratta di uno dei più importanti contest internazionali che seleziona e premia i migliori designer di tutte le discipline e di tutti i Paesi.

Un premio di cui Massimo Rosati, direttore di Design Street è membro della giuria, un panel molto importante composto da architetti, designer, giornalisti, docenti ed esperti del settore di fama internazionale. Inoltre, il nostro blog Design Street è da anni Media Partner del premio.

Per i pochi che ancora non conoscessero il premio o per chi volesse approfondire, è possibile leggere il nostro articolo di approfondimento, dove troverete tutte le informazioni sul concorso internazionale A’ Design Award. Qui invece trovate il link al Sito Ufficiale del premio.

VOLETE ISCRIVERVI AL PREMIO A’DESIGN AWARD? NIENTE DI PIÙ FACILE!

Le iscrizioni al premio sono già aperte e ci si può iscrivere a oltre 100 categorie (scopri tutte le categorie qui. A questa pagina invece, troverete il link per l’iscrizione.

 

Gli impressionanti numeri del premio

L’organizzazione del premio, nei suoi “primi” 10 anni di manifestazione, ha messo insieme una serie di numeri che sono davvero impressionanti: 

35.263 iscrizioni di progetti nelle 110 categorie del premio, con designer provenienti da 180 nazionalità diverse. Di questi 10.051 sono stati premiati mentre il restante 25.212 di prodotti iscritti sono stati eliminati dai 212 esperti che compongono la giuria. La premiazione, che si tiene in una importante serata di gala, ha finora contato 750 ospiti internazionali.

CALL FOR ENTRIES

Ecco alcuni dei progetti premiati.

Qui di seguito potete trovare una selezione dei nostri 20 progetti preferiti. Si tratta diprogetti premiati nelle scorse edizioni del premio, selezionati a nostro gusto fra le centinaia di prodotti risultati vincitori. Una scelta non facile, visto l’alto numero dei progetti presenti nel volume finale, distribuito a tutti i designer vincenti della competizione.

I progetti sono stati selezionati in 6 sezioni. La prima, la più ricca con ben 10 progetti è la categoria Mobili, oggetti decorativi e design per la casa. Gli altri prodotti invece sono stati scelti, a coppie,  rispettivamente dalle seguenti categorie. Packaging Design,  Architettura, edifici e Design delle strutture, Progetti e prodotti per l’illuminazione,  Interior design e spazi espositivi e infine Giocattoli, giochi e Hobbies.

Questi progetti rappresentano una nostra selezione. Potete scoprire su Design Street tutti i vincitori del premio A’ Design Award 2018-2019, oppure potete andare sul sito ufficiale Designmag.
Se invece siete già curiosi di scoprire i vincitori della prossima edizione del premio A’ Design Award 2020/21, dovete avere ancora pazienza. Li pubblicheremo su Design Street, best design blog in un articolo dedicato. Stay Tuned!

1. Mobili, oggetti decorativi e design per la casa.

2. Packaging Design

3. Architettura, edifici e Design delle strutture

4. Progetti e prodotti per l’illuminazione

5. Interior design e spazi espositivi

6. Giochi, giocattoli e oggetti per gli hobby

VUOI PARTECIPARE ALL’A’ DESIGN AWARD? REGISTRATI QUI!

 Cos’è l’A’ Design Awards?

A’ Design Award non è solo un premio ma, come specificano gli organizzatori, è un indicatore di qualità e di eccellenza nel design. Un riconoscimento che, oltre a selezionare i progetti dei migliori creativi internazionali, si concentra sul dare loro la massima visibilità a livello internazionale, mettendo in connessione i progettisti, le imprese, il pubblico e la stampa.

Leggi il nostro articolo di approfondimento sul  concorso internazionale A’ Design Award

Le categorie.

Il contest si occupa di tutti i campi della creatività e prevede oltre 100 categorie: dal product design al packaging, dall’interior design all’architettura, dall’elettronica all’automotive, dalla gioielleria all’illuminazione, dalla moda alla comunicazione…. Per la cronaca, possono essere iscritti sia oggetti finiti, sia prototipi, sia concept di progetti.

