Uno smartphone pieghevole che cambia funzione in base al formato. Ecco Slide-Phone, il concept progettato da Nendo per Oppo.

Uno smartphone per ogni funzione. O meglio, uno smartphone che cambia formato a seconda della funzione. Parliamo di Slide-Phone, il telefonino pieghevole che lo studio giapponese Nendo ha immaginato per l’azienda cinese Oppo.

Slide-Phone nasce per offrire un’alternativa agli smartphone sempre più ingombranti e poco maneggevoli che dominano oggi il mercato. Il concept si basa su un meccanismo a cerniere e prevede quattro diversi formati.

Quando è chiuso, il telefonino ha le stesse dimensioni di una carta di credito. Con un movimento a scorrimento verso l’alto, viene svelato un piccolo display che permette di vedere l’ora, controllare le notifiche e ascoltare la musica. Facendo scorrere lo schermo ulteriormente, si possono fare foto e videochiamate. Infine, con l’apertura di tutto lo smartphone, Slide-Phone assume un formato adatto per i videogiochi e le foto panoramiche, ma perfetto anche da utilizzare come taccuino. Il progetto è infatti pensato anche con una penna ottica.

Un concept che offre nuove funzionalità

“Tra gli smartphone pieghevoli con monitor OLED sviluppati in anni recenti, la tendenza prevalente è quella di piegarsi per raggiungere le dimensioni di uno smartphone standard e aprirsi su uno schermo due o tre volte più grande”, spiega Nendo. “Con la stessa tecnologia, la portabilità è stata migliorata sfruttando la compattezza per una nuova idea di funzionalità piuttosto che per ingrandire lo schermo”.

“Il design apre nuove possibilità per gli smartphone, che possono essere usati non solo quando sono completamente piegati o aperti, ma anche quando sono parzialmente aperti o piegati”, raccontano ancora dallo studio.

Uno smartphone bello anche da guardare

Slide-Phone è anche bello da guardare. Le cerniere su cui si basa il meccanismo di scorrimento sono immaginate in pelle scamosciata. La parte esterna del cellulare è proposta in quattro colori: nero, argento, verde salvia e rosso mattone.

Lo studio Nendo ha progettato anche un caricabatterie wireless, con una forma simile a un parallelepipedo. Il caricabatterie ha un supporto integrato che può essere inclinato per adattarsi al meccanismo a cerniera dello smartphone.

GUARDA GLI ALTRI PROGETTI DI NENDO DI CUI ABBIAMO PARLATO SU DESIGN STREET

Author

Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento. Nel 2012 ho fondato Interior Break, un blog dedicato all’interior design, eletto nel 2014 migliore blog di arredamento per i contenuti nel concorso “Blog-in”, lanciato da IKEA Italia.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.