I mobili gonfiabili di Mojow

Editor:

Mobili gonfiabili? Scopri gli arredi di Mojow. Una collezione fra vintage e contemporaneo per rivivere i mitici anni ’60 con uno sguardo al presente.

Leggeri, pop, nomadi. Di cosa parliamo? Dei mobili gonfiabili di Mojow, un giovane brand francese che ha saputo reinterpretare con ironia e un twist contemporaneo una tipologia di arredo dagli illustri natali.

Già, gli arredi gonfiabili di design non sono certo cosa nuova. Erano, infatti, i primi anni ’60 quando Verner Panton progettò l’Inflatable Stool, un pouf gonfiabile assolutamente rivoluzionario per l’epoca, nato dall’idea di creare un complemento d’arredo trasparente, che sembrasse quasi galleggiare nell’aria. Ed è appena qualche anno dopo che prende vita Blow, la poltrona gonfiabile disegnata da Jonathan De Pas, Donato D’Urbino e Paolo Lomazzi per Zanotta, considerata una delle icone del design pop.

LEGGI IL NOSTRO APPROFONDIMENTO SUL POUF GONFIABILE DI VERNER PANTON

Bene, oggi a distanza di oltre 50 anni Mojow fa rivivere lo spirito anticonformista dei mitici anni ’60 con una serie di poltrone, divani e pouf gonfiabili pratica e versatile. Una collezione, pensata sia per un uso indoor sia outdoor, che si adatta alle esigenze di flessibilità del vivere contemporaneo. Si tratta, infatti, di arredi che si montano e smontano in modo semplice e veloce, apparendo e scomparendo con un sol gesto, a seconda delle esigenze e del mood del momento.

Come sono realizzati gli arredi gonfiabili di Mojow

I mobili di Mojow, però, non sono realizzati solo con PVC gonfiabile. A caratterizzare il progetto è il mix fra sedute gonfiabili, proposte in versione trasparente o opaca, e struttura in metallo o in legno. Un binomio che distingue gli arredi di Mojow dai suoi celebri predecessori, donando alle poltrone e ai divani dell’azienda francese un carattere più contemporaneo.

Last but not least, le collezioni di Mojow permettono anche di essere personalizzate. Grazie a un sistema di doppie valvole, le sedute con parti gonfiabili trasparenti possono, infatti, essere riempite con diversi oggetti, come piume o glitter, rendendo ogni prodotto davvero unico. Per un momento di relax completamente cucito su misura.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, mi occupo di comunicazione per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "IKEA Blog-In".

Articoli bio

One thought on “I mobili gonfiabili di Mojow

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.