“Industrious”: grandi foto di grandi uomini

Editor:

Un modo intelligente per festeggiare l’anniversario. Poco rumore, poche autocelebrazioni (nonostante l’importante traguardo) e un sentito omaggio a chi ha permesso a questa centenaria azienda nata in Svizzera e oggi presente in tutto il mondo, di raggiungere questo importante traguardo: i suoi lavoratori.

E così la società di costruzioni Holcim, per celebrare il suo 100° anniversario, ha avuto una splendida idea: quella di commissionare un ricordo artistico unico e di grande valore a un fotografo di fama internazionale. Ha infatti incaricato l’artista Marco Grob, insieme al duo artistico hiepler, brunier, di fotografare i lavoratori dell’azienda ambientandoli nei luoghi di lavoro. Il risultato è un omaggio straordinario a 80.000 dipendenti in 70 paesi. Con i suoi ritratti sensibili ma diretti, Marco Grob è riuscito a catturare il volto più vero della società. La serie di fotografie in bianco e nero che ne è venuta fuori è davvero straordinaria e rende il giusto tributo alla tradizione del movimento “Nuova Obiettività” di August Sander e Albert Renger-Patzsch che ha caratterizzato la cultura artistica tedesca tra le due guerre.
Una combinazione unica e affascinante fra il ritratto e la fotografia di architettura
L’uscita di questo libro è accompagnato da una mostra al Kunstmuseum di Berna, Svizzera che si può visitare fino al 6 maggio 2012.

INDUSTRIOUS: 
fotografie by Marco Grob & hiepler, brunier. 
Introduzione di Klaus Töpfer e Matthias Frehner.
 Copertina rigida con sopracopertina, 288 pp, 175 fotografie in bianco e nero. 
€ 49,90

www.teneues.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.