La danza tra Design e Arte

Editor:

In occasione del Salone Del Mobile 2014, lo studio georgiano Olive Design presenterà una selezione di oggetti cinetici, curiosi e insoliti, che è difficile raccontare ma che sono assolutamente da vedere.

Eccoli:

“Kinetic dance of hangers” è una scultura luminosa in continuo movimento, formata da grucce da armadio montate su una struttura metallica e lampadine fissate con dei fili che fanno muovere le lampade, creando unatmosfera giocosa e dinamica.

“Fishing rod” è una lampada in legno massello e rame disegnata da Khatuna Mikaberidze: una immaginaria canna da pesca che si trasforma in sistema dinamico e illuminante. Per regolare laltezza, si agisce sul sistema meccanico a parete.

“Light in Crystal Vase”, disegnato da Nino Kambarashvili è un vaso di cristallo illuminato allinterno da una luce che irradia il piano in legno, simulando un bacino dacqua: un lago salato che calmo illumina lo spazio.

E infine “Red Light” un tavolino illuminante ludico, pensato da Nino Mshvelidze, che unisce diverse forme geometriche, cerchi, ovali e rettangoli per formare un tavolino dallaspetto amichevole. La luce si inserisce con armonia nella diagonale delle gambe di supporto.

Olive Design è uno studio nato nel 2006 a Tbilisi, in Georgia, per volontà delle due socie fondatrici Sofia Chikovani e Rusudan Chergoleishvili. Una vera e propria officina creativa che alterna progetti di design e di interior design. Olive design esporrà presso lo Spazio di Ventura Lambrate, all’interno di Ventura Hive.

Per info: [email protected]

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.