Tag

smartphone

Browsing

Uno smartphone pieghevole che cambia funzione in base al formato. Ecco Slide-Phone, il concept progettato da Nendo per Oppo.

Uno smartphone per ogni funzione. O meglio, uno smartphone che cambia formato a seconda della funzione. Parliamo di Slide-Phone, il telefonino pieghevole che lo studio giapponese Nendo ha immaginato per l’azienda cinese Oppo.

Slide-Phone nasce per offrire un’alternativa agli smartphone sempre più ingombranti e poco maneggevoli che dominano oggi il mercato. Il concept si basa su un meccanismo a cerniere e prevede quattro diversi formati.

Quando è chiuso, il telefonino ha le stesse dimensioni di una carta di credito. Con un movimento a scorrimento verso l’alto, viene svelato un piccolo display che permette di vedere l’ora, controllare le notifiche e ascoltare la musica. Facendo scorrere lo schermo ulteriormente, si possono fare foto e videochiamate. Infine, con l’apertura di tutto lo smartphone, Slide-Phone assume un formato adatto per i videogiochi e le foto panoramiche, ma perfetto anche da utilizzare come taccuino. Il progetto è infatti pensato anche con una penna ottica.

Un concept che offre nuove funzionalità

“Tra gli smartphone pieghevoli con monitor OLED sviluppati in anni recenti, la tendenza prevalente è quella di piegarsi per raggiungere le dimensioni di uno smartphone standard e aprirsi su uno schermo due o tre volte più grande”, spiega Nendo. “Con la stessa tecnologia, la portabilità è stata migliorata sfruttando la compattezza per una nuova idea di funzionalità piuttosto che per ingrandire lo schermo”.

“Il design apre nuove possibilità per gli smartphone, che possono essere usati non solo quando sono completamente piegati o aperti, ma anche quando sono parzialmente aperti o piegati”, raccontano ancora dallo studio.

Uno smartphone bello anche da guardare

Slide-Phone è anche bello da guardare. Le cerniere su cui si basa il meccanismo di scorrimento sono immaginate in pelle scamosciata. La parte esterna del cellulare è proposta in quattro colori: nero, argento, verde salvia e rosso mattone.

Lo studio Nendo ha progettato anche un caricabatterie wireless, con una forma simile a un parallelepipedo. Il caricabatterie ha un supporto integrato che può essere inclinato per adattarsi al meccanismo a cerniera dello smartphone.

GUARDA GLI ALTRI PROGETTI DI NENDO DI CUI ABBIAMO PARLATO SU DESIGN STREET

Risuona è uno speaker passivo wireless per smartphone. Ma non nel senso che si collega al cellulare via Bluetooth, ma nel senso che proprio di fili e di elettricità non ne ha proprio bisogno!

Risuona è infatti un diffusore acustico portatile, naturale, ecologico, a consumo energetico zero e realizzato con materiali riciclati e rinnovabili. Oltre a questo, è progettato e realizzato totalmente in Italia.

Risuona è semplicemente un pezzo di legno che suona”. Così lo descrive il designer Ubaldo Samuelli. 

Già, perché è sufficiente posizionare il proprio smartphone nell’apposito alloggiamento universale (adatto a qualsiasi marca, modello e dimensione), per amplificare la musica con un’effetto straordinario. Un risultato che nasce dalla sua forma e dai materiali utilizzati, che massimizzano la risposta acustica. 

Lo speaker passivo Risuona sfrutta un principio fisico che permette alle onde acustiche di essere incanalate in un condotto disegnato appositamente per potenziare la risposta audio. Il risultato è molto simile a quello di un amplificatore tradizionale, con la differenza però che le naturali vibrazioni del legno, che funge da cassa armonica, rendono il suono più caldo e meno metallico rispetto ai sistemi di amplificazione alimentati di pari dimensioni.

L’amplificatore in legno Risuona può essere utilizzato per ascoltare la musica in casa o all’aperto. È anche perfetto per l’ufficio come alternativa più efficace rispetto al viva voce del telefono in occasione di conference call. È disponibile in tre modelli di tre dimensioni differenti.

Il più piccolo è il Risuona NANO di 10x10x10 cm. Il modello intermedio è il Risuona CUBO120, dalle dimensioni leggermente più grandi (12x12x12 cm). Entrambi i modelli sono adatti alla maggior parte degli smartphone in commercio: sia quelli con altoparlante posto in basso (tipo iPhone e Samsung S8) sia quelli con l’altoparlante posto sul retro (tipo Samsung Galaxy S5).

Il più grande dei tre modelli si chiama Risuona STEVE e vanta misure maggiori (10x14x17 cm), e si adatta meglio agli smartphone che hanno l’altoparlante posto in basso (come iPhone e Samsung S8).

