Anush: un nuovo brand di maglieria per la casa Made in Italy

Editor:

Pattern contemporanei e filati pregiati. Ecco Anush, il nuovo brand di maglieria per la casa che unisce design e alto artigianato.

Pattern contemporanei, filati pregiati, accurate lavorazioni artigianali. Ecco a voi Anush, il nuovo brand di maglieria per la casa che ha appena fatto il suo debutto a Milano.

A firmare la collezione di lancio Raffaella Colutto e Silvia Marzani, due amiche e creative con esperienze molto diverse alle spalle. Raffaella è una visual e textile designer. Silvia disegna e produce abiti in maglia. Insieme hanno deciso di dare vita a un progetto comune, con cui sperimentare le potenzialità della maglieria nell’arredamento.

La prima produzione Anush è in edizione limitata e comprende coperte, copriletti, scialli e cuscini. Una collezione che unisce design e alto artigianato, calda e avvolgente come il nome che porta (anush in armeno significa “dolce”).

Filati pregiati che durano nel tempo

Tutti i pezzi della prima collezione Anush sono incredibilmente morbidi e piacevoli al tatto. Il merito è del materiale utilizzato: il filato Merino Extra Fine della storica azienda piemontese Zegna Baruffa. Un tessuto trattato con la tecnica della follatura attraverso speciali bagni di vapore, che lo rendono molto soffice e durevole nel tempo.

Raffaella e Silvia, però, hanno scelto Zegna Baruffa non solo per la grande qualità dei filati, ma anche per la sua ecosostenibilità e per la produzione 100% italiana. A sottolineare gli importanti valori che accomunano le due designer.

Un attento studio dei colori e dei pattern

La prima linea di Anush comprende 5 modelli: Origamo, Moiré, Oceano, Semplice e Canestro. 5 pattern dalla forte personalità, tutti contraddistinti da un attento studio del colore e delle grafiche. Ogni collezione di Anush nasce dall’analisi dei pattern e dalla ricerca cromatica di Raffaella. Segue la selezione dei disegni e dei filati di Silvia. E, infine, la realizzazione dei prototipi, con cui le due creative testano l’equilibrio fra linee e colori e individuano le macchine più adatte per la produzione.

Che dire, i motivi per lasciarsi conquistare da Anush sono davvero tanti. Siamo curiosi di vedere quali altre sorprese ci riserverà il brand.

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, lavoro come copywriter per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "Blog-In" lanciato da IKEA Italia.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.