Lampade fonoassorbenti, quando la luce si sposa con il suono

Editor:

Le lampade fonoassorbenti sono realizzate con materiali in grado di assorbire i rumori. Una soluzione perfetta per unire qualità della luce e comfort acustico.

Lampade fonoassorbenti: è questo uno dei trend dal mondo dell’illuminazione. Di cosa si tratta? Di lampade realizzate con materiali in grado di assorbire i rumori, che coniugano una buona qualità della luce con il benessere derivante dal comfort acustico.

Una soluzione di illuminazione indicata soprattutto per gli spazi pubblici, come gli uffici o i ristoranti, dove il problema connesso ai suoni indesiderati e al riverbero acustico può creare forti situazioni di disagio. Ma che, grazie alle proposte di design offerte ultimamente da diversi brand, può regalare grandi gioie anche in ambito domestico.

Già, che si tratti di un incontro di lavoro, di una chiacchierata fra amici o di una cena romantica, non riuscire ad ascoltare con chiarezza ciò che dice la persona seduta di fronte a noi certo non è piacevole. Dunque perché non provare a risolvere il problema con un complemento che unisca eleganza e funzionalità come una lampada fonoassorbente di design?

Ecco la nostra selezione.

Eclipse Nuance Silence, Olev

Eclipse Nuance Silence è la lampada fonoassorbente firmata da Marc Sadler per Olev. Si tratta di una sospensione a LED decorativa che assorbe i rumori grazie all’utilizzo di un lamierino microforato dallo spessore ridotto. Un materiale inedito nel mondo dell’illuminazione che il designer ha utilizzato per il disco esterno che sostiene la sorgente luminosa. Mentre il fascio di luce del faretto è attenuato dalla sfera in vetro sfumato che lo contiene.

Eclipse Nuance Silence fa parte di un’intera famiglia di lampade Olev sviluppate per garantire comfort acustico.

Eden, Rotaliana

Si ispira al mitico giardino dell’Eden l’omonima collezione di Rotaliana. Una linea di lampade da terra costituita da grandi foglie morbide fonoassorbenti a cui è applicata magneticamente una luce a LED. Il risultato è una vegetazione fantastica, che ci riporta con la mente alle giungle selvagge dei quadri di Rousseau il Doganiere.

A comporre la serie 4 tipologie di foglie: il banano, il fico di Adamo, la quercia e l’alocasia. Un rigoglioso Eden domestico pronto a portare benessere grazie alla luce schermata e alle qualità acustiche delle foglie.

Trypta, Luceplan

Trypta è l’innovativo sistema di sospensioni fonoassorbenti firmato da Stephen Burks per Luceplan. La struttura delle lampade si compone di tre piani equidistanti fra loro, disposti lungo l’asse del corpo cilindrico. Una soluzione che garantisce simmetria e una fonoassorbenza molto performante.

Trypta si adatta a qualsiasi ambiente grazie a due sorgenti luminose con accensioni separate posizionate alle estremità del corpo centrale, che possono offrire una illuminazione sia diretta che indiretta. Il carattere decorativo è ottenuto dai pannelli rivestiti in tessuto flame retardant filato a maglia, con cui si possono creare diverse combinazioni, accostando pannelli di tessuti, colori e dimensioni diversi, e variandone la disposizione.

Giotto lux, Caimi Brevetti

GIOTTO LUX, design Sezgin Aksu per Caimi Brevetti, è una linea di pannelli fonoassorbenti dalle forme geometriche, realizzata con la tecnologia Snowsound. La sorgente luminosa a LED è posizionata al centro del pannello ed è protetta da un diffusore in polietilene satinato, che rende l’illuminazione uniforme. Il risultato? Una sospensione scultorea che nel contempo illumina e assorbe i rumori.

GIOTTO LUX è disponibile in diversi colori e può essere coordinato ai pannelli senza corpo illuminante GIOTTO CEILING e GIOTTO WALL.

Alco, Modo Luce

Linee avvolgenti rivestite da un tessuto con funzione di comfort acustico, che può combinare due colori diversi. Alco, la lampada disegnata da Roberto Paoli per Modo Luce, si presenta come un perfetto mix di eleganza e funzionalità. Una collezione di sospensioni e plafoniere dalle grandi dimensioni pronte a catturare il centro della scena.

Derby, Linea Light Group

Una lampada in tessuto che si ispira sia nella forma sia nel nome ai cappellini indossati dalle nobildonne durante i derby del trotto. Parliamo di Derby, la lampada fonoassorbente di Linea Light Group.

Il comfort acustico è garantito dal pannello fonoassorbente, che intrappola parte del riverbero causato da suoni e rumori, contribuendo a migliorare l’ascolto quando ci si trova in prossimità della sospensione.

Presentata in occasione dell’ultima edizione di Euroluce, Derby è stata insignita del prestigioso Red Dot Award 2019.

Foto di copertina: Alco di Modo Luce.

SCOPRI ANCHE RIMPI, LA LAMPADA FONOASSORBENTE CHE NASCE DALLA TORBA

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, lavoro come copywriter per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.