VIVA: innovare con le porte si può

Editor:

VIVA è un’azienda 100% Made in Italy che produce porte per interni di design dal forte carattere innovativo. Ecco le proposte più interessanti.

Si può innovare con una porta? La risposta è sì, come dimostra bene VIVA, un’azienda 100% Made in Italy specializzata nella produzione di porte per interni di design, che non si è limitata a puntare solo sull’aspetto estetico e sui dettagli tecnici. L’obiettivo del brand è da sempre quello di distinguersi con proposte innovative sul piano della funzionalità della stessa porta.

Collezione V50: un’anta spessa più del 25% rispetto alle altre porte sul mercato

È da questa spinta innovativa che è nata nel 2015 la serie V50. Una collezione che si caratterizza per lo spessore dell’anta di 50 mm, ben il 25% in più rispetto alle porte comunemente presenti sul mercato. Un elemento che rende le porte più resistenti e stabili, oltre a migliorare l’isolamento acustico.

La linea V50 presenta, però, anche altre specificità tecniche interessanti. La porta è prodotta, infatti, con stipiti e coprifili complanari all’anta, con apertura a tirare a 180°. Ed è dotata di una serratura magnetica senza viti a vista, che mostra il grande studio nella cura dei dettagli.

Porte in vetro per dividere con leggerezza

Accanto alla produzione di porte in legno, VIVA si distingue anche per l’utilizzo di altri materiali. La glass collection, che comprende le tre linee Como, Bellagio e Cernobbio, vede, infatti, protagonista il vetro. Una scelta ideale per dividere gli spazi senza limitare il passaggio della luce naturale, che l’azienda propone in diverse finiture: dal trasparente al satinato, passando per l’effetto a specchio e lucido, fino ai toni del fumè e bronzo.

VIVA Pure: un progetto pensato per migliorare la salute delle persone e dell’ambiente

Le proposte innovative di VIVA, però, non si fermano qui. Ci sono molte altre novità in arrivo dall’azienda, fra cui un rivoluzionario progetto green.

Parliamo di Pure, la prima porta con finitura VIVA che risana l’ambiente. Sì, attraverso l’utilizzo di nanotecnologie, VIVA ha messo a punto uno specifico rivestimento che, applicato alle porte, è capace di purificare l’aria e di eliminare i batteri e i cattivi odori che si formano con il tempo, soprattutto negli ambienti con poco ricambio d’aria.

Insomma, un progetto che contribuisce alla salute delle persone e dell’ambiente. Scusate se è poco!

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, lavoro come copywriter per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.