Ahus, un classico scandinavo contemporaneo

Editor:

Per celebrare il suo trentesimo compleanno, l’azienda svedese Bla Station presenta a Stoccolma alcune novità. In primo luogo, il suo nuovo showroom nella capitale svedese, inauguraato in concomitanza della recente fiera del design scandinavo (dopo aver aperto, durante lo scorso salone del mobile, lo showroom di Milano). In secondo luogo una serie di prodotti nuovi che si inseriscono perfettamente nella ampia collezione di Bla Station che, da qualche anno, non sbaglia un colpo.

Tra queste la poltroncina Åhus, una easy chair disegnata dallo studio Outofstock, che ha finalmente visto la luce dopo lunghe sedute tra i designer e l’azienda svedese.

Si tratta di un prodotto “senza tempo”, caratteristica che accomuna tantissimi esempi di design nordico, che mescola tradizione e stile contemporaneo. Un oggetto di design pulito, senza eccessi o elementi di troppo, ridondanti e non necessari.
Una seduta che integra un pratico tavolino laterale, inglobato in uno dei braccioli, che dà alla sedia un tocco di asimmetria, l’unico elemento che interrompe un’armonia di forme e proporzioni quasi perfetta.

Una sedia talmente classica che può essere stata disegnata indifferentemente oggi come trent’anni fa. Nel 1986, quando Bla Station apriva le sue porte al design scandinavo prima e internazionale poi.

Åhus ha il telaio in acciaio nero o di un vivace arancione, la struttura in legno, l’imbottitura in schiuma di poliuretano e il rivestimento in tessuto o in pelle. Il tavolino può essere in due versioni: rovere trattato ad olio o marmo di Carrara.

 

 

One thought on “Ahus, un classico scandinavo contemporaneo

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.