Le architetture in miniatura di Chisel & Mouse

Editor:

Le architetture in miniatura di Chisel & Mouse.

Le architetture in miniatura di Chisel & Mouse permettono di tenere in casa, sulla scrivania, su una credenza o su una mensola, le più famose architetture al mondo.

Chisel & Mouse, azienda inglese a conduzione familiare fondata nel 2011 dai fratelli Gavin e Robert Paisley, produce, infatti, squisiti modellini in gesso che ritraggono alcuni degli edifici più celebri (e belli) della modernità. All’inizio era solo un hobby derivato dalla passione dei fratelli Paisley per l’architettura. Ma col tempo gli apprezzamenti si sono moltiplicati e la loro è diventa una vera e propria attività professionale, basata sul connubio fra alta tecnologia e tecnica manuale.

Il primo passo verso la realizzazione di queste mini architetture da collezione è la prototipazione rapida in 3D. A questo processo segue il tradizionale lavoro di scultura e di modellazione. Ogni singolo pezzo è lavorato a mano dal team di modellisti, con l’aggiunta di pochi particolari in acciaio colorato per lasciare che l’attenzione resti focalizzata sui dettagli della lavorazione. 

I modelli di mini architetture prodotti da Chisel & Mouse

Tra tutte le mini architetture Chisel & Mouse segnaliamo le linee caratteristiche del museo Guggenheim di New York e quelle dritte della prima stazione degli autobus Greyhound, simbolo del viaggio attraverso gli USA. Si passa dalle grandi ciminiere della Battersea Power Station di Londra alla stazione di Helsinki. Dal vecchio garage Michelin in stile Déco all’architettura severa della Scuola di Glasgow disegnata da Cherles Rennie Mackintosh, comunemente chiamato “The Mac” oppure “Toshie” dagli scozzesi.

Per gli appassionati di calcio inglese sono disponibili le riproduzioni delle meravigliose facciate di Craven Cottage (lo stadio del Fulham) e di Highbury, la vecchia casa dell’Arsenal.

La collezione di architetture in miniatura di Chisel & Mouse si arricchisce ogni anno. Le nuove proposte per il 2019 includono la serie dedicata al Bauhaus Mini (un dovuto omaggio in occasione del suo 100° anniversario).

Tra le mini architetture “residenziali”, le nostre preferite sono due icone moderniste. La Glass House di Philip Johnson (1949) e la celeberrima Farnsworth House, progettata da Ludwig Mies Van der Rohe nel 1951. Sono entrambe in Limited Edition firmate e datate.

Qui sotto altre mini architetture prodotte da Chisel & Mouse. Per scoprirle tutte, potete consultare il sito www.chiselandmouse.com, dove troverete anche un e-commerce con i prezzi di ogni opera.

Massimo Rosati

Massimo Rosati

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Scopri di più sul mio sito ww.massimorosati.it Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: [email protected]

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.