Tag

fiere

Browsing

IL CALENDARIO AGGIORNATO DELLE PIU’ IMPORTANTI FIERE DI DESIGN, DEI DESIGN FESTIVAL, DELLE MIGLIORI DESIGN WEEK ITALIANE E INTERNAZIONALI.

Abbiamo pensato di proporvi un calendario dei design festival del 2020 e 2021. Una guida completa e sempre aggiornata che, mese per mese, vi segnala tutti i principali eventi di design in Italia e nel mondo. Una cinquantina tra fiere di design e design festival, divisi in ordine cronologico, per una facile consultazione.

Per ogni evento, segnaliamo la città, lo stato e la data della prossima edizione.

Se volete approfondire l’argomento e conoscere di più sui principali eventi e festival di design, potete consultare le nostre 2 guide ragionate:

ATTENZIONE. CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE DATE DELLE FIERE E DELLE DESIGN WEEK INTERNAZIONALI POSSONO SUBIRE MODIFICHE.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL GENNAIO 2021

Heimtextil 2020: Colonia (Germania), dal 12 al 15 gennaio 2021.

Imm Cologne 2020: Colonia (Germania), dal 18 al 24 gennaio 2021.

Maison & Objet 2020: Parigi (Francia)dal 22 al 26 gennaio 2021

Design TO Festival 2020: Toronto (Canada), le date del 2021 non sono ancora state comunicate.

Oslo Design Fair 2020: Oslo (Norvegia), le date del 2021 non sono ancora state comunicate.

HOMI 2020, Milano, dal 22 al 25 gennaio 2021.


 

CALENDARIO DESIGN FESTIVAL FEBBRAIO 2021

Stockholm Design Week 2021: Stoccolma (Svezia), dal 8 al 14 Febbraio 2021.

Stockholm Furniture & Light Fair 2021: Stoccolma (Svezia), 9 al 13 Febbraio 2021.

Ambiente 2021: Francoforte (Germania), dal 19 al 23 febbraio 2021.

Design Indaba 2021: Città del Capo (Sud Africa), le date del 2021 non sono ancora state comunicate.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL MARZO 2021

Light + Building 2021: Francoforte (Germania), L’edizione 2020 è stata annullata causa Covid-19. Essendo una fiera biennale, la prossima edizione sarà dal 13 al 18 marzo 2022

Singapore Design Week 2021: L’edizione 2020 è stata annullata causa Covid-19. La prossima edizione della Singapore Design Week sarà nel 2021 (date da definire).

Design Shangai 2021: Shangai (Cina), L’edizione 2020, prevista dall’11 al 14 marzo 2020, è stata spostata causa Covid-19. Le nuove date sono: dal 26 al 29 novembre 2020

Melbourne Design Week 2021: Melbourne (Australia). L’edizione 2020 è stata annullata causa Covid-19. La prossima edizione della Melbourne Design Week sarà nel 2021 (date da definire)

CIFF China International Furniture Fair 2021: Guangzhou (2 edizioni) + Shangai (1 edizione)
ATTENZIONE: Causa emergenza Covid-19, la CIFF China International Furniture Fair 2020 si svolgerà in un’unica edizione a Guangzhou dal 27 al 30 luglio 2020 

Arctic Design Week 2021: Rovaniemi (Lapponia, Finlandia), dal 22 al 28 marzo 2021.

ISH 2021: Francoforte (Germania), dal 22 al 26 marzo 2021.

Design March 2021: Reykjavík (Islanda), dal 18 al 21 marzo 2021.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL APRILE 2021

DESIGNBLOK – Prague International Design Festival 2021: Praga (Rep. Ceca). L’edizione 2020, prevista dall’1 al 5 aprile 2020, è stata spostata causa Covid-19. Le nuove date sono: 7-11 ottobre 2020

Boston Design Week 2021: Boston (USA), dal 7 al 18 aprile 2021.

Il Fuorisalone di Milano (Milano Design Week 2020): Milano, dal 12 al 18 aprile 2021.

Il Salone Internazionale del Mobile 2020: Milano, dal 13 al 18 aprile 2021.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL MAGGIO 2021

New York Design Week (NYDW 2020): New York (USA). La New York Design Week 2020 è stata cancellata a causa dell’emergenza coronavirus e rimandata all’anno prossimo con la New York Design Week 2021 (date da definire).

ICFF New York 2020: New York (USA). L’edizione 2020, prevista dal 17 al 20 maggio è stata cancellata a causa dell’emergenza coronavirus e rimandata all’anno prossimo con l’edizione ICFF New York 2021 (date da definire).

Clerkenwell Design Week 2021: Londra (GB), dal 25 al 27 maggio 2021

Łódź Design Festival 2021: Łódź (Polonia), date 2021 ancora da definire


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL GIUGNO 2020-2021

ATTENZIONE. CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE DATE DELLE FIERE E DELLE DESIGN WEEK INTERNAZIONALI POSSONO SUBIRE MODIFICHE.

Birmingham Design Festival 2020:Birmingham (UK). L’edizione 2020 è stata annullata. Le date del Birmingham Design Festival 2021 sono ancora da definire.

Gdynia Design Days 2020: Gdynia (Polonia), L’edizione prevista dal 6 al 14 giugno 2020 è stata spostata dal 4 all’11 luglio 2020.

Barcelona Design Week 2020: Barcellona (Spagna). L’edizione prevista dall’11 al 18 giugno 2020 è stata spostata dal 17 al 26 novembre 2020.

San Francisco Design Week 2020: San Francisco (USA), dal 20 al 28 giugno 2020 (probabilmente verrà rimandata…)


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL LUGLIO E AGOSTO 2020

ATTENZIONE. CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE DATE DELLE FIERE E DELLE DESIGN WEEK INTERNAZIONALI POSSONO SUBIRE MODIFICHE.

CIFF China International Furniture Fair 2021: Guangzhou. Inizialmente prevista in 2 edizioni – dal 18 al 21 marzo 2020 (fase 1) e dal 28 al 31 marzo 2020 (fase 2) – la CIFF China International Furniture Fair 2020 si svolgerà in un’unica edizione dal 27 al 30 luglio 2020

Stockholm Summer Design Week 2020: Stoccolma (Svezia) dal 17 al 23 agosto 2019.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL SETTEMBRE 2020

ATTENZIONE. CAUSA EMERGENZA CORONAVIRUS LE DATE DELLE FIERE E DELLE DESIGN WEEK INTERNAZIONALI POSSONO SUBIRE MODIFICHE.

Paris Design Week 2020: Parigi (Francia), dal 3 al 12 settembre 2020.

Helsinki Design Week 2020: Helsinki (Finlandia), dal 5 al 15 settembre 2020.

Maison & Objet 2020: Parigi (Francia), dal 4 all’8 settembre 2020.

CIFF China International Furniture Fair 2020: Shanghai (vedi CIFF Guangzhou – Marzo)

HOMI Outdoor – HOME&DEHORS 2020: Milano, dal 19 al 22 settembre 2020.

London Design Festival 2020: Londra (UK), dal 12 al 20 settembre 2020.

100% DESIGN 2020: Londra (UK), dal 19 al 22 settembre 2020.

Cersaie 2020: Bologna, dal 28 settembre 2020 al 2 ottobre 2020.

Bologna Design Week 2020: Bologna, dal 28 settembre 2020 al 3 ottobre 2020.

Beijing Design Week 2020: Pechino (CINA), dal 22 settembre al 7 ottobre 2020.

Vienna Design Week 2020: Vienna (Austria). Le date della Vienna Design Week 2020 non sono ancora state comunicate.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL OTTOBRE 2020

Venice Design Week 2020: Venezia, dal 3 all’11 ottobre 2020.

DESIGNBLOK – Prague International Design Festival 2021: Praga (Rep. Ceca). L’edizione 2020, prevista dall’1 al 5 aprile 2020, è stata spostata causa Covid-19. Le nuove date sono: 7-11 ottobre 2020.

Dutch Design Week 2020: Eindhoven (Olanda), dal 17 al 25 ottobre 2020.

Biennale Interieur 2020: Kotrijk (Belgio), dal 17 al 25 ottobre 2021

[email protected] 2020: La prossima edizione di [email protected] Torino, si svolgerà nell’autunno 2021.


CALENDARIO DESIGN FESTIVAL NOVEMBRE 2020

Dubai Design Week 2020 (DXBDW): Dubai (Emirati Arabi Uniti). Non è ancora stata definita la data della Dubai Design Week 2020.

[email protected] 2020: Milano (Italia), dal 4 al 5 novembre 2020.

Design Shangai 2021: Shangai (Cina), L’edizione 2020, prevista dall’11 al 14 marzo 2020, è stata spostata causa Covid-19. Le nuove date sono: dal 26 al 29 novembre 2020


TUTTI I DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK

PIÙ IMPORTANTI AL MONDO


Vi siete mai chiesti quali sono i festival di design e le design week più importanti al mondo?
Le design week non sono solo appuntamenti per addetti ai lavori ma sono eventi aperti a tutti gli appassionati di casa e design. Sono periodi nei quali le città si aprono al mondo del design riempiendosi di vita, di eventi, di feste. Sono giorni molto intensi e vivaci, ottimi per scoprire i progetti e i prodotti di molti designer indipendenti e dei brand di design grandi e piccoli.

7 buoni motivi per partecipare alle Design Week internazionali…

Le ragioni possono essere infinite. Noi ve ne diamo solo 7, ma siamo certi che vi convinceranno…

  1. Partecipare ai festival di design internazionali significa vivere la cultura del design in prima persona.
  2. Consente a tutti, addetti ai lavori e appassionati di design, di scoprire le migliori aziende, le più attive scuole di design e i più talentuosi designer dei diversi Paesi.
  3. Offre l’opportunità di partecipare attivamente a laboratori creativi.
  4. Permette di ascoltare dibattiti e talk che affrontano i temi più caldi del momento.
  5. Consente di tenersi aggiornati sulle ultime tendenze dell’architettura, del design, della moda, della grafica e dell’artigianato.
  6. I più mondani avranno la possibilità di prendere parte a inaugurazioni, party, eventi esclusivi, di incontrare i designer più noti e le archistar internazionali.
  7. E, dulcis in fundo, è un’ottima scusa per visitare città poco conosciute scoprendo location che spesso si aprono solo in queste occasioni!

Vi bastano queste motivazioni? Allora scegliete il vostro Design Festival preferito e immergetevi in un’atmosfera unica al mondo!


Quali Design Week visitare? Il consiglio di Design Street

Esistono diverse tipologie di Design Week. Da quelle internazionali, ospitate nelle grandi metropoli (Londra, Milano, Parigi, New York…) a quelle a carattere più “locale, che danno vita a città più piccole e a volte poco conosciute. Quali scegliere? La decisione non è facile…

I design festival ospitati nelle grandi città hanno, in genere, un richiamo internazionale. Così come è il pubblico che le frequenta e la maggior parte degli espositori. Sono eventi più ricchi e sicuramente più “grandiosi”, ma sono anche i più difficili da visitare. In genere sono più dispersivi, dato che le distanze tra gli eventi possono essere enormi, e spesso per muoversi è d’obbligo prendere un taxi o i mezzi pubblici. I tempi si allungano, si vedono meno cose, la fatica aumenta…

Non disdegnate, invece, le città più piccole, quelle che ospitano Design Week più a carattere  “nazionale” se non addirittura “locale”. La nostra esperienza ci dice che probabilmente sarà proprio lì che troverete le sorprese più grandi e inaspettate. Solo così potrete scoprire, infatti, quella moltitudine di ottimi designer e di brand creativi che non hanno la possibilità (anche economica) di esporre i propri prodotti all’estero. E poi questi eventi sono più concentrati, più facili da girare e spesso offrono la possibilità di scoprire, oltre a un ottimo design, anche città belle e meno conosciute!


Come è organizzata la nostra selezione?

I Design Festival e le Design Week nel mondo sono in continua crescita. Noi abbiamo fatto una scelta ragionata in base alle nostre conoscenze e alle nostre esperienze personali. La nostra lista è quindi destinata ad arricchirsi.

Per ogni evento troverete indicati il mese, la città (e lo Stato) in cui si svolge, le date delle prossime edizioni (2019 e 2020 se disponibili). Infine, troverete i link ai siti ufficiali delle diverse design week, per chi volesse avere più informazioni

Per comodità, questa nostra lista di Design Week è stata organizzata in tre sezioni:

1. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK IN ITALIA

2. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK IN EUROPA

3. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK NEL MONDO

Ricordati di consultare periodicamente questa lista per scoprire tutti gli aggiornamenti!


1. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK IN ITALIA


Il Fuorisalone di Milano (Milano Design Week)

MESE: Aprile
DOVE: Milano
INFO: www.salonemilano.it
DATE: A causa dell’allarme CoronaVirus, il Fuorisalone di Milano 2020 è stato annullato.
Il Fuorisalone di Milano 2021 si terrà dal 12 al 18 aprile 2021

In contemporanea con il Salone Internazionale del Mobile, si svolge da oltre 20 anni il Fuorisalone, probabilmente l’evento di design più grande e importante al mondo. La Milano Design Week, come qualcuno la chiama, si svolge in un numero sempre crescente di distretti. Da quelli “storici”, come zona Tortona e il Brera Design District, a quelli nati di recente, ma non per questo meno interessanti. Ogni distretto affronta le tematiche più disparate, che vanno dall’artigianato, alla cultura commerciale, fino ad arrivare alle tecnologie e sperimentazioni.

Ogni anno Design Street vi accompagna alla Milan Design Week con i suoi consigli. Non perdete dunque le nostre considerazioni sul Fuorisalone e, soprattutto, le nostre 3 celebri e seguitissime GUIDE AL FUORISALONE:

  1. La guida ragionata ai migliori eventi del Fuorisalone 
  2. La guida ai design Districts milanesi
  3. Le 10 regole per sopravvivere al Fuorisalone di Milano

Bologna Design Week

MESE: Settembre
DOVE: Bologna
INFO: www.bolognadesignweek.com
DATE: la Bologna Design Week 2020 si svolge dal 28 settembre al 3 ottobre 2020

Nata nel 2015, la Bologna Design Week, si svolge in concomitanza con il CERSAIE, la fiera internazionale dedicata all’arredo bagno e al design delle superfici. Per 5 giorni Bologna ospita eventi, incontri, dibattiti in 9 “main locations” della città. Una settimana ricca di eventi, incontri e corsi formativi.


Venice Design Week

MESE:Ottobre
DOVE: Venezia
INFO: venicedesignweek.com
DATE: la Venice Design Week 2020 si svolge dal 3 all’11 ottobre 2020.

Un weekend di mostre, eventi, talk e rassegne di brand e giovani designer e i migliori artigiani del luogo. Questa è la Venice Design Week. Nata nel 2010 la design week di Venezia è già diventata un evento imperdibile, grazie anche alla strepitosa cornice offerta dalla città lagunare.

2. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK IN EUROPA

Abbiamo riunito in questa sezione tutte le più importanti Design Week e i principali Design Festival d’Europa. Abbiamo preso in considerazione non solo la Comunità europea, ma tutto il Vecchio Continente nel senso più ampio del termine. Troverete, quindi, anche le principali Design Week dell’Europa settentrionale, dell’Europa Orientale e dei Paesi Baltici.


London Design Festival

MESE: Settembre
DOVE: Londra
INFO: www.londondesignfestival.com
DATE: Il London Design Festival 2020, si svolge dal 12 al 20 settembre 2020.

Il London Design Festival, o semplicemente LDF, come lo chiamano i londinesi, è uno dei grandi eventi più attesi dell’anno, sempre ricco di sorprese e nuove idee. Durante l’occasione, i diversi Design Districts di Londra si animano di eventi, per diventare palcoscenico di incredibili installazioni.

Tra gli eventi più importanti, da non perdere assolutamente Designjunction e London Design Fair, due collettive che raccolgono una ricca selezione di brand e di giovani designer internazionali.

Nel mese di settembre, più o meno in contemporanea con il London Design Festival, Londra ospita altri importanti eventi dedicati al design.

La design week di Londra si apre con la fiera 100% Design, la più importante fiera del design inglese, e Decorex International, specializzata nell’arredamento e nell’interior design di lusso.

Poi c’è la London Design Biennale, nata nel 2016 e ospitata nella splendida cornice della Somerset House. Si svolge negli anni pari, quindi la prossima edizione delle London Design Biennale sarà nel settembre 2020.

Volete scoprire di più sul London Design Festival? Basta soltanto leggere le nostre opinioni!


Stockholm Design Week

MESE: Febbraio
DOVE: Stoccolma (Svezia)
INFO: www.stockholmdesignweek.com
DATE: Stockholm Design Week 2021 si svolge dal 8 al 14 Febbraio 2021 (vedi anche l’edizione di agosto più sotto!)

Nata nel 2012, la Stockholm Design Week è diventata, insieme alla Stockholm Furniture & Light Fair (nello stesso periodo), il principale evento al mondo dedicato al design scandinavo. La design week di Stoccolma è molto concentrata su un pubblico di addetti ai lavori: buyer, architetti, designer, stampa e influencer internazionali e purtroppo non è (ancora) molto vissuta dal pubblico. Oltre 200 eventi si svolgono durante tutta la settimana nei vari quartieri della città. Un’ottima scusa per scoprire una delle più affascinanti capitali scandinave!
Volete sapere la nostra sull’ultima edizione? Non perdetevi allora il nostro articolo! intitolato:              4 buone ragioni per andare alla fiera del design di Stoccolma!


Paris Design Week

MESE: Settembre
DOVE: Parigi (Francia)
INFO: www.maison-objet.com/en/paris-design-week
DATE: Paris Design Week 2020 si svolge dal 3 al 12 settembre 2020

Organizzata in concomitanza con l’edizione autunnale della fiera Maison & Objet, la Paris Design Week si svolge in 4 distretti parigini.

Da non perdere durante la Paris Design Week l’evento Le Off. Un appuntamento che presenta una selezione dei più talentuosi designer francesi e internazionali.


Dutch Design Week

MESE: Ottobre
DOVE: Eindhoven (Olanda)
INFO: www.ddw.nl
DATE: Dutch Design Week 2020 si svolge dal 17 al 25 ottobre 2020.

Abbiamo scoperto la Dutch Design Week di Eindhoven solo nel 2017 e l’abbiamo amata fin dal primo incontro. La DDW è un festival di design diverso da tutti gli altri. Un grande laboratorio di idee, sparso per la città, dove non si vende nulla ma si parla di cultura del design. La Dutch Design Week di Eindhoven non è dedicata al design come oggetto, ma come progetto. Ci si concentra cioè sulla ricerca, sulla sperimentazione, sulla visione di un futuro che sembra lontano ma che in realtà è dietro l’angolo…

Potremmo dire che la Dutch Design Week di Eindhoven sta al design come la Biennale di Venezia sta all’architettura (o all’arte). Una design week che amiamo e che consigliamo a tutti gli appassionati, con una raccomandazione! Prendetevi tutto il tempo necessario per guardare, per approfondire, per parlare con i designer. Solo così potrete entrare nello spirito dell’evento. Chi lo affronta con troppa fretta, resterà sicuramente deluso perché qui c’è poco da vedere, ma tanto da capire…

La Dutch Design Week di Eindhoven ospita oltre 2600 designer in 120 location sparse per la città. Durante i giorni del festival non perdetevi l’interessantissima Design Academy Eindhoven graduate show, la presentazione annuale dei progetti dei designer neo-laureati. Ovviamente nella sede della storica scuola di design olandese.


Vienna Design Week

MESE: settembre-ottobre
DOVE: Vienna (Austria)
INFO: www.viennadesignweek.at
DATE: Non sono ancora state comunicate le date della Vienna Design Week 2020.

La Vienna Design Week, fondata nel 2007, è il più importante festival di design austriaco. Il suo quartier generale è concentrato nell’ex Sophienspital, un edificio eclettico della fine dell’800, circondato da un parco secolare. Ma tutti i quartieri della città offrono per i 10 giorni del festival una gran varietà di eventi, sparsi in diverse location. Ogni anno si celebra un Paese ospite. Nell’edizione del 2018 è toccato alla Polonia. Chi sarà l’ospite d’onore della Vienna Design Week 2019? Lo scopriremo presto. Restate sintonizzati!


Barcelona Design Week

MESE: Giugno
DOVE: Barcellona (Spagna)
INFO: www.barcelonadesignweek.com
DATE:L’edizione prevista dall’11 al 18 giugno 2020 è stata spostata dal 17 al 26 novembre 2020.

Durante i 10 giorni della Barcelona Design Week, la città catalana si anima di mostre, eventi, incontri, installazioni e laboratori. Un festival dedicato al mondo del business: aziende, architetti, designer e progettisti, imprenditori, ma dove anche il grande pubblico ha la possibilità di confrontarsi con grandi temi di attualità.

La Barcelona Design Week è organizzata dal FAD (Fostering Arts and Design) e dal BCD (Barcelona Design Centre), con il Barcelona Design Museum


Clerkenwell Design Week

MESE: Maggio
DOVE: Londra
INFO: www.clerkenwelldesignweek.com
DATE: Clerkenwell Design Week 2020 è stata annullata a causa dell’emergenza Coronavirus.
La Clerkenwell Design Week 2021 si terrà dal 25 al 27 maggio 2021.

Clerkenwell è uno dei design Districts di Londra, particolarmente ricco di studi di progettazione, di gallerie d’arte e di showroom di design: sia per la casa, sia per l’ufficio. Oltre ad essere attivo durante il London Design Festival, organizza ogni anno in primavera un proprio evento: la Clerkenwell Design Week.

Durante la sua design week, Clerkenwell apre tutti gli studi e gli showroom al pubblico e agli addetti ai lavori, mentre le strade e alcuni dei suoi storici edifici vittoriani si riempiono di eventi dedicati a brand grandi e piccoli, oltre che ai giovani designer. Un evento interessante ma dal carattere meno internazionale rispetto al LDF.


Birmingham Design Festival

MESE: giugno
DOVE: Birmingham (UK)
INFO: www.birminghamdesignfestival.org.uk
DATE: L’edizione 2020 è stata annullata. Le date del Birmingham Design Festival 2021 sono ancora da definire.

Thursday 7 – Sunday 10 June, Birmingham, UK
Nato solo nel 2018, il Birmingham Design Festival si concentra soprattutto sulla celebrazione del design locale e di quello britannico, anche se non mancano spunti internazionali.

Ottime le intenzioni degli organizzatori, che si sono posti l’obiettivo di portare il buon design a tutti. Per questo, durante i 4 giorni di festival, la dinamica città di Birmingham si riempie di eventi, laboratori, mostre, talk. Tutti gratuiti o a costi popolari. Il tema del Birmingham Design Festival 2019 sarà: Truth (la verità). Un evento semplice ma ben organizzato e di grande coinvolgimento!


Arctic Design Week

MESE: Marzo
DOVE: Rovaniemi (Lapponia, Finlandia)
INFO: www.arcticdesignweek.fi
DATE: Arctic Design Week 2021 si svolge dal 22 al 28 marzo 2021

Il nome e il luogo dove si svolge, la Lapponia, sono tutto un programma. Amore a prima vista per gli appassionati dei paesi nordici, un incubo per i più freddolosi… La Arctic Design Week è la settimana del design più nordica in assoluto. Una settimana ricca di design talk, laboratori, mostre di design, pop-up design shop e ottime offerte di cibo che ruotano intorno all’Arctic Design Conference Building.

Nata nel 2012 e ospitata nella cittadina di Rovaniemi in collaborazione con l’Università della Lapponia, Facoltà di Arte and Design, la piccola e affascinante design week si dà ogni anno un tema diverso. La Arctic Design Week 2019 avrà un tema bellissimo: Design for Happiness, il design per la felicità.


Design March

MESE: Marzo
DOVE: Reykjavík (Islanda)
INFO: www.designmarch.is
DATE: Design March 2021 si terrà dal 18 al 21 marzo 2021

Restando nei paesi nordici, perché non fare un salto anche alla interessantissima DesignMarch, il festival di design più importante dell’Islanda? Nata nel 2009 a Reykjavík, la capitale più a Nord del mondo, DesignMarch ospita ogni anno un centinaio di eventi su temi che spaziano dalla casa alla moda, dall’architettura all’ambiente, dal design di prodotto al food design.

Il festival si apre con una giornata di conferenze, chiamata DesignTalks, che ospita nomi acclamati del design internazionale e locale.

DesignMarch è organizzato da Iceland Design Centre, l’agenzia di promozione dell’Icelandic design e dell’architettura islandese.


Helsinki Design Week

MESE: Settembre
DOVE: Helsinki (Finlandia)
INFO: www.helsinkidesignweek.com
DATE: Helsinki Design Week 2020 si svolge dal 5 al 15 settembre 2020

La Helsinki Design Week, fondata nel 2005, è considerata il design festival più grande e interessante del Nord Europa. La capitale finlandese si trasforma per 10 giorni in un laboratorio di idee su design, architettura, moda e sulla cultura dell’abitare

In contemporanea con la Helsinki Design Week 2019, si svolgeranno altri 2 importanti eventi. La Children’s Design Week, il festival di design dedicato ai bambini, e Design Diplomacy, un format internazionale che si svolge a Helsinki, Reykjavik, Tokyo, Madrid, Berlino e Oslo, nelle residenze diplomatiche. Un evento unico che apre le porte di splendidi palazzi (spesso per la prima volta) per ospitare talk fra designer locali e designer internazionali.


