I trasgressivi vetri di Peter Marino per Venini

Editor:

Il trasgressivo architetto Peter Marino ha realizzato per Venini una incredibile collezione in edizione limitata dal nome evocativo: Black Belt.

Bleck Belt è una linea di vasi che unisce il design dell’eclettico architetto americano alle più tradizionali tecniche artigianali di lavorazione del vetro di Murano.

La collezione Black Belt si declina in quattro modelli caratterizzati ognuno da una linea geometrica apparentemente semplice, basata su quattro forme archetipe: ovale, quadrato, triangolo e la forma ad “8”, simbolo dell’infinito.

In ogni vaso della collezione Black Belt di Venini, il designer Peter Marino ha saputo creare un interessante gioco di contrasti. Da una parte, la trasparenza del vetro dalle sfumature appena accennate sui toni del rosa, del verde e del giallo tè. Dall’altra, le vigorose fasce nere che avvolgono i vasi in decori lineari.

Da poco, alla collezione di vasi, si è aggiunta la linea di lampade Black Belt, sempre disegnata da Peter Marino. Anche le lampade a sospensione sono caratterizzate dalla “cintura nera” ideata da Marino.

I vasi e le lampade della collezione Black Belt di Venini sono stati realizzati unendo due tecniche antiche e molto complesse della lavorazione del vetro.  Il cosiddetto “sbruffo”, per la parte trasparente, e poi la tecnica del “sommerso”. Infine, le fasce nere che avvolgono i vetri, applicate a caldo, e che rappresentano la firma dell’architetto newyorkese Peter Marino.

La collezione Black Belt è realizzata in un’edizione limitata di 349 pezzi per ogni colore e dimensione.

www.venini.com

Massimo Rosati

Massimo Rosati

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: [email protected]

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.