Gli scarabocchi d’autore di Faye Toogood

Editor:

cc-tapis presenta Doodles. Una collezione di tappeti dallo stile pittorico, firmati dalla designer britannica Faye Toogood.

Considerate il doodling, l’atto di scarabocchiare, un’attività di poco conto? Ebbene, studi recenti hanno dimostrato che gli scarabocchi sono tutt’altro che disegni buttati giù per caso. Si tratta al contrario di una vera e propria forma d’arte, tra l’altro molto utile per stimolare la creatività e migliorare l’apprendimento. Un’arte che ha ispirato e dato il nome all’ultimo progetto del brand di tappeti cc-tapis.

Già, si chiama Doodles la nuova collezione lanciata dalla nota azienda italiana e a firmarla è stata una delle figure più interessanti del design contemporaneo: Faye Toogood. La designer britannica che, con il suo stile materico e sperimentale, ha saputo creare sempre opere fuori dagli schemi.

Una collezione di tappeti fra arte e design

La collezione Doodles non fa eccezione. Faye Toogood è riuscita a realizzare ancora una volta qualcosa di unico, partendo dalle sue personali creazioni artistiche. Una serie di “scarabocchi”, tutti prodotti e dipinti a mano, che hanno richiesto oltre 12 mesi per essere trasformati in tappeti.

Racconta Daniele Lora, art director e partner di cc-tapis: “La nostra intenzione non era quella di creare copie identiche delle opere originali, ma piuttosto di provare a catturare la matericità e la ricchezza di ogni pezzo, traducendo la visione artistica di Faye attraverso un uso delicato di colori e sfumature. Le composizioni artistiche incarnano perfettamente la scelta del marchio di voler creare artefatti prodotti a mano.”

Il risultato è una collezione pittorica, astratta e dal pensiero libero, in linea con l’attitudine di Faye Toogood a esplorare nuovi stili lavorando attraverso diverse discipline. Doodles riprende queste tecniche di sperimentazione libera, presentando un dettaglio grafico simile a una cucitura, che unisce le varie parti come fossero ritagli.

Texture materiche e colori soft

La serie Doodles comprende sei tappeti dal design unico, legati, però, da un distintivo stile materico e dal comune richiamo alla tecnica del collage.

I pezzi della collezione, così come tutti i tappeti di cc-tapis, sono annodati esclusivamente a mano, con lana himalayana, da artigiani tibetani in Nepal. La texture materica è ottenuta mediante un mix fra filato spesso e fine, mentre il pelo del tappeto è tagliato a mano, creando diverse altezze e trame.

I colori utilizzati in tutti i disegni provengono dalla palette personale di Faye Toogood. Si spazia dal crema pallido e dal beige al marrone, con calde tonalità gialle e rosa, che danno la sensazione di cambiare a seconda dell’ambiente circostante e dell’intensità della luce. Una tavolozza di 40 colori tinti individualmente per trasmettere l’effetto di sfumature delicate, simili a un acquerello.

Il nuovo set-up dello showroom di cc-tapis

La collezione di Faye Toogood è stata presentata alla stampa la settimana scorsa. Per l’occasione, lo showroom di cc-tapis è stato completamente ripensato, allestendo un nuovo setting minimale che mette al centro della scena i tappeti Doodles. Le composizioni artistiche da cui hanno preso ispirazione i tappeti sono, invece, sulle pareti, creando un dialogo con i pezzi di design.

Lo showroom di cc-tapis sarà aperto al pubblico per tutto il mese di ottobre per permettere agli appassionati di scoprire le novità del brand.

Dove: showroom cc-tapis, Piazza Santo Stefano 10.

Quando: fino al 31 ottobre, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13. 

LEGGI ANCHE “TAPPETI MODERNI DI DESIGN: TUTTE LE NOVITÀ 2019″

Foto: Omar Sartor.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, lavoro come copywriter per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.