Łódź Design Festival

MESE: Maggio
DOVE: Łódź (Polonia)
INFO: www.lodzdesign.com
DATE: Le date del Łódź design Festival 2021 con sono ancora state comunicate

Nato nel 2007 per promuovere il design polacco, il Łódź Design Festival è il più importante evento di design dell’Europa orientale ed è già un punto di riferimento a livello internazionale. Il festival si focalizza, oltre che sul design, anche sulla grafica, sull’architettura e sull’artigianato. Ambiti nei quali la Polonia è sempre stata all’avanguardia. Il ŁDF si incentra su un programma a tema che cambia per ogni edizione. Il ŁDF è molto vissuto dalla gente che viene coinvolta in eventi dedicati (ci sono anche eventi ad hoc per le famiglie e laboratori per adulti e bambini). Il contest make me! assegna ogni anno un premio di PLN 50,000 (pari a circa € 11.650) a un giovane designer.


Gdynia Design Days

MESE: Luglio
DOVE: Gdynia (Polonia)
INFO: gdyniadesigndays.eu
DATE: Gdynia Design Days 2020 si svolge dal 4 al 11 luglio 2020

Gdynia Design Days è un festival che si svolge in estate nell’omonima cittadina a nord di Danzica, sulle coste del Mar Baltico. Per 10 giorni Gdynia diventa una spettacolare location estiva per il miglior design polacco e internazionale. Mostre, talk, laboratori e dibattiti animano il programma del festival che coinvolge designer, professionisti del settore e tantissimi appassionati.

Gdynia Design Days (GDD) è anche l’unico festival di design in Polonia durante il quale i progetti dei giovani designer hanno la concreta possibilità di trasformarsi in prodotti.
Il GDD è organizzato dal Design Centre, dal Pomeranian Science and Technology Park Gdynia e dalla città di Gdynia


DESIGNBLOK – Prague International Design Festival

MESE: Ottobre-Novembre
DOVE: Praga (Repubblica Ceca)
INFO: www.designblok.cz
DATE: Designblok – Prague International Design Festival 2020 si svolgerà dal 7 all’11 ottobre 2020

Designblok – Prague International Design Festival è il primo e il più grande design festival della Repubblica Ceca. Nato oltre 20 anni fa, il festival ospita oltre 300 espositori in uno spazio dedicato di oltre 15.000 mq. od exhibition space. Oltre a questo, nelle strade di Praga i visitatori troveranno centinaia di eventi ogni anno tra workshop, seminari, dibattiti, spettacoli teatrali e performance musicali.

3. I MIGLIORI DESIGN FESTIVAL E LE DESIGN WEEK NEL MONDO


New York Design Week (NYDW)

MESE: Maggio
DOVE: New York (USA)
INFO: www.nycxdesign.com
DATE: ATTENZIONE! la NYDW, New York Design Week 2020, doveva svolgersi dal 12 al 20 maggio 2020 ma a causa dell’emergenza Coronavirus, l’evento è stato cancellato. La prossima edizione sarà a maggio dell’anno prossimo con la NYDW, New York Design Week 2021  

La New York Design Week (o meglio double week) è la più attesa manifestazione di design nella terra dei sogni. Per ben 2 settimane New York si riempie di eventi dedicati alla cultura del design, esponendo non solo prodotti delle grandi aziende (sì, anche molte italiane…) ma diventando soprattutto vetrina di designer indipendenti.

Durante la New York Design Week vengono organizzati eventi specifici che si concentrano su una dozzina di discipline del design. Da non perdere l’evento ICFF High End Luxury Furniture Fair, la fiera principale dedicata al mobile contemporaneo d’alta gamma; il Wanted Design, lo spazio dedicato al design emergente e alle innovazioni sul mondo materico; Signt Unseen Offsite, per chi ama il design d’avanguardia, e il Brooklin Designs, meglio noto come BKLYN Designs (un festival nel festival, ospitato in uno dei quartieri più vivaci e affascinanti…. Brooklyn ovviamente!).


Design Shanghai

MESE: marzo
DOVE: Shanghai (CINA)
INFO: 
www.designshanghai.com
DATE: Design Shanghai 2020 è stato spostato a causa dell’emergenza Covid-19. Le nuove date sono dal 26 al 29 novembre 2020

Design Shanghai è probabilmente il più grande evento di design di tutto il Continente Asiatico. Giunto alla sua sesta edizione, si svolge anche quest’anno presso il Shanghai Exhibition Centre.

Per il quarto anno consecutivo, all’interno di Design Shanghai si svolgerà anche l’evento parallelo Xiantiandi Design Festival, una piattaforma satellite che si pone l’obiettivo di promuovere il design cinese. Lo Xiantiandi Design Festival si compone di una ventina di in istallazioni artistiche a tema, create da architetti e designer di punta invitati da Design Shanghai, che animano vario angoli della città.

Design Shanghai riunisce oltre 400 brand internazionali da 32 Paesi differenti che presentano il meglio della loro produzione a un pubblico specializzato, composto da circa 70.000 tra architetti, interior designers, distributori, contractors, rivenditori e semplici appassionati di design provenienti da tutta l’Asia. Un evento imperdibile, molto orientato al business..


Beijing Design Week

MESE: Settembre
DOVE: Pechino (CINA)
INFO: www.bjdw.org
DATE: la Beijing Design Week 2020 si svolgerà dal 22 settembre al 7 ottobre 2020 

Anche Pechino, metropoli in continua trasformazione, ospita dal 2009 uno dei più grandi eventi di design al mondo: la Beijing Design Week.

La Beijing Design Week è tra i più grandi festival di design di tutta l’Asia. Data la sua dimensione e la sua incredibile location, questo festival rappresenta un affascinante mix fra design e tradizione, fra una contemporaneità estrema e un fortissimo legame con le tradizioni. Un festival dove una scuola di design in continua crescita si mescola alla cultura del cibo fra incredibili architetture.
La città accoglie le visioni di nuovi talenti che, formandosi all’estero, esplorano diverse culture, tornando nella propria terra per mostrare la loro mente creativa.


Singapore Design Week

MESE: Marzo
DOVE: Singapore
INFO: www.designsingapore.org/sdw
DATE: l’ultima Singapore Design Week 2020 si è svolta dal 4 al 17 marzo 2019. Salterà il 2020. La prossima edizione sarà quindi la Singapore Design Week 2021.

Nata nel 2014, la Singapore Design Week si svolge nel nuovo edificio del National Design Centre. Nelle 2 settimane del festival il pubblico troverà una gran quantità di eventi sparsi per la città, oltre a conferenze, laboratori ed eventi commerciali dedicati alle aziende di design.
www.designsingapore.org/sdw


Melbourne Design Week

MESE: Marzo
DOVE: Melbourne (Australia)
INFO: www.ngv.vic.gov.au/melbourne-design-week
DATE: Non si conoscono ancora le date della Melbourne Design Week 2021.

La Melbourne Design Week è l’evento di design più importante di tutta l’Australia. Oltre a presentare il meglio del design australiano, il festival  si concentra ogni anno intorno a un tema specifico al quale si chiede a tutti i designer di rare una risposta. La domanda della Melbourne Design Week 2019 sarà: “How can design shape the future?” (come il design può dare forma al futuro?). La The Victorian Design Challenge è una sfida aperta a tutti i progettisti e agli studenti per risolvere uno dei più grandi problemi contemporanei: quello dei rifiuti. waste.


Boston Design Week

MESE: Marzo – Aprile
DOVE: Boston (USA)
INFO: www.bostondesignweek.com
DATE: La Boston Design Week 2020 è stata cancellata. La Boston Design Week 2021 si svolge dal 7 al 18 aprile 2021

La Boston Design Week è un evento che per 12 giorni ospita in città e nelle periferie una serie di eventi dedicati al design, all’urbanistica e all’architettura. Il festival, nato nel 2014, è aperto al pubblico e oltre il 90% degli eventi sono a ingresso libero.


San Francisco Design Week

MESE: Giugno
DOVE: San Francisco (USA)
INFO: sfdesignweek.org
DATE: la San Francisco Design Week 2020 si svolge dal 16 al 26 giugno 2020 ma sarà un “festival virtuale”, cioè esclusivamente on-line!

San Francisco è una città strategica per l’innovazione. Per questa ragione la San Francisco Design Week si concentra su un programma molto proiettato verso il futuro e su come il design e la tecnologia possono migliorare la nostra vita. La San Francisco Design Week si espande dalla baia di San Francisco fino alla Silicon Valley con oltre 60 visite guidate a studi e aziende di design e tech e oltre 300 eventi fra talk, conferenze con designer, aziende, imprenditori e professionisti californiani, statunitensi e internazionali.


Dubai Design Week (DXBDW)

MESE: Novembre
DOVE: Dubai (Emirati Arabi Uniti)
INFO: www.dubaidesignweek.ae
DATE: la Dubai Design Week 2020 si svolge dal 12 al 17 novembre 2020

La Dubai Design Week (DXBDW) è un evento che presenta il design dei paesi arabi al mondo intero, oltre ad ospitare una serie di eventi e conferenze internazionali su temi di attualità. La Dubai Design Week si svolge in contemporanea alla fiera Downtown Design, un importante evento aperto alle aziende di tutto il mondo che vogliono aprirsi ai mercati del medio Oriente e del Nord Africa.

TUTTE LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI AL MONDO

Volete sapere quali sono le fiere di design più importanti al mondo del 2020? Quali sono i principali eventi internazionali dove scoprire tutte le tendenze nel mondo del design e le novità dei principali brand internazionali?
Le fiere di design, casa e arredamento sono i principali eventi dedicati agli addetti ai lavori: aziende, architetti, designer, progettisti, imprenditori del settore. Ma sono anche i luoghi dove si scoprono le ultime novità del design e le tendenze che detteranno legge, nel mondo dell’arredamento, per gli anni successivi…


Come è organizzata la nostra guida?

In base alla nostra ventennale esperienza nel mondo del design e alle nostre conoscenze, abbiamo fatto una selezione di quelle che riteniamo le fiere di design più importanti al mondo. Una guida ragionata agli appuntamenti di design da non perdere assolutamente, spesso abbinate a importanti Design Week.

Per ognuna delle fiere internazionali di design sono stati indicati il mese, la città (e lo Stato) in cui si svolge, oltre alle date delle edizioni 2020 (e del 2021, se già note). Infine, troverete un link al sito ufficiale della fiera, per chi volesse avere più informazioni

Ricordati di consultare periodicamente questa lista per scoprire tutti gli aggiornamenti!

Per praticità, abbiamo diviso le fiere per aree geografiche:

  1. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI IN ITALIA
  2. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI IN EUROPA
  3. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI NEL MONDO


1. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI IN ITALIA


Il Salone Internazionale del Mobile

MESE: Aprile 
DOVE: Milano
INFO: www.salonemilano.it
DATE: A causa dell’allarme CoronaVirus, il Salone del Mobile di Milano 2020, che avrebbe dovuto svolgersi dal 21 al 26 aprile 2020, è stato rimandato dal 13 al 18 aprile 2021

Il Salone del Mobile di Milano è la fiera di design e arredo più conosciuta al mondo, se non la più storica. La sua prima edizione risale infatti al 1961, quando alcune delle più note aziende d’arredo italiane si riuniscono in un unico padiglione per presentare uniche offerte commerciali.

Il Salone del Mobile ha permesso alla città di Milano di diventare punto di riferimento per il design, un luogo di grandi cambiamenti, tra storia e innovazione.
L’apertura del Salone del Mobile dà il via alla Milano Design Week, che tramite il Fuorisalone coinvolge ben 9 distretti (e vanno sempre ad aumentare). Ogni distretto affronta tematiche più disparate, che vanno dall’artigianato, alla cultura commerciale, fino ad arrivare alle tecnologie e sperimentazioni.

Fiere in contemporanea con il Salone Internazionale del Mobile

Il Salone Internazionale del Mobile di Milano ospita al suo interno importanti fiere di design di settore. Ad anni alterni si svolgono Euroluce (negli anni dispari) ed Eurocucina (negli anni pari), due tra le più autorevoli fiere dedicate all’illuminazione e al mondo delle cucine. Sono invece annuali il Salone del complemento d’arredo e Workplace 3.0, dedicato al mondo dell’ufficio. Da non perdere infine il Salone satellite, anche questo ospitato nei padiglioni del Salone del Mobile, che presenta una selezione di giovani designer e di scuole di design internazionali.