Come iscriversi?

Iscriversi è molto semplice ed è assolutamente gratuito. Basta andare sul sito, registrarsi, caricare i propri progetti e il primo passo è fatto. Si riceverà nel giro di pochi giorni un punteggio da 1 a 10. A questo punto tutti i progettisti che avranno ricevuto un punteggio uguale o maggiore di 6 possono candidare (questa volta a pagamento) il proprio progetto al premio e partecipare così alle selezioni finali. Il termine per la presentazione “standard” dei progetti è il 30 settembre 2020. I lavori saranno giudicati da una giuria internazionale di studiosi, professionisti e giornalisti di settore.

La giuria

I progetti presentati saranno valutati da una selezionata giuria internazionale composta da professionisti del settore, docenti e giornalisti specializzati. I giurati seguono una rigida metodologia la cui definizione ha impiegato oltre 5 anni.
Massimo Rosati, direttore di Design Street, è membro della giuria di A’Design Award da diversi anni.

REGISTRATI QUI

I premi

Oltre a ricevere l’ormai prestigioso trofeo in metallo stampato in 3d e il certificato ufficiale, i vincitori verranno inseriti con i loro progetti all’interno dell’annuario, disponibile sia in volume con copertina rigida, sia digitale. Avranno, inoltre, garantita una campagna di promozione sui media internazionali, l’esposizione dei progetti in una mostra dedicata ai vincitori e tantissimi altri riconoscimenti, tra i quali la partecipazione alla special Gala Night che si svolge in una delle più prestigiose location sul lago di Como.


I risultati saranno resi noti al pubblico il 1 maggio 2021
. Una selezione dei vincitori verrà presentata lo stesso giorno su Design Street. Restate sintonizzati!

Alcuni dei vincitori…

Qui sotto trovate alcuni progetti vincitori della scorsa edizione per la categoria Product Designi…

DESIGN STREET HA VINTO IL PREMIO BEST DESIGN MEDIA
DI 
A’ DESIGN AWARD CLASSIFICANDOSI 
MIGLIOR BLOG DI DESIGN ITALIANO E INTERNAZIONALE

Fountain of Hygiene, il contest di Bompas & Parr

Bompas & Parr, un importante brand inglese specializzato nel multi-sensory experience design, ha lanciato in questo periodo di pandemia numerose iniziative per esplorare le implicazioni comportamentali, esperienziali, pratiche e creative necessarie nell’era post-COVID. Tra queste, il design contest Fountain of Hygiene, che si propone di progettare un nuovo sistema per igienizzare le mani. Il contest, diviso in 8 categorie, è stato organizzato da Bompas & Parr in collaborazione con la British Red Cross e con il Design Museum di Londra. I progetti vincitori verranno esposti al London Design Museum e saranno battuti all’asta da Christies. Il ricavato delle vendite sarà devoluto  alla Croce Rossa britannica per sostenere il suo impegno per combattere la pandemia di Covid-19.

Con questo contest, gli organizzatori si augurano di contribuire a diffondere nuove norme comportamentali, a beneficio della salute di tutti e per accelerare il ritorno, in sicurezza, a una vita pubblica.
Il brief del concorso si è posto l’obiettivo di esplorare le possibilità estetiche, funzionali, sociali, gestuali ed esperienziali per offrire una maggiore igiene. Il tema fondamentale è quello dell’igienizzazione della mani, il principale veicolo per la contaminazione da batteri.


Guarda anche il nostro post “il design contro il Covid-19


 

I progetti finalisti del contest Fountain of Hygiene

I progetti sinodo stati valutati dalla giuria secondo quattro parametri: innovazione, funzionalità, impatto sociale ed estetico. Qui di seguito, gli 8 vincitori delle rispettive categorie:


 

Industrial Design
– Winner: Steve Jarvis
– Project: “The Bubble Party” – una macchina che crea bolle igienizzanti.


