I nuovi lavabi rigati di Gumdesign per antoniolupi

Editor:

I nuovi lavabi rigati di Gumdesign per antoniolupi.

La nuova linea di lavabi Rigati disegnati da Gumdesign per Antoniolupi va a completare un percorso di ricerca che l’azienda toscana sta portando avanti da diversi anni. Creare una collezione di elementi d’arredo coordinati, pensati per l’ambiente bagno, che seguano un filo conduttore stilistico ben preciso. Un ben riuscito mix tra design, eleganza e cura del dettaglio. Il tutto mescolato con un pizzico di provocazione e una spolverata di follia. Già, perché senza questi ingredienti segreti non sarebbe stato possibile trasformare degli oggetti d’uso quotidiano in vere e proprie sculture da vivere.

Quando i lavabi diventano sculture da vivere

Stiamo parlando, ad esempio, del lavabo Plissé o del visionario lavabo Intreccio di Paolo Ulian, che ha recentemente ricevuto la “menzione d’onore” al XXVI Compasso d’Oro 2020.
O dei lavabi Gessati, anche questi disegnati da Gum Design, dei quali la collezione Rigati rappresenta la naturale evoluzione. Qui sotto, il concept e la realizzazione dei lavabi Rigati.

Scopri la collezione di lavabi Gessati di Gumdesign


La collezione di lavabi di Gumdesign 

Lo studio Gumdesign ha ideato due collezioni di lavabi per antoniolupi: i Rigati e i Gessati.
Entrambi si basano sull’idea delle linee parallele e la loro differenza sta proprio nella loro disposizione. Il motivo a righe parallele orizzontali caratterizza i primi. Righe parallele verticali per i secondi.
In entrambe le collezioni, caratterizzate da volumi morbidi e arrotondati, si nota la stratificazione costruttiva del blocco di marmo.


Come vengono realizzati i lavabi Rigati?

I blocchi nei quali sono scavati i lavabi Rigati sono ottenuti grazie a tecniche di lavorazione evolute. Una soluzione intelligente e sostenibile, in quanto sfrutta gli scarti di lavorazione del marmo.
La prima fase prevede la sovrapposizione di diverse lastre di recupero dello spessore di 1 o di 2 cm, che vengono unite fra loro con resine colorate a contrasto. Successivamente il blocco così ottenuto viene scavato e levigato a forma di saponetta.

Questa lavorazione crea un elegante effetto optical sulla superficie. La larghezza della riga orizzontale varia a seconda della curvatura del lavabo, alterandone il ritmo regolare. 


Le varianti dei i lavabi Rigati

I lavabi Rigati sono proposti in due forme, rotonda o rettangolare con gli angoli smussati, e in due finiture, marmo bianco di Carrara e marmo nero Marquinia.
La straordinaria personalità dei marmi scelti con le loro venature irregolari, rendono ogni lavabo unico e irripetibile.

“Un’alterazione geofisica compiuta dalla natura nella profondità del tempo”. Così i designer Gumdesign definiscono la loro collezione di lavabi Rigati.

In collaborazione con antoniolupi

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.