Una culla in legno a dondolo

Editor:

 

All’ultima edizione della fiera di Stoccolma, nella sezione dedicata alle scuole di design, ho conosciuto tre studenti norvegesi della Oslo & Akershus University College of Applied Science – Department of Product Design, che avevano progettato ed esposto “Luni” una straordinaria culla in legno a dondolo, della quale avevano realizzato il prototipo. Un oggetto di design pensato per la camera dei bambini ma non solo.

Luni è una culla di design che mette in evidenza la sensazione di intimità tra il bambino e i genitori e che crea per il neonato un ambiente caldo e accogliente, come se fosse all’interno del grembo materno.

I tre studenti, Izelin Tujunen, Anniken Frich & Erik Harmens ci raccontano la genesi della culla di legno che hanno progettato: “Tutto ciò che riguarda la nascita e poi la di cura di un bambino è un processo naturale, e quindi abbiamo trovato indispensabile l’uso di materiali naturali.

I bambini esplorano il mondo e per farlo si affidano ai loro sensi. Per questo per noi era importante creare una culla in legno che desse al bambino un senso di sicurezza, di vicinanza e di calore quando arriva la notte”.

I materiali utilizzati sono il rovere per la struttura e il feltro in lana naturale per il rivestimento. La quercia rappresenta la sicurezza, la solidità, la protezione mentre la lana regala al bambino una sensazione morbida e calda.

Avendo la base a dondolo, Luni dà ai genitori la possibilità, quando è sistemata sul supporto, di far oscillare la culla in due direzioni. Ruotando una vite in legno, si può facilmente bloccare la culla nella posizione desiderata. È anche possibile staccare il letto dal rack e appoggiarlo sul pavimento.

Le pareti interne della culla possono essere ripiegate grazie a un sistema di cerniere per dare ai genitori, quando necessario, prendere il bambino più facilmente. Il tessuto è rimovibile e lavabile.

 

2 thoughts on “Una culla in legno a dondolo

  1. Cristina

    Trovo la culla molto bella, mi piacerebbe acquistarla….
    Mi dite se è possibile? Dove? E di che cifra parliamo?
    Grazie complimenti…

    Reply
    1. Design Street Post author

      Buongiorno. Noi non abbiamo questa informazione. Per una risposta precisa, ti consigliamo di contattare direttamente l’azienda. Trovi il link alla fine dell’articolo. Ciao e grazie per seguire Design Street!

      Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.