L’hygge secondo Normann Copenhagen

Editor:

Normann Copenhagen amplia la collezione Hyg con due novità: una sedia e uno sgabello. Per vivere l’hygge in ogni ambiente della casa.

Novità in casa Normann Copenhagen. Hyg, la collezione disegnata da Simon Legald nel 2018, si amplia. Accanto al divano due posti, alle poltrone e al poggiapiedi, l’azienda danese lancia una serie di sedie e sgabelli che ne riprendono le stesse linee morbide e avvolgenti.

Come suggerisce il nome, Hyg prende ispirazione dall’hygge danese. La filosofia di vita che ha conquistato il mondo con la sua idea di benessere. Hygge, che alla lettera significa intimità, indica un atteggiamento verso la vita fatto di piccole cose. Piaceri quotidiani da condividere con le persone care, circondati da un’atmosfera accogliente. Atmosfere e sensazioni che Simon Legald ha cercato di tradurre nel design della collezione Hyg.

L’ampliamento della collezione crea continuità fra i diversi ambienti della casa

Con le sedie e gli sgabelli Hyg, Normann Copenhagen crea continuità e coerenza fra zona pranzo e living. Una coerenza che ben risponde a quella fluidità che caratterizza sempre più le case contemporanee.

“Sedersi in soggiorno, chiacchierare, mangiare tutti insieme: è in questo momento che sento maggiormente la hygge. Era quindi del tutto naturale che la serie Hyg dovesse essere in grado di contenere queste esperienze. La sensazione di hygge non è legata solo all’esperienza visiva del design, ma si basa sull’intera esperienza sensoriale. Abbiamo lavorato intensamente per modellare la sedia in modo da offrire riposo e supporto al corpo, rendendola piacevole nella seduta”, racconta Simon Legald.

Una sedia ergonomica

La sedia Hyg è un ibrido fra una sedia e una poltrona. Il suo guscio è stato progettato per adattarsi al corpo, lasciando libertà di movimento. “Ci sono voluti più di venti diversi prototipi per ottenere la forma esatta e il comfort necessario“, racconta sempre Legald.

L’attento studio dell’ergonomia ha accompagnato anche la progettazione dello sgabello Hyg, che assicura comfort e stabilità con uno schienale semi-basso, una seduta ampia e un telaio robusto. Lo sgabello è disponibile nella versione da 65 o 75 cm, per ogni esigenza di altezza.

Un prodotto pensato per durare nel tempo

Le sedie Hyg sono progettate per resistere a un utilizzo intensivo in aree ad alta frequentazione. I telai in acciaio o alluminio garantiscono una struttura resistente e allo stesso tempo elegante. Il guscio delle sedute è realizzato in polipropilene vergine ad alta resistenza, ed è removibile e completamente riciclabile.

La sedia e lo sgabello sono disponibili entrambi con rivestimento solo anteriore o completo, per aggiungere maggiore comfort. I tessuti sono certificati Ecolabel e la pelle naturale è prodotta senza l’uso di PCP o CFC.

Le sedie e gli sgabelli Hyg sono proposti in cinque colori: bianco, nero, grigio, verde oliva e sabbia. Le gambe in acciaio si abbinano al colore della seduta. Inoltre, la sedia Hyg può essere richiesta con telaio girevole in alluminio lucido o nero, per adattarsi anche ai contesti lavorativi.

La collezione Hyg è, dunque, perfetta per le abitazioni private, per i ristoranti e gli alberghi, per gli uffici e gli spazi pubblici. Per vivere la magia dell’hygge ovunque siate.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, creo contenuti per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.