ATTENZIONE: a causa dell’annullamento dell’edizione 2020, il Salone del Mobile 2021 ospiterà contemporaneamente sia Euroluce (prevista per il 2021), sia Eurocucina (spostata dal 2020).


I Saloni Worldwide

Da qualche anno il format del Salone del Mobile di Milano viene esportato anche in Russia e in Cina. Ogni anno si organizzano infatti a ottobre il Salone del Mobile. Milano Moscow (info qui) e a novembre il Salone del Mobile. Milano Shanghai (info qui).

Se venite a Milano per il Salone Internazionale del Mobile e volete godervi anche il Fuorisalone di Milano, la più grande e autorevole design week al mondo, non perdetevi i nostri preziosi consigli!

Non perdetevi dunque le nostre considerazioni sulla Milan Design Week, ma soprattutto le studiatevi a memoria le nostre 3 celebri guide al Fuorisalone:

  1. La guida ragionata ai migliori eventi del Fuorisalone 
  2. La guida ai design Districts milanesi
  3. Le 10 regole per sopravvivere al Fuorisalone di Milano

Cersaie

MESE: Settembre
DOVE: Bologna
INFO: www.cersaie.it
DATE: Cersaie 2020 si svolge dal 28 settembre 2020 al 2 ottobre 2020

Per gli appassionati di tutto ciò che ruota intorno al mondo del bagno, Cersaie è la fiera perfetta da visitare. La specialità del Cersaie è nell’arredobagno ma soprattutto nel  “design delle superfici”: ceramiche, mosaico, parquet, marmo, carte da parati, etc. La notevole presenza internazionale di espositori e visitatori fa di Bologna la città principe per scoprire idee innovative e interessanti nel settore bagno.


HOMI MILANO

MESE: gennaio (ricordatevi che la tradizionale edizione di Homi Milano di settembre è stata eliminata sostituita da HOMI Outdoor – HOME&DEHORS)
DOVE: Milano
INFO: www.homimilano.com
DATE: HOME&DEHORS 2020 si svolge dal 19 al 22 settembre 2020. Homi Milano 2021 si svolge dal 22 al 25 gennaio 2021. HOMI Outdoor – 

NB: Le date della fiera Homi di gennaio 2022 e di HOMI Outdoor – HOME&DEHORS 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Homi viene definito dagli organizzatori “Il salone degli stili di vita“. Si tratta di una fiera “storica”. Dopo un centinaio di edizioni col vecchio nome di Macef, nel 2014 ha cambiato nome e impostazione, pur rimanendo il principale punto di riferimento italiano per quanto riguarda l’oggettistica, il complemento e la decorazione per la casa.

Sal 2019 l’edizione Homi di settembre è stata annullata. Al suo posto è nata la fiera HOMI Outdoor – HOME&DEHORS che probabilmente, come già anticipa il nome, avrà un taglio più di arredamento per la casa e per il giardino. Vi sapremo dire…

Diverse sono le sezioni di Homi: la principale si chiama Living Habits, e si concentra su tavola, cucina, illuminazione e complementi di design. Ma l’offerta è molto più ampia. Non mancano le sezioni dedicate al bagno e al wellness, ai profumi per l’ambiente, ai complementi moda, alla gioielleria, all’outdoor, all’oggettistica da regalo, ai tessuti e alla biancheria per la casa, all’hobbistica e al mondo dei bambini. Insomma, tutto quello che serve per vivere e personalizzare la propria casa con stile e personalità.

Da non perdere la sezione Concept Lab dedicata al nuovo design, ai giovani talenti, ai materiali…


[email protected]

MESE: autunno
DOVE: Milano, Roma e Torino
INFO: www.architectatwork.it
DATE: [email protected] 2020 si svolgerà nelle seguenti date.  Roma, 25 e 26 novembre 2020. Milano, 4 e 5 novembre 2020. Le date di [email protected] Torino sono ancora da definire, ma sappiamo già che la prossima edizione è prevista nell’autunno 2021.

NB: Le date della fiera [email protected] 2021 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

[email protected] è una recente fiera internazionale che si svolge, sempre con lo stesso format, nelle principali città italiane ed europee. La fiera, molto raccolta e accogliente, si rivolge principalmente a un pubblico di addetti ai lavori. Architetti, progettisti, designer. Gli espositori sono molto selezionati.

Le edizioni Internazionali

Oltre alle tre edizioni italiane, la fiera [email protected] si replica anche in Belgio, Olanda, Lussemburgo, Francia, Regno Unito, Germania, Austria, Svizzera, Spagna, Svezia, Danimarca e Norvegia. Fuori dall’Europa ha due edizioni: in Turchia e in Canada. Per conoscere le date di tutte le edizioni internazionali, consulta il sito ufficiale qui.


2. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI IN EUROPA


Maison & Objet

MESE: Gennaio e Settembre
DOVE: Parigi
INFO: www.maison-objet.com
DATE: L’edizione Maison & Objet di settembre si svolge dal 4 al 8 settembre 2020. L’edizione Maison & Objet di gennaio 2021 si svolge dal 22 al 26 gennaio 2021.

NB: Le date della fiera Maison & Objet di settembre 2021 e di gennaio 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Maison & Objet è il salone francese che si pone come punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la casa e la moda, tra arredi, illuminazione, tessuti, accessori, arredo bimbo, abbigliamento e gioielli.

Alcuni degli appuntamenti da non perdere sono la sezione NOW! DESIGN e TALENTS À LA CARTE: il primo dedicato alle novità del design; il secondo dedicato ai giovani designer emergenti.
La fiera Maison & Objet è una delle fiere più attese dell’anno, dove artisti e progettisti possono mettere in gioco la propria creatività. Il designer dell’anno per l’edizione di Gennaio 2019 è stato il tedesco Sebastian Herkner.


Stockholm Furniture & Light Fair

MESE: Febbraio
DOVE: Stoccolma
INFO: www.stockholmfurniturelightfair.se
DATE: Stockholm Furniture and Light Fair si svolgerà dal 9 al 13 febbraio 2021

NB: Le date della fiera Stockholm Furniture and Light Fair 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

La Stockholm Furniture and Light Fair è una delle nostre fiere preferite in assoluto, e chi ci segue lo sa. Interamente dedicata al design e all’illuminazione scandinava. Oltre 700 esibitori ne fanno una fiera non grandissima ma molto ben organizzata e soprattutto con una curata selezione di aziende.

Nata inizialmente per il mercato scandinavo-baltico, recentemente la fiera si sta aprendo sempre più a  brand stranieri (sono sempre di più le aziende italiane attirate da questa fiera). 3 sono i padiglioni: le hall A e B sono dedicate al design e sono di altissimo livello. La Hall C è più incentrata sull’arredamento “tradizionale”, ma riserva comunque grosse sorprese. 

Dall’edizione 2018 nella Hall C è ospitata anche Greenhaus, l’imperdibile sezione dedicata alle scuole di design e al design autoprodotto (che prima era ospitata in un’area a parte). 

Ogni anno la Stockholm Furniture and Light Fair sceglie un designer come ospite d’onore e gli dedica una mostra. Quest’anno tocca a Neri & Hu.

La fiera si presenta come punto centrale di tutta la Stockholm Design Week, una settimana intera ricca di eventi e feste per tutti gli amanti del design, professionisti e non. Scopri qui le date della prossima edizione di Stockholm Design Week e di tutti i più importanti festival di design al mondo.

Volete sapere la nostra sull’ultima edizione? Non perdetevi allora il nostro articolo! intitolato:              4 buone ragioni per andare alla fiera del design di Stoccolma!


Design LONDON (ex 100% Design) – London

MESE: Settembre
DOVE: Londra
INFO: .www.designlondon.co.uk
DATE: Design London 2020 si svolge dal 19 al 22 settembre 2020 

NB: Le date della fiera Design London 2021 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

100% Design diventa Design London e si trasferisce!

La più importante fiera di design del Regno Unito, che fino alo 2019 si è tenuta negli scenografici spazi primi ‘900 dell’Olympia, dal 2020 cambia nome e sede. Diventa Design London e si sposta nel Magazine London, una nuova location nel nuovo Design District della Greenwich Peninsula .

Design London presenta diverse tipologie di prodotti: dall’arredamento per la casa alla decorazione, dal bagno alla cucina, dall’ufficio ai complementi, passando per le giovani promesse del design e diverse collettive straniere.

Volete scoprire di più sulla ex fiera 100% Design? Non ci andiamo ogni anno… Se volete, potete leggere le nostre opinioni!


Imm Cologne

MESE: Gennaio
DOVE: Colonia
INFO: www.imm-cologne.com
DATE: Imm Cologne 2021 si svolgerà dal 18 al 24 gennaio 2021

NB: Le date della fiera Imm Cologne 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Imm Cologne è la più importante fiera del Nord Europa che inaugura il nuovo anno. Un incontro dedicato ai produttori, rivenditori, progettisti e buyer di tutto il mondo che anticipa le tendenze in tema di arredamento.

Da non perdere è l’evento biennale LivingKitchen, il salone punto centrale in tutto il mondo dedicato esclusivamente al settore cucina.
Elettrodomestici, accessori e arredi vengono presentati dalle più grandi aziende, occupando uno spazio che raccoglie ben 200 espositori.


Ambiente

MESE: Febbraio
DOVE: Francoforte
INFO: ambiente.messefrankfurt.com
INFO:  Ambiente 2020 si svolge dal 19 al 23 febbraio 2021

NB: Le date della fiera Ambiente 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Ambiente è una delle principali fiere internazionali (la più importante al di fuori dall’Asia) dedicata ai settori HoReCa, Contract Business e Ethical Style. I prodotti trattati sono dedicati alla tavola, alla cucina , al living, alla decorazione della casa, all’oggettistica da regalo e molto altro… L’ultima edizione di Ambiente si è conclusa con 4500 espositori da 92 paesi.


Heimtextil

MESE: Gennaio
DOVE: Francoforte
INFO: heimtextil.messefrankfurt.com
INFO: Heimtextil 2021 si svolge dal 12 al 15 gennaio 2021

NB: Le date della fiera Heimtextil 2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Con i suoi oltre 3000 espositori, Heimtextil è la più grande e importante fiera al mondo dedicata al tessuto per l’arredamento, sia perla casa, sia per il settore contract.


Light & Building

MESE: Marzo
DOVE: Francoforte
INFO: light-building.messefrankfurt.com
INFO: L’edizione di Light + Building 2020 (prevista originariamente dall’8 al 13 marzo 2020) è stata annullata causa Covid-19.
Essendo una fiera biennale, la prossima edizione sarà dal 13 al 18 marzo 2022.

Light + Building è una delle più importanti fiera al mondo dedicata al settore dell’illuminazione ed è leader per quanto riguarda  la tecnologia dei servizi di costruzione. La fiera è biennale e si tiene negli anni pari (la prossima edizione di Light + Building si terrà nel 2022)

Più di 2.700 espositori e oltre 220.000 visitatori affollano ogni 2 anni il centro espositivo di Francoforte. Di oltre 220.000 visitatori, dei quali cui circa il 50% sono stranieri. La fiera unisce l’illuminazione decorativa, quella architettonica, la domotica e le tecnologie per l’illuminazione.


Interieur

MESE: Ottobre
DOVE: Kotrijk (Belgio)
INFO: interieur.be
INFO: L’edizione Interieur 2020 è stata annullata causa Covid-19.
La prossima edizione sarà Interieur 2020, dal 17 al 25 ottobre 2021.

La Biennale Interieur è una fiera storica che nasce nel lontano 1968 a Kortrijk, in Belgio.
A differenza di altre fiere, Interieur si è subito distinta per la selezione delle ultime tendenze nel design contemporaneo e nell’interior design. Non solo dal punto di vista estetico o commerciale, ma anche culturale, volto a promuovere e migliorare il design che contribuisce a definire un mondo migliore. Per questo la Biennale Interieur ha immediatamente adottato lo status di organizzazione senza fini di lucro. Dal 2012 la Biennale Interieur ha un designer come curatore.

40.000 mq di esposizione, 85.000 visitatori, due sedi (collegate da navetta gratuita). E, come sempre, una grande selezione dei brand che assicura l’assoluta qualità dell’evento.


