Un cinque stelle di lusso sul lago di Como che rende omaggio alla storia e al territorio. Ecco il Grand Hotel Victoria del Gruppo R Collection Hotels.

Storia, natura e benessere. Sono questi gli ingredienti che rendono speciale il Grand Hotel Victoria Concept & Spa di Menaggio. Il cinque stelle lusso con vista sul lago di Como, parte del Gruppo R Collection Hotels.

Oggetto di un lungo intervento di ristrutturazione e ampliamento, il Grand Hotel Victoria Concept & Spa ha aperto le porte nel 2021. Il complesso oggi comprende un edificio storico del tardo ottocento (la Villa) e una struttura di recente costruzione (il Palazzo). Un incontro tra antico e moderno ben interpretato dallo Studio Pè Architettura & Design. Grazie all’impiego di materiali e di colori in continuità con l’edificio storico, Studio Pè è infatti riuscito a creare un progetto nel segno della coerenza stilistica.

Scopriamo nel dettaglio l’hotel.

La Villa del Grand Hotel Victoria

Gioiello Liberty costruito nel 1892, la Villa del Grand Hotel Victoria affaccia direttamente sul lungolago e dispone di un pontile privato con servizio di Erre Water Limousine.

Ristrutturata nel rispetto degli elementi architettonici storici, la Villa ha mantenuto intatto il suo fascino originario. Nella lounge sono stati conservati i sontuosi lampadari di cristallo, gli antichi camini, la scala storica e gli stucchi d’epoca, questi ultimi ulteriormente valorizzati dall’elegante grigio scelto per tinteggiare i soffitti. La palette di colori è declinata nei toni del bianco, del crema e del verde ottanio (il colore simbolo dell’hotel). Il tutto impreziosito da sfavillanti accenti oro.

Le camere della Villa sono 34, comprese le prestigiose suite. Al quinto piano è ospitata la Queen Victoria, una suite composta da due camere in fondo al corridoio, di cui una soppalcata con vista completa di 180 gradi sul lago di Como.

All’interno della Villa si trova il ristorante Lago, aperto dal servizio di prima colazione fino al dopo cena. Un ristorante gourmet con una cantina a vista che vanta una ricca selezione di etichette.

Il Palazzo del Grand Hotel Victoria

Sorto sul sito di un antico convento, il Palazzo del Grand Hotel Victoria di Menaggio è frutto di due anni e mezzo di lavori. La struttura, ricostruita interamente, è composta da sei piani: il piano terra, dove trovano spazio la zona wellness e un secondo ristorante, tre piani per le camere e due piani interrati per i parcheggi.

I colori usati per la nuova struttura sono gli stessi dell’edificio storico. Una scelta nel segno della coerenza stilistica, sottolineata anche dal passaggio coperto che unisce i due edifici.
A caratterizzare il progetto è anche il forte legame con il territorio. Sulle pareti delle aree comuni e dei corridoi ci sono stampe fotografiche dedicate ai paesaggi e agli scorci del lago di Como. Inoltre, in tutto l’hotel sono disseminati omaggi ai Promessi Sposi, il celebre romanzo di Alessandro Manzoni che proprio da quel ramo del lago di Como prende le mosse. Il bar del Grand Hotel Victoria si chiama Bar Manzoni, le sale meeting portano nomi di personaggi manzoniani e il Ristorante 1827 richiama la prima edizione dei Promessi Sposi (la cosiddetta ventisettana pubblicata dal 1825 al 1827).

Il Ristorante 1827 è arredato con tavoli divisi tra loro da cortine di catenelle in metallo e luci che si accendono solo sulle postazioni occupate, creando così quinte sceniche. La cantina all’interno del ristorante offre una scelta tra più di quattrocento etichette. Ogni bottiglia è codificata e un originale gioco di luci illumina la bottiglia che il cliente ha ordinato.

Il Palazzo ospita 47 camere, comprese soluzioni con due camere collegate a suite. Ognuna decorata con una diversa carta da parati e arredata con mobili di design.

L’area wellness

Vero fiore all’occhiello del Grand Hotel Victoria di Menaggio, la zona wellness occupa una superficie di ben 1200 metri quadri. L’area, che si trova all’interno del Palazzo, comprende una piscina di venti metri completamente riscaldata e attrezzata per aromaterapia e cromoterapia. Ambienti relax alternati tra sauna soft, sauna finlandese, percorso kneipp, bagno mediterraneo con umidità del 68%, bagno umido con umidità del 90%. E la Sala Relax Fuoco, un ambiente molto suggestivo con un camino a vapore centrale illuminato da un effetto fiamma e con il rumore del legno che brucia.

L’omaggio ad Alessandro Manzoni torna nel Tunnel dei Promessi Sposi. Un percorso che permette di accedere direttamente all’area SPA dalle camere della Villa Storica, illustrato con episodi del romanzo manzoniano realizzati a mano.

Author

Una laurea in Lettere Moderne e un amore sconfinato per il design. Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.