Fotografia d’ autore

Editor:

Bella, bella, bella.

Apre oggi, 13 maggio, il MIA – Milan Image Art Fair, la prima fiera in Italia dedicata alla fotografia “fine art”, o più semplicemente, creativa.

Personalmente non sono mai stata a Paris Photo, dunque non ho un termine di paragone diretto (questa è infatti la manifestazione molto conosciuta nel settore a cui si “ispira” il MIA), ma il livello di gallerie e fotografi presenti è davvero di altissima qualità. Opere di nomi noti e meno noti animano le corsie del Superstudio Più, location scelta in onore di quest’area di Milano, vera e propria culla di studi e professionisti che hanno scritto la storia di quest’arte.

Già prima ancora che iniziasse la fiera vera e propria, ieri, durante la preview, gli “espositori” erano eccitati ed entusiasti, felici di far parte di un evento curato, che ridesse spazio e voce alla fotografia di qualità.

C’è da perdersi a curiosare nei vari stand, e ce n’è per tutti i gusti.

La fotografia, infatti, parla un linguaggio più comprensibile dell’arte “pittorica”, anche quando i livelli di astrazione arrivano ben oltre ogni immaginazione. Ha la capacità di arrivare dritta al punto, di provocare un parere, di scatenare emozioni, siano esse positive o negative.

Se andate a visitare il MIA, parlate con questi autori e fatevi spiegare i lavori. Noterete un luccichio in fondo ai loro occhi. Ma non chiamateli “solo” fotografi: molti di essi, infatti, preferiscono definirsi artisti.

ph ©LauraMolteni

 

Da un’idea di Fabio Castelli.

Comitato scientifico: Gigliola Foschi, Elio Grazioli, Roberto Mutti, Enrica Viganò, 3/3.

MIA – Milan Image Art Fair

Via Tortona 27 Milano

venerdì 13 e sabato 14 maggio 11.00 – 22.00

domenica 15 maggio 11.00 – 20.00

 

Sul sito anche il programma degli eventi.

www.miafair.it

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.