 

 

Luxury Design
– Winner: Sally Reynolds
– Project: “Step One”, – un distributore di disinfettante che si attiva a pedale.


 

 

Sustainable Design
– Winner: Terry Hearnshaw
– Project: “Seaweed Capsule” un sistema di distribuzione di disinfettante in dosi unitarie.


 

Gesture and Ritual
– Winner: Linea Johnsen
– Project: “Hygiene Friendly Visits” – un campanello igienizzante da installare alla porta.


 

Awareness and Communication
– Winner: Zoe Lester, Beth Thomas, Emma Chih, Erin Giles e Kris Murphy
– Project: “Buggy” – un’app esperienziale che monitora e incrocia la possibilità di contagio da batteri con il comportamento dell’utente.


 

Child-Directed Design
– Winner: Kate Strudwick, Amos Oyedeji, Alexander Facey e Nicole Stjernswärd
– Project: “Paint Your Hands Clean!” – un pennello igienizzante e colorante (naturale) per le mani.


 

Cadet Designer (Un giovane designer under 18 coordinato da un adulto)
– Winner: Bo Willis
– Project: “Handle Sanitiser” – due sistemi tattili per l’erogazione dei disinfettanti.


 

Hygiene Innovation Beyond the Sanitiser
– Winner: Conrad Haddaway, Twomuch Studio e Inga Ziemele
– Project: “Centrepeace” – uno sterilizzatore nel quale deporre i telefoni cellulari durante i pasti.

www.fountainofhygiene.com


Guarda anche il nostro post sui migliori concorsi di design


Il premio A’ Design Award & Competition 2019-2020

Il prestigioso premio internazionale A’ Design Award & Competition 2019-2020 si è concluso e ha svelato tutti i progetti vincitori per il contest. Design Street ha già ampiamente raccontato di questo premio internazionale (guarda l’articolo di Design Street sul premio A’ Design Award). Per l’edizione del 2020, la giuria internazionale del premio (tra i giurati c’è anche Massimo Rosati, fondatore di Design Street) ha selezionato circa 2000 vincitori provenienti da 100 Paesi. Per visitare il sito ufficiale del premio, clicca qui.


Le categorie del premio A’ Design Award

Le categorie premiate per gli A’ Design Awards sono ben 99. Tra queste, segnaliamo i premi per le seguenti sezioni: Spatial Design (Architettura, Interior design, Urban design e Landscape design), design Industriale (Product design, Appliance design, Automotive design del veicolo e Machinery design), oltre al design della Comunicazione e Graphic design, al Fashion Design e al Good Design System (Service Design, design Strategy, Qualità e Innovazione).

Potete scoprire tutte le categorie di premi a questa pagina.


I vincitori del premio A’ Design Award 2019-2020

In questa galleria online è possibile vedere tutti i premi assegnati in questa ultima edizione dal premio internazionale di design A’ Design Award & Competition. I più curiosi, potranno trovare anche un’ampia panoramica dei vincitori delle edizioni precedenti.


Alcuni dei premi assegnati nell’edizione del 2019-2020


Alcuni dei vincitori delle categorie: Furniture, Decorative Items and Homeware Design Award


Alcuni dei vincitori delle categorie: Lighting Products and Lighting Projects Design


Alcuni dei vincitori delle categorie: Digital and Electronic Devices Design


Alcuni dei vincitori delle categorie: Interior Space, Exhibition Design, Architecture, Building and Structure Design Award


Alcuni dei vincitori delle categorie: Packaging Design Award


Iscriviti alla prossima edizione del premio A’ Design Award

Terminata l’edizione 2018-2019, è già partita la selezione per il prossimo anno; i designer interessati, gli artisti, gli architetti e le aziende interessate possono registrarsi e presentare le loro opere sul sito di A’ Design Award & Competition, dove possono anche trovare tutte le informazioni riguardanti il concorso. Qui di seguito, una selezione dei vincitori del Premio platinum, il riconoscimento più prestigioso. Questo è il link per iscriversi alla prossima edizione del premio.

