Tutte le novità 2018 del mondo benessere Jacuzzi

Editor:

Le novità 2018 del mondo benessere Jacuzzi.

Il Salone del mobile è alle porte e con esso, il Salone internazionale del bagno. Uno degli appuntamenti più importanti al mondo nel quale le aziende del settore presentato le loro novità in anteprima mondiale. Una di queste aziende, che alle novità ci ha abituati da sempre, è Jacuzzi. L’azienda italiana, in tutto il mondo è sinonimo di idromassaggio, da qualche anno sta allargando la propria offerta ad altri mondi, sempre legati però al concetto di benessere. Ovviamente, il benessere Jacuzzi!

Design Street ha intervistato il dr Fabio Felisi, presidente e general manager Emea di Jacuzzi. Proprio per parlare delle novità Jacuzzi benessere che verranno presentate al Fuorisalone.

DS – Innanzitutto come sta andando Jacuzzi? 

FF – Jacuzzi va molto bene. In certi settori ha addirittura una crescita a 2 cifre. Qualche anno fa eravamo entrati nel mondo del benessere per gli Hotel, un mondo sul quale stiamo puntando ancora oggi e che ci dà grandi soddisfazioni. Ma pensiamo che sia “ora di tornare in casa…”.

DS – In che senso? FF – Oggi la parola chiave è “private wellness”. Nel senso che oggi si sente sempre di più la necessità di dedicare tempo al proprio benessere, anche e soprattutto in casa.

SCOPRI LA PRIMA SPA SULL’ALBERO FIRMATA JACUZZI

DS – Parliamo di un fenomeno Italiano? 

FF – No, proprio a livello internazionale. Il mondo si sta globalizzando. Tutti viaggiano, frequentano il web. Vanno in alberghi con le SPA, provano questa esperienza e vogliono poi portarsele a casa, per condividerla con la famiglia. Molti valori diventano universali e tra questi c’è la cultura del benessere. Noi vendiamo in oltre 80 paesi. Ci confrontiamo spesso con i colleghi stranieri e possiamo confermare che questa tendenza sta diventando globale.

SCOPRI L’IDROMASSAGGIUO JACUZZI PER ACQUE TERMALI

DS – Però l’idea di avere una SPA in famiglia non è semplice… 

FF – Jacuzzi ha inventato l’idromassaggio, che è nato per migliorare il benessere e poi è diventato status symbol. Tutto questo è il passato. Oggi l’idromassaggio sta ritornando nelle case perché la gente si informa di più, è più esigente e consapevole al tempo stesso. Le persone oggi praticano più sport e fanno un lavoro che li sottopone a ritmi più stressanti, rispetto alle generazioni precedenti. Hanno capito che l’idromassaggio non è una questione di lusso ma un gesto di amore verso se stessi, per rispondere alle sempre crescenti esigenze di benessere. E poi l’idromassaggio non è più solo in casa, ma si può portare anche all’aperto, sul terrazzo, in giardino, sotto un portico. Un momento di svago e relax da godere da soli, in coppia o con gli amici.

SCOPRI SASHA, LA VERA SPA JACUZZI CHE SI INSTALLA IN 8 MQ

DS – Negli ultimi anni, l’idea di benessere Jacuzzi si è molto legata al mondo dello sport. 

FF – Esatto. Siamo per il terzo anno sponsor della coppa del mondo di sci. Sappiamo tutti molto bene che non c’è nulla di meglio si un idromassaggio, una sauna, un bagno turco dopo una giornata sugli sci. Per recuperare più velocemente energie dopo la fatica, per rilassarci, per godersi un meritato momento di benessere personale. 

DS – L’ultima domanda. Jacuzzi sarà presente con una grande installazione in piazza S. Marco 2, nel cuore della zona Brera. Quali novità vedremo

FF – Quest’anno presenteremo diverse novità.

La prima è Sanctuary una collezione di cabine a infrarossi per interno e esterno, progettate e costruite in esclusiva per noi da Clearlight, azienda leader nel mercato americano.

La seconda è Skyline, una nuova collezione di vasche idromassaggio indoor e outdoor firmate dallo studio DNA Kaluderovich&Condini. 

Poi c’è Virtus, una spa di grande dimensioni pensata per il settore Hospitality, in grado di accogliere comodamente fino a sei persone.

E poi c’è l’ultima novità, quella che presenteremo al Fuorisalone in piazza S. Marco. Si tratta di Jacuzzi Swimlife, la nostra nuovissima linea di piscine per il nuoto controcorrente. Si tratta di piscine di piccole e medie dimensioni che si installano in spazi contenuti, richiedono una manutenzione minima e possono essere utilizzate tutto l’anno, grazie alla possibilità di regolare la temperatura dell’acqua. 

Durante il Fuorisalone 2018 la piscine per il nuoto controcorrente Swimlife sarà testata da atleti professionisti della FIN – Federazione Italiana Nuoto Lombardia. Il pomeriggio di martedì 17 e di sabato 21, gli atleti si alterneranno nuotando contro corrente  nella swimspa  in una “competizione” virtuale tra loro. 

In collaborazione con Jacuzzi

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.