3. LE FIERE DI DESIGN PIÙ IMPORTANTI NEL MONDO


CIFF China International Furniture Fair

MESE: Marzo e Settembre
DOVE: Guangzhou e Shanghai
INFO: www.ciff.furniture
DATE: La fiera CIFF 2020 si sarebbe dovuta svolge in 3 edizioni. A Guangzhou, dal 18 al 21 marzo 2020 (fase 1) e dal 28 al 31 marzo 2020 (fase 2) e a Shangai 2020, dal 7 al 10 settembre 2020.
ATTENZIONE: Causa emergenza Covid-19, la CIFF China International Furniture Fair 2020 si svolgerà in un’unica edizione a Guangzhou dal 27 al 30 luglio 2020 

NB: Le date della fiera CIFF 2021 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

La fiera CIFF, divisa in 3 appuntamenti, è una delle più grandi occasioni commerciali in tutta l’Asia. Dedicata soltanto ai professionisti del settore, racchiude tutte le più importanti tendenze per la casa e per l’ufficio.

I tre appuntamenti vengono divisi tra due eventi a marzo a Guangzhou e uno a Shanghai. Gli eventi a primavera si dividono tra arredo casa e arredo ufficio, mentre l’edizione in autunno è dedicata esclusivamente ai prodotti per la casa.

I numeri delle 2 fiere cinesi sono enormi: oltre 1500 espositori con 400.000 mq di esposizione a Shangai e oltre 4000 espositori a Guangzhou con 750.000 mq di esposizione.
Chi volesse visitarle, si prenda il tempo necessario!


ICFF New York

MESE: Maggio
DOVE: New York
INFO: www.icff.com
DATE: Le date della ICFF New York 2021 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Da oltre 30 anni, ICFF New York è la più importante fiera di design degli USA, specializzata nell’arredamento di lusso e nel mobile contemporaneo d’alta gamma.

La fiera ICFF, in continua crescita, conta oggi oltre 900 espositori e sta assumendo una connotazione sempre più internazionale. Molto interessante il programma di conferenze ICFF Talks che ospita i più grandi nomi del design nordamericano e internazionale.


Art Basel

MESE: Marzo, giugno e dicembre
DOVE: Basilea (Svizzera) Miami Beach (USA) e Hong Kong (Cina)
INFO: www.artbasel.com
DATE: Art Basel 2019 si svolge nelle seguenti date. Dal 16 al 21 giugno 2020 a Basilea. Dal 4 all’8 Dicembre 2019 a Miami. Dal 19 al 21 marzo 2020 a Hong Kong (causa emergenza corona visus, vi consigliamo di verificare le date sul sito ufficiale)

NB: Le date della fiera Art Basel 2021-2022 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Art Basel è la più importante fiera al mondo dedicata al design e all’arte moderna e contemporanea. Si volge in 3 edizioni: una a dicembre a Miami, una a giugno a Basilea, una a Marzo a Hong Kong.
Il design e l’arte in questo evento si fondono completamente: tra prodotti davvero eccezionali, spiccano anche i selezionatissimi espositori: divertenti, stravaganti ed eccentrici.

La fiera, dallo stampo più radicale e critico, è dedicata ai collezionisti, direttori di musei, esperti del mondo dell’arte, ma ovviamente anche a tutti quelli che non rimangono indifferenti davanti a un’opera di Lucio Fontana.
Una delle sezioni più amate dell’Art Basel è l’evento Art Unlimited, che raccoglie e anticipa tutte le tendenze delle varie kermesse.


Design Indaba

MESE: Febbraio
DOVE: Città del Capo (Sud Africa)
INFO: www.designindaba.com
DATE: Le date della fiera Design Indaba 2021 non sono ancora state comunicate. Tornate a trovarci per gli aggiornamenti!

Forse non tutti lo sanno, ma il Sud Africa è un paese all’avanguardia nel design e nell’interior design. E non poteva non organizzare un interessantissimo evento, chiamato Design Indaba, dedicato ai più rappresentativi brand sudafricani. C’è anche una ricca scaletta di talk. Da seguire, per chi ha la fortuna di trovarsi lì a febbraio…


SalvaSalva

LA GUIDA DEFINITIVA AL LDF 2019

Perché una guida al London Design Festival 2019?

Già, perché una Guida al London Design Festival 2019? Per diverse ragioni…

Innanzitutto perché la London Design Week è da sempre uno dei Festival del Design più belli e importanti al mondo, ospitato in una delle nostre città preferite. Poi perché noi di Design Street conosciamo molto bene il Festival (lo frequentiamo regolarmente da 10 anni) e ci fa piacere condividere con voi la nostra esperienza. E, non da ultimo, perché ci auguriamo che, grazie a questa guida ragionata al London Design Festival 2019, questo possa diventare un appuntamento fisso anche per voi…

Conoscete il London Design Festival, che gli inglesi abbreviano in LDF? Non lo conoscete ma avete sempre desiderato andarci? Ci siete stati una volta ma vi siete persi gli eventi migliori? Allora questa nostra guida al London Design Festival 2019 è lo strumento che fa per voi. Scoprirete perché il LDF è così importante, quali sono le sue caratteristiche, i suoi eventi principali e tutto ciò che non dovete assolutamente perdere quando deciderete di visitarlo!

Perché il London Design Festival non è solo il principale evento di design inglese, ma è uno dei più importanti al mondo! Per questa ragione, leggi la nostra “London Design Festival guide”!

_____________________________________________________

Scopri tutti i Design Festival e le Design Week più importanti al mondo

_____________________________________________________

Come consultare questa guida al London Design Festival?

L’articolo è piuttosto lungo e molto dettagliato, ma non spaventatevi! Se per voi è la prima volta al LDF, vi suggeriamo di studiarvelo bene…

La nostra guida al London Design Festival 2019 è divisa in capitoli. Potete leggerli tutti o saltare da uno all’altro a piacere, soffermandovi su quelli che vi interessano di più… Potete trovare tutte le informazioni necessarie per visitare le varie location e, se volete, potete approfondire con i link alle pagine ufficiali (che sono sempre presenti!).

_____________________________________________________

La nostra “London Design Festival guide” è la più amata da Google!

Siamo orgogliosi di sottolineare che la “London Design Festival guide 2019” di Design Street è la preferita da Google.

Il motore di ricerca n. 1 al mondo la indicizza, infatti, al 1° posto assoluto nella ricerca italianaguida London Design Festival“. Ancora più straordinario è il risultato della ricerca internazionale “London Design Festival guide”, dove la nostra guida è seconda solo al sito ufficiale del LDF… (Dati verificati con ricerca da navigazione in incognito nei mesi luglio, agosto e settembre 2019).

Volete dare una piccola gratificazione al grande lavoro di ricerca e di scrittura che abbiamo fatto per donarvi un articolo così ricco e completo? Condividetelo con i vostri amici sui vostri canali social! Vi ringraziamo in anticipo per il supporto!

_____________________________________________________

Guarda il nostro articolo sui migliori ristoranti di design a Londra

_____________________________________________________

_____________________________________________________

Le date del London Design Festival 2019

Il London Design Festival è un grande evento che anima ogni anno, verso la seconda metà di settembre, la capitale inglese. Il London Design Festival 2019 (hashtag #LDF19), si svolge a Londra dal 14 al 22 settembre 2019. 

_____________________________________________________

La mission del London Design Festival 

L’obiettivo del London Design Festival, come dichiarano gli organizzatori sul sito ufficiale, è quello di “celebrare e promuovere Londra come capitale mondiale del design”.

Il nostro parere? Diventare “la capitale mondiale del design” è davvero un obiettivo ambizioso che, per chi conosce la Milan Design Week, è ancora ben lontano dall’essere raggiunto…. Solo per fare un confronto, gli eventi inseriti nella guida ufficiale del LDF 2018 sono stati 222. Un quinto scarso di quelli inseriti nella guida al Fuorisalone di Milano, che supera abbondantemente i 1000. In ogni caso, il LDF resta un evento imperdibile non solo per gli addetti ai lavori ma per tutti coloro che amano il design.

_____________________________________________________

Come è organizzato il London Design Festival?

Il London Design Festival si basa su alcune colonne portanti, luoghi e progetti temporanei, che ne rappresentano le fondamenta:

  1. Design Destinations
  2. Landmark Projects
  3. Design Districts
  4. Design Routes

Li passeremo in rassegna ad uno ad uno, dandovi tutte le notizie importanti sul Design Festival in generale e, nello specifico, a tutto ciò che dovete sapere del London Design Festival 2019.

_____________________________________________________

Come spostarsi a Londra per il London Design Festival?

Londra è molto grande e il London Design Festival è estremamente dispersivo. Per ogni Design Destination indicheremo, nella nostra guida, le fermate della metropolitana o del bus più vicine. Per gli eventi dei vari distretti vi consigliamo scarpe comode e magari un abbonamento giornaliero ai trasporti (attenzione perché a Londra è piuttosto caro!). Per calcolare i vostri percorsi e per avere tutte le informazioni sulle tariffe (che variano in base all’orario della giornata e alle zone attraversate), potete consultare il sito ufficiale dei trasporti londinesi TFL: Transport For Londonhttps://tfl.gov.uk/

_____________________________________________________

Le guide ufficiali del London Design Festival 2019

La nostra guida al London Design Festival 2019 vuole essere uno strumento utile per conoscere e organizzarsi al meglio per il LDF. Ma appena sarete a Londra dovrete cercare subito la Guida al London Design Festival 2019, quella ufficiale, dove troverete nel dettaglio tutti gli eventi della design week. In questo capitolo troverete tutte le info sulla Guida al London Design Festival 2019. O meglio, alle guide del LDF 2019, perché ce ne sono ben 2! La guida rossa (la guida ufficiale del LDF) e la guida gialla, la cosiddetta Icon design Trail. Entrambe sono scaricabili online: la prima sul sito del LDF (https://www.londondesignfestival.com), la seconda su: https://www.icondesignguide.com

La guida ufficiale al London Design Festival non è ancora pronta, ma qui potete scaricare gratuitamente la guida al LDF 2018, così cominciate a prenderci confidenza…

La guida ufficiale è molto completa e descrive tutto ciò che potete vedere, anche se non è molto precisa nelle mappe, poco dettagliate. La seconda guida al LDF 2019, edita dalla rivista Icon, è più piccola (è in formato tascabile) e si concentra maggiormente sui percorsi del design (anche lei non troppo dettagliata nelle mappe). Per fortuna tutti gli showroom presenti in entrambe le guide si riconoscono da cartonati rossi o gialli (come quelli della foto qui sotto) esposti sui marciapiedi.

_____________________________________________________

I consigli di Design Street sul LDF

In fondo ad ogni capitolo troverete tutti i nostri consigli sugli eventi da non perdere e i nostri suggerimenti per godervi al meglio il London Design Festival. Fidatevi, noi lo conosciamo bene!

_____________________________________________________

Scopri tutti i Design Festival e le Design Week più importanti al mondo

_____________________________________________________

1. DESIGN DESTINATIONS

Le Design Destinations sono gli appuntamenti fieristici veri e propri. Sono gli eventi più esplicitamente dedicati al business, che raccolgono molti espositori in un’unica location. Le principali Design Destinations del London Design Festival sono:

1a. VICTORIA & ALBERT MUSEUM

1b. 100% DESIGN

1c. DESIGNJUNCTION

1d. LONDON DESIGN FAIR

1e. FOCUS/19

1f. LONDON DESIGN MUSEUM

1g. LONDON DESIGN BIENNALE

_____________________________________________________

1a. V&A MUSEUM

Il Victoria & Albert Museum, chiamato confidenzialmente V&A, è l’hub, il cuore pulsante del London Design Festival.

INDIRIZZO: Il V&A si trova in Cromwell Road (Knightsbridge, London SW7 2RL) e fa parte del Brompton Design District.

COME ARRIVARCI: La fermata della metropolitana più vicina è South Kensinghton, dove si incontrano le linee Circle (gialla), District (verde) e Piccadilly (blu).

ORARI: Il V&A è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17,45. Il venerdì solitamente chiude alle 22, ma purtroppo non durante il LDF…

_____________________________________________________

V&A projects 2019

Ma torniamo al V&A Museum in quanto hub del LDF. Ogni anno vengono chiamati artisti e designer a realizzare, all’interno del museo, installazioni che dialogano con le sale che le ospitano e con le opere d’arte esposte.