Ogni amplificatore è un pezzo unico, in quanto è lavorato in modo assolutamente artigianale e perché ogni singolo strato di legno utilizzato per costruirlo è diverso da tutti gli altri. È possibile scegliere fra il modello “Color” e il modello “Wood”.
Lo speaker si può anche personalizzare. Sia scegliendo i colori o essenze del legno differenti, ma anche con foto, grafiche, scritte, oppure con il logo aziendale. Un’idea per un regalo, no?

Ascoltando l’effetto caldo e naturale della musica riprodotta attraverso questo amplificatore naturale, sembra impossibile che sia solo un “pezzo di legno”. Del resto, la letteratura lo insegna, con il legno si possono fare tante cose… E mentre ascolto un brano di musica classica col Risuona Steve, personalizzato appositamente per Design Street da Ubaldo Samuelli, mi torna alla mente il celeberrimo incipit di  Pinocchio “C’era una volta…. un pezzo di legno!”.

Per informazioni, prezzi o per acquistare Risuona, cliccate qui

Scopri tutti gli altri amplificatori per smartphone in legno

Una tastiera virtuale? Perché no!

Sempre più persone utilizzano smartphone e tablet per scrivere: non solo mail, messaggi o whatsapp ma anche appunti e brevi testi. Ma sappiamo bene che l’assenza di una tastiera vera e propria rende tutto più complicato…. I tasti sono piccoli, spesso si sbaglia a digitare e i comandi non sono semplicissimi da gestire. Gli errori di battitura sono in agguato!

Ma ecco che Oregon Scientific ha avuto un’idea che ci pare davvero geniale: ha creato un’innovativa tastiera virtuale, il modello KB501P, che si collega Bluetooth o via cavo USB al proprio device. La si accende e, come per incanto, un laser rosso proietta sul piano di lavoro una vera tastiera. O meglio, non una vera tastiera ma una tastiera virtuale, perfettamente funzionante.

È sufficiente sfiorare i tasti “virtuali” con le dita, per scrivere con grande facilità, senza nemmeno tenere lo smartphone in mano.

E quando il device sarà scarico, la tastiera virtuale di Oregon Scientific KB501P diventa una potente Power bank, così da ricaricare la batteria dei vostri dispositivi.

Ha raccolto un grande successo a Baselworld 2014 e ha vinto diversi premi per il design e come prodotto innovativo. Stiamo parlando dell’orologio Cogito distribuito da Audiogamma, il primo vero orologio Smart in grado di comunicare con tablet e cellulari.

Un orologio che, a detta dei produttori, non ha niente a che vedere con gli altri normali smart watch, perché non è un “cellulare da polso”, ma un vero orologio con cassa in acciao, con le tradizionale lancette e subacqueo fino a 100 metri.

Inoltre, a differenza degli smart watch (che si devono collegare frequentemente all’alimentazione) Cogito invece è alimentato con due batterie, la prima per il funzionamento normale dell’orologio (durata tre anni) la secondo per la parte digitale (durata un anno).

Ecco le funzioni di Cogito:

  • Ricevere notifiche dai principali Social Network (Facebook, Twitter, WhatsApp, Viber ecc…)
  • Ricevere notifiche ricezione nuove email
  • Avviso di chiamata dal cellulare con visualizzazione del nome del contatto sul display dell’orologio
  • Avviso livello batteria del proprio cellulare
  • Avviso appuntamenti/eventi
  • Possibilità di mettere mute ad una chiamata in arrivo sul cellulare
  • Possibilità di comandare a distanza la fotocamera del cellulare e quindi effettuare autoscatti
  • Possibilità di comandare a distanza la musica del proprio Ipod
  • Funzione trova il tuo telefono
  • Modulo fitness con conta calorie, conta passi ed altre funzioni!

www.audiogamma.it

La Smart Daily di Aiino è una custodia universale a libro con chiusura elastica progettata per tutti i tipi di smartphone fino a 5” ed 1,5 cm di spessore. La novità è che non è una custodia statica, ma interagisce con il telefono, grazie ad un meccanismo di scorrimento brevettato che consente il rapido utilizzo della fotocamera con un semplice gesto. La custodia infatti è dotata di una slitta interna, alla quale il cellulare viene attaccato con un sistema adesivo a ventose o un adesivo 3M (a seconda del  odello), per consentire l’applicazione e la rimozione di qualsiasi dispositivo senza lasciare tracce o residui, facile da rimuovere e che non danneggia l’apparecchio All’interno la Smart Daily è dotata di due scomparti per carte di credito e tessere. È disponibile interamente nera o in doppia colorazione. www.aiino.com