Come personalizzare le ante delle cucine Ikea

Editor:

COME PERSONALIZZARE LE ANTE PER LE CUCINE IKEA

C’è una grande schiera di designer, progettisti e architetti che hanno identificato la loro nicchia nella progettazione di ante personalizzate per le cucine IKEA.

HØLTE: BESPOKE FRONTS AND WORKTOPS FOR YOUR IKEA KITCHEN

Tra questi, uno dei più importanti è lo studio inglese HØLTE, fondato nel 2017 da Fi e Tom Ginnett. Fi e Tom sono una coppia creativa che condividono il lavoro e la vita provata, essendo marito e moglie. Si tratta di due professionisti che lavorano nel mondo del design e dell’architettura, oltre che gourmet e grandi appassionati di cucina.

L’obiettivo dello studio HØLTE è quello di portare un design di alto livello su misura al più ampio numero di persone, ad un costo contenuto. Così hanno in viziato a creare frontali personalizzati e ante su misura per i mobili da cucina di IKEA.

Qui sopra, alcune immagini del progetto “Bakers Arms”. Ph: Sara Hibbert

UN NUOVO MODO DI VIVERE LE CUCINE IKEA

Alla base del progetto, c’è la convinzione dei due designer che IKEA crei mobili da cucina molto ben fatti. L’idea di HØLTE è quella di migliorarli e di personalizzarli attraverso frontali, ante, maniglie e piani di lavoro disegnati ad hoc e rifiniti a mano.

Tutto nasce quando Tom e Fi Ginnett, non riuscendo a trovare le soluzioni che avevano in mente, hanno deciso di “hackerare” la loro cucina IKEA. Da qui è nata prima un’attività amatoriale (personalizzavano cucine IKEA per gli amici) che ben presto si è trasformata in un lavoro vero e proprio.

Lo studio HØLTE, con i loro progetti, alza gli standard delle cucine IKEA trasformandole in mobili su misura. Così il cliente può permettersi una cucina unica e personalizzata a costi accessibili.

Qui sopra, alcune immagini del progetto “Brockley”. Ph: Sara Hibbert

COME LAVORA LO STUDIO HØLTE

Oltre che per il design, ricercato e sempre diverso, i mobili realizzati dallo studio HØLTE si distinguono per la loro semplicità, per i materiali sostenibili, resistenti, di alta qualità e di lunga durata. Oltre che per i prezzi contenuti… Tutti i mobili sono realizzati a mano e rifiniti nel laboratorio dell’azienda di Hertford.

La grossa novità è che da qualche mese il brand HØLTE ha aperto del suo primo studio di design a Londra. Esattamente in un vecchio edificio sul Regent’s Canal nel cuore di Hackney, dove si svolge il celebre “Broadway Market”.

Nel nuovo studio, Tom e Fi hanno previsto una biblioteca di materiali e campioni, sia realizzati da loro, sia di fornitori esterni, dove i clienti potranno personalizzare al massimo le loro cucine IKEA.

Ovviamente il nuovo studio ospiterà un ricco calendario di eventi, molti dei quali dedicati all’enogastronomia, la seconda passione dei coniugi Ginnett.

http://holte.studio

ALCUNE CUCINE IKEA PERSONALIZZATE DALLO STUDIO HØLTE

Qui sopra, alcune immagini del progetto “St Johns”. Ph: Sara Hibbert

 

Qui sopra, alcune immagini del progetto “Hackney Downs”. Ph: Sara Hibbert

 

Qui sopra, alcune immagini del progetto “Wanstead Flats”. Ph: Sara Hibbert

 

Qui sopra, alcune immagini del progetto “Lea Bridge”. Ph: Sara Hibbert

Massimo Rosati

Massimo Rosati

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Scopri di più sul mio sito ww.massimorosati.it Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: [email protected]

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.