I V&A projects del 2019 sono molti. Noi ve ne segnaliamo alcuni, ma vi invitiamo a scoprirli tutti godendovi anche la bellezza del museo…

  • Affinity in Autonomy” by Sony Design, ospitato nella The Prince Consort Gallery. Sony ha progettato per questa sala un pendolo robotizzato interattivo che traduce l’innovazione in esperienze sensoriali per i visitatori.
  • Falling Sky” by Matthew McCormick, ospitato nella G Staircase (scala G). Il designer canadese presenta un’installazione che unisce design e arte con centinaia di elementi, simili a formazioni di ghiaccio, che pendono sopra le teste degli spettatori.
  • Sacred Geometry” by Rony Plesl, ospitato nelle Medieval and Renaissance Galleries. Si tratta di un’installazione di vetri che trae ispirazione dalle fiamme e dal legno, componenti chiave nella lavorazione del vetro.
  • Sea Things di Sam Jacob Studio, un cubo a specchio sospeso nella sala centrale (Grand Entrance), ispirato al pattern di Charles and Ray Eames conservato nella Textiles and Fashion collection del V&A.
  • Bamboo Ring: Weaving into Lightness di Kengo Kuma. Una grande installazione a spirale in bambù, esposta nella fontana della corte principale.
  • “Legacy” by various designers, ospitato in 10 sale diverse. Un interessante progetto che vede la collaborazione tra i direttori dei 10 principali istituti culturali di Londra e 10 designer di fama internazionale. L’obiettivo? Creare 10 oggetti di design in legno provenienti da foreste sostenibili. Questi sono gli inediti abbinamenti fra direttori e designer:
  1. Tristram Hunt, direttore del V&A, con Jasper Morrison
  2. Sir Ian Blatchford, direttore del Science Museum Group, con Marlene Huissoud
  3. Il direttore delle Serpentine Galleries con Ed Barber e Jay Osgerby
  4. Alex Beard CBE, AD della Royal Opera House, con Terence Woodgate
  5. Amanda Nevill CEO del British Film Institute, con Sebastian Cox
  6. Tamara Rojo direttore artistico dell’English National Ballet, con Martino Gamper
  7. Maria Balshaw, direttore del Tate Museum, con Max Lamb
  8. Iwona Blazwick direttore della Whitechapel Art Gallery, con Raw Edges
  9. Kwame Kwei-Armah, direttore artistico di Young Vic, con Tomoko Azumi
  10. Sir John Sorrell Direttore del London Design Festival, con Juliet Quintero

_____________________________________________________

I nostri consigli sul V&A Museum

Il V&A è uno dei miei musei preferiti in assoluto, per diverse ragioni. In primo luogo, per la sua spettacolare architettura in mattoni in stile eclettico. Poi perché è dedicato alle arti applicate, cioè a tutto ciò che è pensato e prodotto dall’uomo. Lo amo perché non è solo un museo ma un luogo d’incontro per le persone, che si ritrovano a fare due chiacchiere nel cortile interno, nei bar, nelle sale… Amo le mostre che organizza, mai scontate e attente a ogni forma di arte, musica compresa (tra le ultime che ho visitato, quelle su David Bowie e sui Pink Floyd). Infine (dulcis in fundo), per il suo ristorante. Il V&A è stato il primo museo al mondo a riservare un’area al ristorante (nel 1852!!!). Da vedere e da provare…

Consiglio n. 1. Munitevi subito della indispensabile guida pieghevole che ogni anno viene distribuita all’ingresso del V&A. Questo pratico depliant contiene la pianta del museo con indicate tutte le installazioni (solitamente ce ne sono 10/15), piano per piano. Vi consigliamo comunque di chiedere informazioni perché il museo è enorme e le sue sale sono un vero labirinto in cui perdersi è molto facile. Anche per noi che lo conosciamo bene!

Un secondo consiglio? Fermatevi per un pranzo o una fetta di torta nel self service del museo. Rilassatevi e godetevi l’atmosfera delle splendide sale (una centrale e 2 laterali) di inizio 900 perfettamente conservate! La mia sala preferita è quella del camino (la saletta a destra) con le maioliche dedicate ai mesi e alle stagioni!

_____________________________________________________

1b. 100% DESIGN 2019

Inaugurata nel 1995, 100% Design è la fiera del design più importante del Regno Unito. Si tiene nella bellissima cornice dell’Olympia London, un luminoso edificio di archeologia industriale nella zona di Kensington, in Hammersmith Road. Era una vecchia stazione dei treni, con le volte in ferro e vetro, molto simile alla Stazione centrale di Milano.

Mettiamo subito le mani avanti! Chi è abituato alla fiera di Milano, non si aspetti nulla di simile… Con i suoi 400 espositori, la fiera 100% Design di Londra non è grandissima, ma offre una buona selezione di design per la casa.

Date, info e appuntamenti di 100% Design 2019

DATE: 100% Design 2019, che quest’anno festeggia il suo 25° anniversario, si tiene dal 18 al 21 settembre 2019.

INDIRIZZO: 100% Design si tiene a Olympia London in Hammersmith Road (Kensington, W14 8UX) e fa parte del West Kensington Design District.

COME ARRIVARCI: 100% Design è molto comodo alla stazione dei treni di Kensington Olympia, servita dalla London Overground. Le fermate della metropolitana non sono vicinissime, ma con una passeggiata si arriva comodamente alle stazioni di West Kensington, Barons Court, High Street Kensington, Hammersmith e Shepherd’s Bush. In alternativa 100% Design è servito da molte linee di bus tra cui 9, 10, 27, 28, 493 e 391.

BIGLIETTI: La fiera è aperta a tutti. L’ingresso è gratuito per gli addetti ai lavori e a pagamento per il pubblico. Il biglietto costa 15£ (circa 17€) e 10£ per gli studenti (circa 11€).

ORARI: La fiera 100% Design 2019 è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 17 (martedì 20, dalle 10 alle 21).

PRENOTAZIONI: Ci si può registrare online sul sito ufficiale: https://www.100percentdesign.co.uk/

APPUNTAMENTI 2019: Parallelamente alla fiera, ogni anno viene organizzato un ricco calendario di mostre e incontri (Talks) tenuti dai più grandi designer ed esperti del settore. L’edizione 100% Design 2019 ospita oltre 400 espositori provenienti da 23 Paesi. Sono una decina i brand italiani che partecipano quest’anno. Tra questi, antoniolupi e da a. Tra le novità di 100% Design 2019 segnaliamo 3 mostre. A Sense of Finland sul design finlandese. Detail London, sull’interior design. Design Fresh, che presenta una selezione di 30 talentuosi nuovi designer. 

_____________________________________________________

Scopri tutti i Design Festival e le Design Week più importanti al mondo

_____________________________________________________

1c. DESIGNJUNCTION 2019

Designjunction è una collettiva di oltre 200 brand inglesi e internazionali. Negli anni passati ha cambiato diverse location, ma da quest’anno sembra aver trovato la sua sede definitiva in Coal Drops Yard. Designjunction 2019 è ospitata nel vecchio magazzino dove, dal 1850, arrivavano ogni anno 8 milioni di tonnellate di carbone per la città di Londra. Kings Cross è diventato recentemente un vivace quartiere ricco di ristoranti, e si è aggiunto da quest’anno alla lista dei 15 Design Districts di Londra.

Date, info e appuntamenti di Designjunction 2019

DATE: Designjunction 2019 si tiene dal 19 al 22 settembre 2019.

INDIRIZZO: Designjunction si svolge nei magazzini del carbone in Coal Drops Yard, Kings Kross N1C

COME ARRIVARCI: La fermata della metropolitana più vicina è King’s Cross St Pancras, un hub enorme dove si incontrano 6 linee della metropolitana, 2 stazioni di treni e 14 linee di autobus. Da qui avete ancora una bella passeggiata di 10 minuti. Impossibile non arrivarci!

BIGLIETTI: La fiera è aperta a tutti. L’ingresso è a pagamento per il pubblico. Il biglietto costa 15£ (circa 17€) e 10£ (early bird) per chi si prenota in anticipo online. Registrazione online consigliata anche per non restare delle mezze ore in coda…

ORARI: Designjunction 2019 è aperto con i seguenti orari. Giovedì 19, dalle 11 alle 20. Venerdì 20, dalle 11 alle 19. Sabato 21, dalle 11 alle 18 e domenica 22 dalle 11 alle 17.

PRENOTAZIONI: Ci si può registrare online sul sito ufficiale: https://www.thedesignjunction.co.uk

 APPUNTAMENTI 2019: Il tema conduttore di Designjunction 2019 è (Re)Act, con focus sulla sostenibilità del design. Anche quest’anno, oltre ai grandi marchi del design, verrà presentata una selezione di brand emergenti, makers e artigiani di alta qualità, con possibilità di acquistare gli oggetti esposti.

L’edizione di Designjunction 2019 si caratterizza per una ricca rassegna di Talks (il 19 e il 20 settembre) e per diverse installazioni interattive. Ne segnaliamo 4. Talk To Me del designer inglese Steuart Padwick (lungo il King’s Boulevard). Move Freely di Lois O’HaraIdiosincratico di Martino Gamper per Samsung (entrambi nella piazza). Infine, l’installazione di Keech design con Yamaha Design Studio.

Potete anche concedervi una pausa nel pop up Greenhouse Café, un’oasi urbana dedicata al vivere sostenibile (by LSA International in partnership con Vitra e String) oppure nell’ELLE Decoration Café by Matteo Bianchi, che strizza l’occhio allo stile marocchino!

I nostri consigli su Designjunction.

Consiglio n. 1. Non snobbate la sezione dedicata agli artigiani. Scoprirete veri talenti da tutto il mondo e avrete la possibilità di acquistare qualche bell’oggetto da portare a casa o da regalare (io ho una predilezione per le matite e le penne di design…).

Consiglio n. 2. Nella stessa piazza di Design Junction troverete Coal Office, il nuovo quartier generale del genio britannico Tom Dixon che si è stabilito qui dal 2018. Quest’anno Tom Dixon presenta la mostra “TouchySmellyFeelyNoisyTasty“. Il Coal Office sarà un laboratorio multisensoriale ricco di talk, eventi, laboratori, party ospitati negli spazi dello showroom, degli uffici, del ristorante e della galleria.

Visitate il suo showroom e, se avete il tempo, scoprite il suo ristorante Coal Office. Per conoscerlo meglio e per prenotazioni, clicca qui!

_____________________________________________________

1d. LONDON DESIGN FAIR 2019

London Design Fair è la seconda importante location in città che durante il LDF presenta una bella selezione di espositori internazionali. Sono mediamente oltre 500 da 36 paesi…. Si tiene in uno dei quartieri più belli e vivaci della East London, negli spazi della splendida Old Truman Brewery, un antico birrificio storico di Brick Lane.

Un tempo la fiera era divisa in 2 sezioni: Superbrands (che presentava le aziende più importanti) e Tent London (che raccoglieva un’ottima sezione di giovani designer). Oggi si chiama semplicemente London Design Fair ma ha conservato questa divisione, con i brand più conosciuti a piano terra e i nuovi talenti ai piani superiori.

Date, info e appuntamenti di London Design Fair 2019

DATE: London Design Fair 2019, si tiene dal 19 al 22 settembre 2019.

INDIRIZZO: La London Design Fair è ospitata nel Blocco F della Old Truman Brewery, Ely’s Yard, 15 Hanbury Street, E1 6QR

COME ARRIVARCI: Vi consigliamo di scendere nella trafficata stazione di Liverpool Street, dove si incontrano diverse linee della metro (e una ventina di linee dei bus). Da qui farete una piacevole passeggiata di 10 minuti che attraversa uno dei miei posti preferiti di Londra: il mercato coperto di Spitalfields. In alternativa, se vi è più comodo, le stazioni di Aldgate EastShoreditch High Street sono altrettanto vicine.

BIGLIETTI: La fiera è aperta a tutti. L’ingresso è a pagamento per il pubblico. Il biglietto costa 15£ (circa 17€) per chi si prenota online (12,5£ per le prenotaearly bird entro il 1° settembre) 20£ (circa 33€) alla biglietteria del Festival. Meglio registrarsi, anche per evitare lunghe code!

ORARI: La London Design Fair 2019 è aperta con i seguenti orari. Giovedì 19 e Venerdì 20, dalle 10 alle 19. Sabato 21, dalle 10 alle 18 e domenica 22 dalle 10 alle 17.

PRENOTAZIONI: Ci si può registrare online sul sito ufficiale: https://www.londondesignfair.co.uk/

APPUNTAMENTI 2019: London Design Fair 2019 vedrà diversi focus tematici. Si comincia con la sezione Crossovers, che unisce 60 designer da 10 paesi (Finlandia, Norvegia, Svezia, Islanda, Danimarca, Messico, Belgio, Olanda, Turchia e Svizzera). Per proseguire con The Bathroom Gallery, in collaborazione con ELLE Decoration. Ci sarà anche la sezione [d]arc, dedicata all’illuminazione, con 75 brand. Gli appuntamenti da non perdere. 1. Irthi Contemporary Crafts Council, una selezione di artigiani provenienti dal Medio Oriente, Nordafrica e Sud Est Asiatico. 2. International Craft Pavilion, dedicato ai migliori artigiani inglesi e internazionali. Perché il confine tra design e artigianato è sempre più sottile…

La London Design Fair è da sempre famosa per le sue interessantissime collettive nazionali. Tra i paesi che espongono nell’edizione 2019 ci saranno l’Uruguay, il Cile, la Repubblica Ceca, la Spagna e la Svezia. Ci sarà anche una sezione dedicata al design del Sud Italia.