 

1° Arturo Alvarez Young Design Award

Il designer spagnolo Arturo Alvarez lancia il  1° Arturo Alvarez Young Design Award. Un Contest per la progettazione di una lampada di design in stile decorativo.

Dopo oltre 25 anni di attività e di successi, il designer-artista Arturo Alvarez ha deciso di dare spazio ai giovani creativi. Per questa ragione lanciato un concorso di design per nuovi talenti.

La lampada non dovrà superare le dimensioni di cm 50x50x50, potrà avere una fonte luminosa tradizionale (E27 o E-26) oppure una dotazione LED. Saranno privilegiati i progetti con materiali ecologici e sostenibili per l’ambiente.

SCOPRI SU DESIGN STREET TUTTI I CONCORSI DI DESIGN 

I Premi

Il vincitore del contest vincerà un premio di 2500 € oltre alla possibilità di vedere il proprio prodotto messo in produzione e inserito nel prossimo catalogo e in tutte le pubblicazioni dell’azienda. Oltre a questo, vincerà un soggiorno a Milano, in occasione della prossima edizione di Euroluce (in concomitanza con il Salone del mobile di Milano 2019), per presentare il proprio prodotto. Il pacchetto prevede un soggiorno di 2 notti a Milano, il volo andata e ritorno e il pass per la fiera.

Tutte le info sul contest

Possono partecipare tutti i designer fra i 18 e i 30 anni, non importa la nazionalità.

I progetti dovranno essere inviati entro il 23 marzo 2018 su CD o DVD cotenenti:

  1. Documenti (form da compilare + copia di un documento di identità)
  2. Dettagli tecnici della lampada
  3. Immagini, render, tavole 3D ed eventuali animazioni

I nomi dei finalisti verranno pubblicati sul sito dell’azienda e sui suoi canali Social il giorno 17 aprile 2018

Il nome del vincitore verrà reso pubblico sul sito dell’azienda e sui suoi canali Social il giorno 24 aprile 2018

Dove scaricare tutta la documentazione del contest

Tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione al premio, che comprende anche il form obbligatorio da compilare, si può trovare a questa pagina. Da qui, andate alla sezione Contest del menu.

 

Design Street vi augura un grande “IN BOCCA AL LUPO”!

 

 

 

Facebook, così come altri tanti social network, ci hanno tempestato di immagini della tanto desiderata Lego House. Una casa completamente ispirata agli amati mattoncini della Lego. Oggi non è solo una foto, perchè finalmente si aggiunge alle prenotazioni del servizio Airbnb.

Eh sì, avete letto bene. Volete visitare o dormire anche voi nella casa dell’infanzia? Potete farlo con un semplice click! Ma scopriamo insieme come…

La Lego House

Una casa completamente dedicata agli amanti dei giochi e, perchè no, degli architetti. Una costruzione in mattoni che diventa gigante, toccando il cuore di chiunque. Tutti abbiamo giocato e fantasticato con le costruzioni della Lego, che all’inizio di quest’anno sono diventati reali.
Ben 4 anni di lavorazione e l’ufficiale apertura a settembre. Un progetto interamente realizzato dallo studio Bjarke Ingels (BIG).

La casa ha come obiettivo quello di ispirare ancora una volta la creatività delle persone, capaci di immaginare mondi nuovi ed emozionanti.
La Lego House, posizionata nel cuore di Billund, occupa 23 metri di terreno e viene concepita come uno spazio urbano centro di raccolta di esperienze. Vi sono al suo interno ristoranti, caffetterie, sale conferenze… e al di sopra dell’edificio, una continua sequenza di mostre in spazi che si differenziano per colore.

La Lego House su Airbnb

Un progetto grande non poteva accontentarsi di risultare banale con una semplice prenotazione online. Doveva farlo con una delle più grandi piattaforme in voga di affitto, Airbnb. E per farlo, bisogna partecipare a un concorso.

