Quando l’ora del tè è di design

Editor:

Accessori di design per il tè? Ecco la nostra selezione. Per trasformare questo rito antichissimo in un momento davvero unico.

“Vuoi che partiamo subito per la nostra avventura”, domandò Peter Pan, “o preferisci prendere il tè?”. “Prima il tè”, rispose Wendy.” (James Matthew Barrie, Peter Pan)

Anche voi considerate l’ora del tè quel momento della giornata a cui proprio non si può rinunciare? Bene, allora questo è il post perfetto per voi. Infatti oggi è proprio di tè che parleremo. O meglio, di accessori di design per il tè.

Dalla teiera Cylinda di Stelton, progettata dal grande designer danese Arne Jacobsen nel 1967, passando per le iconiche teiere Oiva di Marimekko, fino a progetti recentissimi, come Plank, il set da tè firmato dal noto studio giapponese Nendo per Zens, le proposte d’autore per gli amanti del tè di certo non mancano. Per fortuna, ci viene da dire. Perché se preparare e sorseggiare una tazza di tè è un piacere, accompagnare questo rito millenario con un servizio da tè di design può rendere questo piacere davvero unico.

Qualche idea? Ecco la nostra selezione di accessori di design per il tè. Fra classici e novità, prodotti dallo stile minimale e pezzi dalla forte personalità, ce n’è per tutti i gusti!

Cylinda, design Arne Jacobsen per Stelton

La teiera ideata da Arne Jacobsen per Stelton fa parte della collezione Cylinda, una linea di accessori per la tavola nata da un bozzetto su un tovagliolo, durante una cena di famiglia. Presentata dalla storica azienda danese nel 1967, questa teiera in acciaio inox dalle forme cilindriche è diventata nel corso degli anni una vera e propria icona del design scandinavo, oggi esposta nei più importanti musei di design del mondo.

Nel 2017, per celebrare i 50 anni di Cylinda, Stelton ha proposto un’edizione speciale della collezione, affiancando al modello classico in acciaio inox una nuova versione smaltata dalle delicate tonalità pastello. Il brand Stelton è distribuito da Schonhuber.

Bavero, design Achille Castiglioni per Alessi

Nel 2018, in occasione del centenario della nascita di Achille Castiglioni, Alessi ha rieditato Bavero, il servizio di tazze da tè e da caffè firmato dal grande architetto e designer milanese nel 1997. A caratterizzare il progetto, il disegno della falda dei piatti piegata verso il basso e i manici a forma di anello che garantiscono una presa molto facile.

Bavero è realizzato in porcellana bone china ed è disponibile in un set di due tazze con sottotazza.

Plank, design Nendo per Zens

In Plank, il set da tè di Nendo per Zens, nulla è come appare. Perché? A differenza delle classiche teiere, nel progetto del designer giapponese il coperchio gioca un ruolo da protagonista. Un protagonista che, però, è pronto ad abbandonare la scena. Fissato con una tacca, il coperchio si può, infatti, rimuovere facilmente, ridando centralità al beccuccio e al manico della teiera.

Plank comprende anche tazze, una zuccheriera, un bricco del latte e una caraffa. Tutti i pezzi della collezione sono accompagnati da un grande coperchio in legno che, all’occorrenza, può trasformarsi in un pratico piattino.

Altri progetti di Nendo? Scopriteli qui!

Oiva, design Sami Ruotsalainen per Marimekko

In una rassegna sugli accessori di design per il tè non può mancare Oiva, la teiera disegnata da Sami Ruotsalainen per Marimekko, ispirata alla semplicità del design giapponese. Un’essenzialità delle forme che si sposa bene con la vivacità di Unikko, uno dei pattern più iconici del noto brand finlandese. Una teiera dal carattere fashion, ma anche un prodotto molto funzionale. Il manico in legno, infatti, scongiura il rischio di bruciature. Mentre il filtro da tè integrato permette di lasciare in infusione il tè direttamente nella teiera.