I nostri consigli sulla London Design Fair.

Consiglio n. 1. Dedicate del tempo a scoprire (e se potete a conoscere) i moltissimi talenti emergenti che espongono ai piani superiori dell’edificio!

Consiglio n. 2. La London Design Fair 2019 è ospitata in uno dei quartieri più belli di Londra. Non perdetevi il mercato coperto di Spitalfields con le sue bancarelle di giovani stilisti, i negozi e le sue infinite offerte di street food. Concedetevi una passeggiata intorno alla fiera, nella storica Brick Lane (la zona indiana-pakistana di Londra) per scoprire i murales, le archeologie industriali, le vecchie case popolari inglesi in mattoni. Brick Lane termina a nord nel cosiddetto Shoreditch Triangle, un’altra zona da non perdere: molto trendy, piena di negozi, bar e locali alternativi, che si anima ancor di più durante il London Design Festival.

_____________________________________________________

Guarda il nostro articolo sui migliori ristoranti di design a Londra

_____________________________________________________

1e. FOCUS/19

Focus 2019 (o Focus/19), ospitato nel Design Centre di Chelsea Harbour, è uno dei più importanti centri a livello mondiale dedicato all’interior design di alto livello. Ospitato in un edificio contemporaneo grande e molto ben organizzato, Focus 19 è (permettetemi il paragone) una sorta di enorme “centro commerciale” monotematico dove è possibile trovare l’eccellenza mondiale dell’interior design: dal tessuto d’arredo al complemento, dal bagno alla cucina, dall’illuminazione alla biancheria per la casa…

Date, info e appuntamenti di Focus 2019

INDIRIZZO: Design Centre, Chelsea Harbour SW10 0XE

DATE: Focus 2019, si tiene dal 15 al 20 settembre 2019.

BIGLIETTI: La fiera è aperta a tutti con ingresso gratuito. Ma è sempre meglio registrarsi online per evitare le code.

ORARI: Il Design Centre 2019 è aperta con i seguenti orari. Giovedì 19 e Venerdì 20, dalle 10 alle 19. Sabato 21, dalle 10 alle 18 e domenica 22 dalle 10 alle 17.

PRENOTAZIONI: Ci si può registrare online sul sito ufficiale: http://www.dcch.co.uk/ nella sezione Focus/19

APPUNTAMENTI 2019: Oltre a raccogliere in un unico luogo più di 600 brand internazionali, durante i 6 giorni di Focus/19 i visitatori potranno vivere diversi eventi creati ad hoc. Tra questi, talk di designer, Design Discovery Tours, workshop e varie dimostrazioni di lavorazioni artigianali. Oltre a ottime esperienze Eno-gastronomiche nei bar e ristoranti del Design Centre. Il tutto in una cornice di lusso e in un luogo molto esclusivo.

I nostri consigli su Focus/19

Consiglio n 1. Focus/19 è il tempio londinese, e forse mondiale, dell’interior design e del lusso. Se amate il design minimale, probabilmente non è il posto che fa per voi…

Consiglio n 2. Visto che il distretto di Chelsea Harbour non è centralissimo, vi suggeriamo di prendere la navetta gratuita da e per Sloan Square.

1f. LONDON DESIGN MUSEUM

Nato nel 1989, il London Design Museum compie 30 anni. Originariamente era ospitato in un vecchio magazzino (delle banane!) sul Tamigi. Nel 2016 si è trasferito nella nuova sede di Kensington. Il nuovo edificio, un vecchia struttura abbandonata per decenni, è stato trasformato da un team di progettazione guidato da John Pawson. Il progetto ha reso l’edificio adatto per un museo del XXI secolo e per la sua collezione composta da oltre 1.000 oggetti, mantenendo allo stesso tempo la sua qualità spaziale unica. Nel 2018 il London Design Museum è stato nominato European Museum of the Year.

Solitamente il museo alterna 2 mostre temporanee a una mostra permanente (a ingresso gratuito), dal titolo Designer Maker User. Designer Maker User è una storia del design contemporaneo raccontata in modo interessante e non convenzionale. Attraverso tre ruoli fondamentali e interconnessi: quello del designer, dell’utente e del produttore.

Date, info e appuntamenti del London Design Museum

INDIRIZZO: The Design Museum, 224 – 238 Kensington High Street, London, W8 6AG

DATE: Il London Design Museum è aperto tutto l’anno, ma durante il London Design Festival ospita mostre ed eventi di design molto interessanti.

BIGLIETTI: Il London Design Museum è a ingresso gratuito. Alcune delle mostre temporanee sono invece a pagamento.

ORARI: Il London Design Museum fa orario continuato dalle 10 alle 10. Il 1° venerdì del mese resta aperto fino alle 21.

PRENOTAZIONI: Per scoprire tutte le mostre, visita il sito ufficiale: https://designmuseum.org.

APPUNTAMENTI 2019: Non conosciamo ancora gli eventi del London Design Museum. Tra le mostre temporanee, a settembre 2019 inaugura Beazley Designs of the Year 2019 che presenta i progetti più innovativi tra moda, architettura, digital design, design dei trasporti, product design e grafica degli ultimi 12 mesi. Resterà aperta fino a gennaio 2020 la mostra Made in 1989 – Celebrating 30 years of the Design Museum, una mostra che rivisita la nascita e la trentennale storia del Museo. Altri allestimenti al Design Museum, Sound in Mind, un’installazione sonora del sound artist Yuri Suzuki. Si prospetta molto interessante anche la mostra Get Onboard: Reduce. Reuse. Rethink by PriestmanGoode. Lo studio di design analizza il problema dei rifiuti in viaggio. Si stima, infatti, che ogni anno sugli aerei vengano prodotti 5,7 milioni di tonnellate di “rifiuti di cabina”. Dagli involucri in plastica ai vassoi per i cibi monodose, dagli alimenti stessi alle cuffiette audio… 

Sulla strada, all’esterno del museo (High Street Kensington, angolo Abingdon Road), potrete vedere Bauhaus Rewritten, un’installazione con strisce pedonali commissionate alla graphic designer Sascha Lobe. L’artista si è ispirata alle donne del Bauhaus (nel 2019 ricorrono i 100 anni del Bauhaus!). Tra i nomi di spicco, ricordati dai layout tipografici, Anni Albers, Gertrud Arndt, Marianne Brandt e Ise Gropius…

L’installazione “Bauhaus crossing” by Sascha Lobe. image credit: Pentagram

I nostri consigli suLondon Design Museum

  • Visitate il delizioso London Design Museum Shop, situato all’esterno dell’edificio. Se non sarete a Londra, visitate il ricco shopping online del Design Museum (cliccando qui).
  • È stato appena inaugurato Food & Drink by Searcysil bar-ristorante panoramico all’ultimo piano del museo. Al bar potrai assaporare una selezione di tè e caffè provenienti da fonti sostenibili, oltre a torte, biscotti, frullati e tutto il meglio della tradizione inglese. Il ristorante Design Museum Kitchen offre una varietà di piatti di stagione, tutti freschi e a km 0. Potete vedere i menu e prenotare un tavolo cliccando quiNon perdetevi questa esperienza!

1g. LONDON DESIGN BIENNALE

London Design Biennale è un prestigioso evento fondato nel 2016 da Sir John Sorrell e Ben Evans. Essendo un evento biennale, si tiene solo negli anni pari. La prossima edizione sarà dunque nel 2020.

La London Design Biennale, che nell’edizione del 2018 ha contato oltre 200.000 visitatori, si svolge per tre settimane nella bellissima cornice della Somerset House, uno splendido edificio neoclassico affacciato sul Tamigi. Ospita oltre 50 Paesi che espongono i loro progetti basati su un tema conduttore, diverso per ogni edizione, scelto dalla Biennale stessa.

Date, info e appuntamenti della London Design Biennale

INDIRIZZO: Somerset House, Strand, London WC2R 1LA

DATE: La terza edizione, la London Design Biennale 2020, si svolgerà dall’8 al 27 settembre 2020 e sarà curata dal direttore artistico Es Devlin.

BIGLIETTI: La London Design Biennale è aperta a tutti con ingresso a pagamento (il prezzo del biglietto per il 2018 era di £ 19.50).Ricordatevi di registrarvi online per evitare le code.

ORARI: La Biennale del 2018 aveva i seguenti orari. Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, con un orario prolungato fino alle 21.00 ogni giovedì e venerdì.  Immaginiamo che verranno confermati anche per il 2020, ma in ogni caso vi aggiorneremo appena saranno comunicati ufficialmente…

PRENOTAZIONI: Ci si può registrare online sul sito ufficiale: www.londondesignbiennale.com. Per scoprire tutti gli eventi della Somerset House, potete consultare il suo sito web.

APPUNTAMENTI 2019: La terza edizione, la London Design Biennale 2020 sarà curata dal direttore artistico Es Devlin. I paesi partecipanti dovranno concentrarsi sul tema della Resonance (eco, risonanza in italiano). Queste le parole del direttore artistico Es Devlin: “Viviamo in un’epoca di iper risonanza, le cui conseguenze sono allo stesso tempo esilaranti e devastanti: tutto ciò che progettiamo e tutto ciò che produciamo risuona“.

Sempre nella Somerset House, l’evento Art Inspires Technology and Technology Completes Art. Attraverso esperienze immersive tra tecnologia e arte, LG presenta la sua nuovissima gamma premium LG SIGNATURE. Il 18 settembre ci sarà un talk con l’architetto Massimiliano Fuksas, il visual artist Matt Clark e Antoine Preziuso, tra i massimi esperti mondiali di orologi di lusso.

I nostri consigli sulla London Design Biennale

Somerset House è un bellissimo edificio progettato a fine 700 con una grande corte anteriore e una terrazza sul retro affacciata sul Tamigi. Questo è un ottimo posto per trascorrere un pomeriggio di relax e magari per mangiare o bere un caffè nel ristorante della terrazza.

_____________________________________________________

Scopri tutti i Design Festival e le Design Week più importanti al mondo

_____________________________________________________

2. LANDMARK PROJECTS 2019 e SPECIAL PROJECTS 2019

Tra gli eventi più importanti del London Design Festival ci sono i cosiddetti Landmark Projects, i progetti portanti del Festival (letteralmente, le “pietre miliari”), sparsi nella città. Ogni Landmark Project viene affidato a un architetto o a un designer di fama internazionale che crea un’installazione che dialoga con il contesto in cui viene inserita. A questi si aggiungono gli Special Projects, altre interessanti installazioni di design sparse per i vari quartieri di Londra.

I progetti territoriali del London Design Festival 2019 non sono ancora tutti definiti. Abbiamo però qualche anteprima. Innanzitutto il grande progetto di Please to be seated del designer britannico Paul Cocksedge, nel cuore del distretto di Shoreditch.

Please to be seated sarà un’installazione in grande scala che fonde innovazione e tecnologia con cui le persone potranno interagire. Un grande nastro in legno che creerà una esperienza di vicinato. I visitatori potranno sedersi e camminare tra le curve del nastro…

Tra i Landmark Projects, segnaliamo ancora Patternity, un progetto supportato dal Victoria Business Improvement District nella piazza della Cattedrale di Westminster.

Poi ci sarà Void dei designer Dan Tobin Smith e The Experience Machine nel Collins Theatre di Islington. Void è un’installazione spaziale multisensoriale che espande i confini fisici delle pietre preziose. Tobin Smith ingrandisce questi piccoli microcosmi per svelare i mondi astratti nascosti al loro interno.

Da vedere anche Walala Lounge di Camille Walala. La designer francese è stata incaricata di ridare vita a una via pedonale, South Molton Street, con una serie di arredi urbani. Camille Walala ha creato così un percorso con 11 panchine che offriranno ai visitatori qualcosa di inaspettato da guardare e dove sedersi.

Infine, segnaliamo Iri-Descent di Liz West nel celeberrimo ed esclusivo negozio di Fortnum & Mason. Poi il progetto di Martino Gamper a Coal Drops Yard (zona King’s Cross-Designjunction), ispirato dal concetto dei Potemkin Villages, eTake The Plunge di Volume Creative.

I nostri consigli sui Landmark Projects

I Landmark Projects di Londra sono tra le tappe più belle del London Design Festival. Sono tante, sono sparse nella metropoli e per questo è difficile visitarle tutte. Ma sono installazioni sempre ben inserite nel contesto e mai fini a se stesse. Il nostro consiglio è di approfittare di un pomeriggio libero per visitarne, o meglio, viverne qualcuna… quelle che vi ispirano di più.