Se avessi un’infinita disponibilità di mattoncini Lego, cosa creeresti insieme alla tua famiglia? “Immagina, crea, puoi”, come diceva una famosa pubblicità.

Chi crea il progetto più interessante realizzato completamente in Lego, vince un’esperienza completa all’interno della casa, incluso un pranzo insieme a uno dei più grandi builder mondiali, Jamie Berard.

Come partecipare al concorso?

Per avere maggiori informazioni su come partecipare al concorso per passare un giorno alla Lego House, potete visitare il sito Airbnb, nella sezione dedicata all’iniziativa. https://www.airbnb.it/night-at/lego-house

www.big.dk

PUMP, il concorso per la mobilità urbana dell’azienda Punkt

Uno dei piccoli spazi che non voglio mai perdere durante la settimana del design è quello dedicato alla società svizzera Punkt, che insieme alle più famose università di design realizza progetti davvero interessanti.
Quest’anno Punkt ha lanciato il concorso Pump, un progetto dedicato alla mobilità urbana.
Il tema è stato come rendere più interessante lo spostamento urbano in bicicletta, sviluppando
progetti che mirano alla facilità d’uso e all’accessibilità della pedalata assistita motorizzata nelle proprie città native.

I tre prototipi, che sono stati messi in mostra a Palazzo Litta, si sono basati sulla interpretazione innovativa della bicicletta sia nello stile che nelle funzioni, studiate per soddisfare bisogni specifici.
Quest’anno l’azienda specializzata in tecnologia di consumo, ha coinvolto tre scuole europee: RCA di Londra, ECAL di Losanna e Design Academy di Eindhoven.

I prototipi

I giovani studenti della Design Academy di Eindhoven hanno presentato “Bike for two”, una bicicletta con il sedile più lungo che permette al passeggero di stare più comodo e al motore di ridurre gli sforzi. Un progetto che si basa sulla convivialità e sull’efficienza.

e-CAL 1020 è, naturalmente, il prototipo degli studenti dell’ECAL. Una bicicletta dal bianco purissimo e acceso che esalta l’unico elemento più meccanico in total black: un motore capace di accumulare energia di frenata in discesa e la riutilizza quando risulta necessaria. Questo per aiutare le persone ad affrontare le colline ripide di Losanna.

Gli studenti di Londra invece presentano EB 01, una e-bike adatta per un servizio extra offerto agli innumerevoli spazi di coworking della città. La bicicletta è dotata di un sistema di navigazione per essere di supporto a chi la usa.

Tutti i progetti sono risultati molto interessanti, soprattutto perché hanno affrontato piccole tematiche differenti che sono stati fondamentali per la riconoscibilità del progetto, ma solo uno è stato il vincitore.

Il concorso

Durante la design week milanese, i visitatori dello spazio sono stati invitati a votare il proprio progetto preferito, semplicemente postando una foto o un video sui social network inserendo l’hashtag #PUMP2017 insieme a quello della scuola di design.

Il vincitore è stato annunciato durante l’ultimo giorno dell’esposizione.

https://www.punkt.ch/it/challenges/education/2017-pump


Guarda il nostro articolo che elenca, per data di scadenza,
tutti i concorsi di design italiani e internazionali


Un’architettura spettacolare quell ache ha vinto il prestigioso conorso internazionale “INSIDE: World Festival of Interiors” di Singapore nella categoria “transport”.  Si tratta di Barrakka Lift, l’incredibile ascensore di 20 piani del Sydney Cruise Terminal progettato da Johnson Pilton Walker Architects. Un ascenzore che trasporta residenti e visitatori nella capitale maltese La Valletta, collegandoli in pochi secondi dal porto recentemente restaurato fino in cima mura fortificate della città.

