Resta aperta fino al prossimo 24 settembre la mostra “Andy Warhol – I Want to be machine”, ospitata dal Castello Aragonese di Otranto. Una completa rassegna dedicata al maestro della Pop Art.

La mostra, attraverso opere provenienti da collezioni private italiane e prodotte da Andy Warhol con la tecnica meccanica della serigrafia, presenta i temi fondanti dell’estetica dell’artista statunitense scomparso nel 1987: mito bellezza-successo (Marilyn), consumismo (Campbell’s Soup), simboli tragici (Electric Chair). Inoltre, sono esposte opere significative come la serie dei Flowers, il Vesuvio (realizzato in occasione del suo soggiorno napoletano), i simboli del potere (Falce e Martello, Dollar Sign) e altre ancora.

L’evento è accompagnato da una rassegna collaterale dal titolo: “Summer Pop Otranto 2012. Omaggio a Andy Warhol”, una panoramica di opere dedicate all’artista americano, che spaziano dalla pittura alla scultura, dalla musica alla ceramica. Il tema scelto quest’anno è sintetizzato in un aforisma dello stesso Andy Warhol: “La pop art è un modo di amare le cose”.

www.warholotranto.it

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.