_____________________________________________________

3. I distretti del London Design Festival 2019

Londra è una metropoli molto grande. I distretti del design, nei primi anni, erano pochi ma poi se ne sono aggiunti molti altri, anche più periferici o ospitati nei sobborghi (come il multietnico Brixton).

La città è suddivisa in 5 aree: Il London Design Festival 2019 è composto da 15 distretti, che qui sotto elenchiamo in ordine alfabetico. Di fianco ad ognuno troverete (ma non tutti i distretti l’hanno indicata) la data della “late night”, la serata ufficiale dove si concentrano eventi e party fino a tarda sera (che per gli inglesi significa fino alle 21, massimo 22!). Se volete sapere quali sono i nostri preferiti e i principali eventi da non perdere, continuate a leggere l’articolo…

  1. Bankside Design District                                 (late night: mercoledì 18 settembre)
  2. Brixton Design Trail                                         (late night: non comunicata)
  3. Brompton Design District                                (late night: giovedì 19 settembre)
  4. Clerkenwell Design Quarter                            (late night: non comunicata)
  5. Chelsea Design District                                   (late night: giovedì 19 settembre)
  6. Fitzrovia Design District                                  (late night: non comunicata)
  7. Kings Cross Design District                            (late night: giovedì 19 settembre)
  8. Marylebone Design District                             (late night: mercoledì 18 settembre)
  9. Mayfair Design District                                    (late night: lunedì 16 settembre)
  10. Paddington Central Design Route                  (late night: non comunicata)
  11. Pimlico Road Design District                          (late night: lunedì 16 settembre)
  12. Regent Street & St James’s Design District  (late night: non comunicata)
  13. Shoreditch Design Triangle                             (late night: mercoledì 18 settembre)
  14. Victoria Connections Design District             (late night: giovedì 19 settembre)
  15. West Kensington Design District                    (late night: non comunicata)

I nostri consigli sui distretti del LDF 19

Consiglio n. 1.  Ogni distretto ha un suo sito ufficiale con tutti gli eventi e le mappe, spesso scaricabili in pdf. Vi consigliamo di farlo in anticipo per organizzare al meglio la visita (qui sotto vi indichiamo nel dettaglio i siti e gli eventi dei principali distretti del LDF 19)

Consiglio n.2.  Rassegnatevi fin da ora… Non riuscirete a visitarli tutti! Viste le ampie dimensioni di Londra e visto che solo pochi fortunati potranno soggiornare in città per tutti i 9 giorni del festival (e non solo per ragioni di costi), bisogna per forza fare delle selezioni. Ma quali distretti scegliere e quali si possono saltare? Niente paura…. basta continuare a leggere la nostra guida al LDF 2019!

Noi vi suggeriamo di visitare i distretti del London Design Festival nella cosiddetta Late Night, (tarda notte). Nel capitolo 3, dedicato ai Design District del London Design Festival (qui sopra), sono segnate le date delle Late Night quartiere per quartiere (se comunicate). Questo è il giorno in cui il quartiere si ravviva di gente, attirata da eventi e presentazioni di ogni genere. Alcuni sono strettamente riservati e vi si accede solo su invito, ma molti sono aperti al pubblico. Ma attenzione, gli inglesi hanno una strana concezione della “tarda notte” che quasi sempre termina alle 20! (a volte alle 21 e, in rarissimi casi, alle 22…).

GLI EVENTI DA NON PERDERE NEI PRINCIPALI DISTRETTI DEL LDF 19

  • BROMPTON DESIGN DISTRICT 

Qui si trovano i più celebri brand del design italiano e internazionale. Nel cuore di BROMPTON DESIGN DISTRICT (sito ufficiale) sorge il V&A, il celeberrimo Victoria & Albert Museum al quale abbiamo dedicato un capitolo intero (vedi più sopra…). Non perdetevi assolutamente il Conran Shop all’81 di Fulham Road. Lo showroom è ospitato nella Michelin House, una bellissima architettura Déco, ex garage dell’omonimo celebre francese. Il Conran Shop stupisce ogni anno per le sue bellissime vetrine, quest’anno curate da Sella Concept. Tra gli showroom di Brompton, segnaliamo B&B Italia, Boffi, Cassina, CITCO, KartellMeridiani, MolteniSociety Limonta, e molti altri. Curiosate, infine, fra le scelte creative della Galleria Mint (2 North Terrace) che selezione il meglio del design emergente internazionale. Per darvi un’idea, Mint è il corrispettivo inglese della nostra galleria Rossana Orlandi…

  • CHELSEA DESIGN DISTRICT

A sud di Brompton, verso il Tamigi, troverete il CHELSEA DESIGN DISTRICT (sito ufficiale). Qui, la celebre Saatchi Gallery organizza la prima rassegna interamente dedicata al design italiano, dal titolo I-Made. L’evento, curato da Giulio Cappellini, vede la partecipazione di 50 importanti brand di arredamento e illuminazione. Ci sarà anche Take a Seat, un focus sulle sedie italiane di design. Il National Army Museum presenta una bella mostra sui poster bellici di propaganda creati dall’iconico graphic designer britannico Abram Games. Eventi speciali saranno organizzati anche dall’iconico showroom di moda Anthropologie (The World of Kaffe Fasset), da The Rug Company (in collaborazione con Winch Design) e dal London College of Fashion. Nello showroom di George Smith una pop-up exhibition della grande designer inglese Ilse Crawford in collaborazione con George Smith e altri brand.

  • WEST KENSINGTON DESIGN DISTRICT

A Nord di Brompton, trovate il WEST KENSINGTON DESIGN DISTRICT (sito ufficiale). Presente per il secondo anno al LDF, questo vivace quartiere ospita, tra l’altro, il London Design Museum e la fiera 100% Design (vedi i relativi approfondimenti più sopra!). Da non perdere, anche Kirkby Design che, in collaborazione con la società Transport for London (TfL), propone la collezione Underground, una serie di tessuti che riprendono i disegni originali dei sedili della celebre metropolitana londinese. Questi celebri e iconici pattern (creati a partire dagli anni 30) sono conservati nel London Transport Museum. Un po’ più a est, non perdete Biodesign Here Now, un’interessante mostra di design che esplora il Biodesign, il futuro dei materiali, dell’industria, dell’architettura e della moda (Shepherds Bush Market: 20 e 21 settembre dalle 10.00 alle 20.00).

  • SHOREDITCH DESIGN TRIANGLE

Spostandoci a Londra ovest, a nord della frequentatissima Liverpool Station, sorge il SHOREDITCH DESIGN TRIANGLE (sito ufficiale), che prende il nome dalla sua curiosa forma triangolare. Quello di Shoreditch è un piccolo quartiere molto trendy, pieno di locali alternativi e di negozi interessanti. Uno dei nostri preferiti… da vedere assolutamente!

Segnaliamo le mostre Kaleidoscopia nello showroom di Le BroomThe Landscape of Symbols nello showroom di SCP, e le installazioni urbane Never Lost della graphic artist Emily Forgot (all’ingresso del CitizenM’s Shoreditch hotel) e Please Be Seated del designer Paul Cocksedge (trovi l’approfondimento nel capitolo 2 della nostra guida: LANDMARK PROJECTS). Qui troverete anche le proposte della designer Ella Doran, di Foscarini, del brand svedese Hem, di Tokyobike e dell’Istituto Marangoni, che presenta la mostra Guiltless Plastic organizzata in partnership con Rossana Orlandi. Ancora a Shoreditch potrete visitare anche lo studio (con un piccolo ma imperdibile shop!) del designer Jasper Morrison.

Un po’ più a sud, (15 minuti a piedi), potete visitare l’imperdibile collettiva London Design Fair (di cui abbiamo ampiamente parlato più sopra nel capitolo 1d: DESIGN DESTINATIONS).

  • CLERKENWELL DESIGN QUARTER

Confinante con Shoreditch, ma un po’ più a Ovest, c’è il CLERKENWELL DESIGN QUARTER (sito ufficiale). Si tratta di un quartiere storicamente popolato da showroom di arredamento (in particolare specializzato nel mondo “contract”). Tra questi, Moroso, Flos, Arper, Cosentino, Viaduct (che festeggia i suoi 30 anni), Cappellini e molti altri. Questo quartiere organizza anche una sua “personale” design week a giugno: il Clerkenwell Design Festival.

  • KINGS CROSS DESIGN DISTRICT

KINGS CROSS DESIGN DISTRICT (sito ufficialeè un recente distretto nato intorno alla storica stazione dei treni. A pochi passi dalla stazione, una vecchia fabbrica del carbone è diventata il quartier generale di Tom Dixon. Qui ci sono il suo ufficio, il ristorante e lo showroom. Inoltre, lo stesso complesso ospita da quest’anno Designjunction, uno dei principali eventi del LDF. 2 ottime ragioni per andarci!

  • FITZROVIA DESIGN DISTRICT

Anche il piccolo FITZROVIA DESIGN DISTRICT (sito ufficiale), in pieno centro a Londra, riserva belle sorprese, tra negozi indipendenti, ristoranti di design e showroom. Tra questi, lo spazio Moooi (23 Great Titchfield St.), che presenterà 3 nuove collezioni (tra cui la poltrona Hana del designer italiano Simone Bonanni). Altri showroom da segnalare, Ligne Roset,  Heal’s, Republic of Fritz Hansen e l’italiano Calligaris…

  • BANKSIDE DESIGN DISTRICT

Se vi avanza un po’ di tempo, fate una passeggiata sulle sponde del Tamigi nel BANKSIDE DESIGN DISTRICT (sito ufficiale). Oltre allo splendido panorama, potrete visitare le bellissime archeologie industriali del museo Tate Modern e della Oxo Tower (che ospita oltre 25 negozi di design). Il distretto ospita l’evento Musicity X Low Line. Diversi sound artist dialogano con 15 edifici attraverso altrettante colonne sonore. Nel 2018 il complesso Oxo Tower Wharf ospitava anche una interessantissima “sede staccata” di Designjunction. Chissà se anche quest’anno verrà utilizzata per esposizioni di brand creativi e giovani designer.

_____________________________________________________

Scopri tutti i Design Festival e le Design Week più importanti al mondo

_____________________________________________________

QUESTO ARTICOLO È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO.

TORNA A TROVARCI PER SCOPRIRE TUTTE LE NOVITA’ CHE AGGIUNGEREMO NEI PROSSIMI GIORNI!

Klimahouse Camp 2017 è un evento che tratta i temi del risparmio energetico e delle nuove tecnologie. Un incontro promosso da Fiera Bolzano per il lancio della sua prossima edizione di Gennaio 2018.

Da una quindicina d’anni Klimahouse promuove lo sviluppo di soluzioni, tecnologie e protocolli per incrementare il risparmio energetico e innovare la metodologia progettuale in ambito edilizio, costituendo una realtà di eccellenza a livello europeo.

Nello spazio Base, ex Ansaldo, di Milano – ospiti Angela Tumino e Niccolò Aste Politecnico di Milano, Gianluigi Ricuperati Domus Accademy – si è tenuto con modalità meno formali del solito, un dibattito sui temi della riqualificazione energetica e delle innovazioni tecnologiche di genere sia fisico che telematico.

Argomenti molteplici, dall’isolamento termico alla captazione solare, dall’internet delle cose agli smart buildings, per mettere a fuoco il futuro delle costruzioni, dell’architettura, ma anche dell’interno dei nostri appartamenti e quindi dello stesso modo di abitare.

Un intreccio sempre più fitto di soluzioni convergenti ad ottimizzare ogni genere di prestazione attiva o passiva, dall’edificio all’impianto di riscaldamento o di allarme, fino a prospettare scenari di vita costantemente connessa, non necessariamente così auspicabili…

Il panorama italiano, fatto di piccoli proprietari e di un parco edifici poco efficiente, si pone in modo distinto dal resto d’Europa, e stenta ancora ad accogliere il messaggio anche culturale della sostenibilità, in funzione dell’abitare ma anche della mobilità.

Sia il singolo che l’ente pubblico, il cui raggio di azione si estende su più livelli – scuole, uffici, trasporti, mobilità, illuminazione, ecc. – rappresentano casi su scale diverse, ma con effetti di redditività degli investimenti costantemente verificati a posteriori.

La diffusione della condivisione, la cosiddetta sharing economy, la creazione di start-up e di modelli alternativi di economia dal basso, sono segnali positivi, ma ancora insufficienti per un cambio di mentalità e di orizzonte collettivo che saremo tra non molto obbligati ad adottare.

Maggiori informazioni le potete trovare sui siti www.klimahouse.it e www.fierabolzano.it