Un progetto inserito nel quadro della riqualificazione dell’ex porto di La Valletta, trasformato in un terminal per navi da crociera. Il primo ascensore era stato costruito già nel 1905 per collegare il porto con la città, ma col tempo era diventato indatto all’uso contemporaneo ed è stato smantellato nel 1980.

www.insidefestival.com

 

“Do you design the future?“

Con questa domanda il team organizzatore del Green Project Award di Berlino ha chiamato all’azione aziende, designer e studenti di tutto il mondo.

Un tema importante, quello del Green Project, che ha raccolto ben 500 progetti da 34 diversi paesi, confermandosi la più grande sfida internazionale per la progettazione sostenibile e innovativa.

Fra tutti i progetti partecipanti, sono stati selezionati 124 “green project” appartenenti a 13 categorie: dagli arredi di design realizzati con materiali riciclati alle barre al cioccolato fatto con le alghe, da nuovi materiali da costruzione ecocompatibili, dalle App che calcolano la tua

“impronta ecologica” (quanto danno crei all’ambiente con le tue azioni quotidiane) agli accessori di moda stampati in 3D. Una serie di idee che fanno bene al mondo in cui viviamo e che rispondono alle esigenze dei consumatori più attenti.

Ma non sono stati presentati solamente prodotti, ma anche idee innovative per fornire soluzioni creative per problemi locali o per migliorare le relazioni sociali: dai dispositivi che estraggono l’acqua dalla nebbia (Columbia), a un sistema di certificazione nazionale per edilizia sostenibile (Messico). Da una collezione di accessori per la casa progettati e realizzati da gruppi di sostegno femminile in Sud Africa al commercio equo di giocattoli per bambini realizzati localmente con materiali durevoli (Perù).

La giuria internazionale, sotto la guida del Prof. Dr. Martin Jaenicke, era composta da designer, giornalisti, professori universitari e altri professionisti del design, esperti di economia e di marketing ha esaminato i prodotti selezionati e ha scelto i vincitori del Green Project Award per ciascuna delle 13 categorie che sono le seguenti:
Architettura, Comunicazione, Beni di consumo, Elettronica, Freestyle, Arredo, Accessori per la casa, Bambini, Lifestyle, Mobilità, Office, Ricerca, Università.

Qui di seguito, alcuni dei “Green project” selezionati per la categoria “Furniture”…

www.gp-award.com

 

 

 

Un Mese di Residenze di Designer in Toscana

Sei Designer

Due Materiali

Uno scopo: to design better

Con l’obiettivo di combinare le idee dei migliori designer internazionali con l’antica abilità dell’artigianato italiano del marmo e del metallo, Matter of Stuff organizza “MOS Designer Residencies Competition”, un concorso di design internazionale, che mira a selezionare 6 partecipanti per un seminario residenziale di un mese.


Guarda il nostro articolo che elenca, per data di scadenza,
tutti i concorsi di design italiani e internazionali


Il workshop si terrà tra il 18 aprile e il 14 maggio 2016 presso Montalcino, nel cuore della Toscana, in collaborazione con la Scuola Permanente dell’Abitare, nella splendida cornice dell’antico complesso monastico agostiniano restaurato dallo studio Milesi & archos, dobve otre a OCRA (Officina CReativa dell’Abitare), hanno sede il Museo Diocesano e, a breve, la nuova sede del Consorzio del Brunello.

I candidati dovranno inviare le loro proposte progettuali riguardanti oggetti in marmo e metallo. Per ciascun materiale saranno selezionati 3 partecipanti che, durante il mese di residenza, potranno sviluppare una linea di prodotti insieme a importanti aziende Italiane del settore.

Tutte le proposte saranno valutate da una giuria composta da professionisti che operano nel settore del design, in base a criteri d’innovazione, tecnologia, design e creatività.

Matter of Stuff è uno studio di architettura con sede a Londra, creato da Simona Auteri e Sofia Steffenoni, ma anche una galleria di design che promuove una cultura dove il design e l’artigianato sono strettamente collegati.

