Il design senza tempo di Patricia Anastassiadis

Editor:

L’architetto brasiliano Patricia Anastassiadis lancia Edition 2020, la nuova collezione di arredi del brand di design Artefacto.

Forme pure, texture materiche, colori naturali. Sono questi i tratti che definiscono Edition 2020, la nuova collezione che l’architetto brasiliano Patricia Anastassiadis ha progettato per il brand di design Artefacto. Forme, texture e colori che confermano quella ricerca di un’estetica senza tempo, che caratterizza anche le precedenti collezioni firmate da Anastassiadis.

Editions 2020 si divide in tre lineeJapan-nessFood for Thought e Arp. Tre linee di prodotto che nascono da suggestioni completamente diverse.

Un design essenziale ed elegante

Japan-ness

Japan-ness richiama la semplicità e l’eleganza del design giapponese. Un’essenzialità che si esprime con linee pulite e un poetico dialogo fra forme piene e vuote. Fra i progetti Geta, un divano modulare con una base in legno sollevata da terra che ricorda i celebri zoccoli giapponesi.

 

Il ritorno alle origini

Food for Thought

La ricerca di una relazione fra gli esseri umani e la loro origine ancestrale è il fil rouge di Food for Thought. Il progetto racconta quanto sia importante nutrire la mente e come questo può riconnetterci con i nostri bisogni basici. Un design che unisce forma, funzione ed emozione.

Forme organiche che prendono ispirazione dalla natura

Arp

Arp è un omaggio all’artista franco-tedesco Jean Arp, una delle figure più rilevanti del movimento astratto degli inizi del XX secolo. Sono le forme organiche e il rapporto con la natura alla base dei dipinti e delle sculture di Arp ad aver ispirato l’ergonomia e la funzionalità delle sedute di Anastassiadis. Il risultato sono forme scultoree e geometrie decostruite, dove la nostra immaginazione è trasportata in un mondo naturale, libero da qualunque artificio.

A proposito di Anastassiadis

Fondato nel 1993 dall’architetto e product designer Patricia Anastassiadis e basato a San Paolo, in Brasile, lo studio Anastassiadis è composto da un team di oltre 35 architetti provenienti da ogni parte del mondo. Un melting pot culturale che rappresenta il carattere distintivo dello studio.

In oltre 20 anni Anastassiadis ha collaborato con hotel di lusso e brand prestigiosi, come Four Seasons, Ritz Carlton, Hilton, Grand Hyatt e Sisley. A caratterizzare i progetti la ricerca di nuovi materiali e texture, il rapporto con l’antropologia e l’arte.

Foto: Salvador Cordaro.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, creo contenuti per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.