Bliss, design Odo Fioravanti per Normann Copenhagen

La tazza poggia sul coperchio della teiera in Bliss, il servizio da tè progettato da Odo Fioravanti per Normann Copenhagen. Partendo dal binomio tazza-teiera, Fioravanti ha sperimentato una forma espressiva semplificata. Un vincolo che si scioglie solo nel momento di servire il tè.

“Cercavo una forma perfetta, più lineare e solida rispetto alla classica e fragile teiera in porcellana. Il risultato è un soldato con il suo elmetto”, racconta Fioravanti. Un soldato che infonde un senso di pace, però. Infatti Bliss è caratterizzato da forme morbide che invitano al relax. Mentre la finitura esterna opaca dona al set un carattere contemporaneo e pulito.

Il servizio Bliss comprende una teiera, una zuccheriera con coperchio, un bricco per il latte, una tazza da tè e una mug, ed è disponibile in porcellana smaltata bianca o grigia.

Sofia Tea Set, design Serap Korkmaz

“Sofia” tea set è il progetto della designer turca Serap Korkmaz. Un omaggio al rito del tè che si propone come una sintesi fra tradizione e contemporaneità.

Il nome della collezione deriva da “Ayasofya”, conosciuta da noi come Basilica di Santa Sofia, uno dei principali monumenti di Istanbul.
Il set è composto da tazze, piatti e cucchiaini, una lattiera, una teiera in ceramica e un vassoio in legno, marmo e ottone.
I dettagli sulle punte dei cucchiaini rimandano al Fez, lo storico copricapo turco, e sono realizzati in ceramica da artigiani italiani.
Sofia ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti tra cui il Red Dot Award 2016 e il premio German Design 2017.

Bulky, design Jonas Wagell per Muuto

Bulky, il servizio da tè del designer svedese Jonas Wagell per il brand danese Muuto, si ispira alle favole e ai libri per bambini  Da lì derivano le sue dimensioni oversize. Forme esagerate e arrotondate per un’ora del tè all’insegna del divertimento più totale!

Raami, design Jasper Morrison per Iittala

“Il 99% degli oggetti di design sono concepiti per colpire al primo sguardo, come detta la strategia di marketing di tante grandi aziende. Gli oggetti che colpiscono nell’immediato, però, spesso non sono i compagni migliori nella vita quotidiana perché con la loro presenza distolgono l’attenzione dall’atmosfera. Gli oggetti che creano l’atmosfera migliore sono invece quelli che non si notano subito. Quelli che richiedono tempo per essere apprezzati per la loro praticità e il loro carattere più discreto.”

Così Jasper Morrison racconta Raami, il set da tè che il designer britannico ha firmato per Iittala. Una collezione essenziale ed elegante che sarà lanciata nella primavera 2019.

Bump, design Tom Dixon

Giochi di trasparenze e una sofisticata palette nei toni del rosa e del grigio. Ecco Bump, il servizio da tè firmato dal designer britannico Tom Dixon. Nato dall’interesse di Dixon per il vetro borosilicato – un materiale molto resistente agli sbalzi termici che, a differenza del vetro comune, non contiene piombo e mantiene per questo inalterate trasparenza e lucentezza – Bump sembra appena uscito dal laboratorio di un alchimista. Quando l’ora del tè diventa magia!

Volete approfondire? Guardate il nostro post su Bump!

Form, design Tom Dixon

Sempre di Tom Dixon è Form, un set che offre un’interpretazione molto glamour del tea time. Realizzato in ottone massiccio lucidato, questo servizio da tè sembra riportarci indietro nel tempo. Una collezione dalla forte personalità con cui rivivere i fasti di un’epoca ormai lontana.

Foto di copertina: Plank, il set da tè di Nendo per Zens.

Alla ricerca di accessori di design per il caffè? Potrebbe interessarvi questo articolo!

Alessia Forte

Alessia Forte

Laureata in Lettere, mi occupo di comunicazione web per aziende del settore arredo e design. Nel 2012 ho aperto Interior Break, un blog sull'interior design e l'arredamento, con un focus sullo stile scandinavo. Nel 2014 Interior Break è stato premiato come “migliore blog di arredamento”, per la categoria contenuti, nel concorso "IKEA Blog-In".

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.