Le proposte dovranno per il concorso di design “MOS Designer Residencies Competition” devono essere inviate a: [email protected] entro le ore 16.00 (GMT) del 15 Febbraio 2016. Tutte le info e il bando sul sito www.matterofstuff.com

 

PARTECIPA AL CONCORSO DI DESIGN SMART LIVING FOR SMART LIFE

Promosso da RIFLESSI ONE 2015 col patrocinio di ADI Campania, il premio nazionale Smart Living for Smart Life, si propone di stimolare il pensiero progettuale dei giovani designer verso un futuro prossimo, ideando qualcosa che ripensi la tradizione, connesso alla cultura italiana del design o anche essenziale fino alle soglie del minimalismo. Un progetto che rinnovi l’esperienza della casa, alla luce delle nuove tecnologie.

Il bando del concorso di design Smart Living for Smart Life richiede la presentazione di un progetto originale che riguardi oggetti e modi di abitare il luogo più social della casa, il living.

Riflessi è un’azienda leader nella realizzazione di specchi di design, di arredi e di complementi.


Guarda il nostro articolo che elenca, per data di scadenza,
tutti i concorsi di design italiani e internazionali


Il concept

In un’epoca di nomadismo diffuso in cui le persone abitano improvvisamente il mondo, contano ancora tavoli e divani, specchi, mensole, contenitori, tavolini e sgabelli: oggetti e arredi che devono essere ripensati in un’ottica di semplificazione, forse anche di riduzione della quantità per aderire alle esigenze di spazi ristretti e di nuclei minimi di vita, magari individuando una tipologia innovativa, un prodotto essenziale e impensato, specializzato e friendly, da stipare ovunque.

I progetti devono riguardare gli oggetti dell’abitare, escludendo i complementi di arredo, ma comprendendo gli specchi, che possano servire per:

‐ specchiarsi o per arricchire con la funzione specchiante gli arredi che seguono

‐ consumare, in modo formale o informale, cibi e bevande (sono formali i tavoli, sono informali gli appoggi e i tavolini bassi, ecc.)

‐ contenere o sorreggere gli utensili legati agli alimenti (sono utensili le posate, ma anche le tovaglie, ecc.)

‐ supportare le persone nel soggiornare (la sedia e la panca sono un supporto, ma non lo sono il letto o il divano maxi, ecc.)

 

I premi

Il Premio Nazionale Smart Living for Smart Life si declina in tre categorie: Premio Riflessi Oro, Premio Riflessi Argento e Premio Riflessi Junior e mette a disposizione, rispettivamente 4.000, 3.000 e 1.000 euro ai progetti vincitori di ogni categoria unitamente a un diploma di merito e collocazione del progetto vincitore nella produzione dell’azienda, per i primi due, mentre sarà oggetto di valutazione successiva l’inserimento in produzione del vincitore Junior.

Una Menzione speciale del Premio è intitolata a Roberto Mango, uno dei più importanti designer napoletani degli anni cinquanta, noto per il design della seduta Sunflower, prodotta dall’azienda Tecno e irrimediabilmente scolpita nel nostro immaginario.

 

 

La giuria

La giuria del Premio è composta da personaggi di spicco del mondo accademico e del design come Enrico Baleri, imprenditore e designer, Domitilla Dardi, storica e curatrice del design, Patrizia Ranzo, docente presso il Dipartimento di Ingegneria, Design, Edilizia e Ambiente della Seconda Università di Napoli, Salvatore Cozzolino, presidente di ADI Campania, Luigi Fammiano titolare di Riflessi. Per il Premio Roberto Mango la giuria è integrata con il Professor Ermanno Guida.

 

Come partecipare

Per partecipare al Concorso di design nazionale Riflessi è necessario iscriversi inviando una mail di richiesta di partecipazione all’indirizzo [email protected] entro la mezzanotte del 23 novembre 2015 e inviare poi i progetti allo stesso indirizzo e‐mail entro la mezzanotte del 7 dicembre 2015, secondo le modalità del bando riportate sul sito di Riflessi