Acqua Chiarella – Achille Castiglioni Limited edition

Acqua Chiarella - Achille Castiglioni Limited edition.

Design Street è coinvolto in una bella iniziativa che ha ideato insieme a Acqua Chiarella, l’acqua oligominerale del gruppo Acque Minerali Val Menaggio e Fondazione Achille Castiglioni  Per lanciare la nuovissima bottiglia Zero66 litri, caratterizzata da un design elegante e minimale, Design Street ha pensato di dedicare l’etichetta ai 100 anni di Achille Castiglioni. Abbiamo disegnato vai all’articolo

La lampada Diphy sembra davvero un fiore di cristallo

lampada diphy

Candidata al Compasso D’oro, la lampada Diphy di casa Light Group, rende omaggio alla bellezza e delicatezza della natura. Una foglia trasparente sembra librare nell’aria, con tutta la sua maestosità, delicatezza e magia. Un’eleganza descritta da una struttura unica sorretta da un delicato stelo, creando insieme un effetto quasi evanescente. Un momento preciso descritto da vai all’articolo

L’altoparlante wireless con la tradizionale lavorazione del legno di Bunaco

altoparlante wireless

Studio Nendo ha voluto dare un piccolo contributo all’azienda giapponese Bunaco, specializzata nel taglio sottile di faggio, realizzando un interessante altoparlante wireless. L’azienda ha da sempre sviluppato una tecnica tradizionale che consiste nel rotolare fascette sottili di legno, a mò di bobina, così da creare diversi e interessanti oggetti in legno. L’altoparlante wireless in legno vai all’articolo

Un font braille per tutti. Si chiama Braille Neue

font braille

Stavolta parliamo di grafica, precisamente di un font braille che (alla vecchia maniera, quella non fatta da tastiera e display) presenta un metodo di comunicazione completamente nuovo. Quanti di voi si saranno cimentati a capire il braille? Quei punti che permettono a tutti i non vedenti di non leggere queste macchie nere che percepiamo come lettere. vai all’articolo

Il Lambrate Design District debutta al Fuorisalone

Lambrate Design District

Tra le novità più importanti del FuoriSalone c’è indubbiamente la nascita del Lambrate Design District, la naturale evoluzione dell’omonimo quartiere dopo l’uscita di Ventura Project che si è spostata in zona Loreto. E che qui si divide in ben tre locations: precisamente in via Paisiello 6, via Donatello 36 e in viale Abruzzi 42. Lambrate Design vai all’articolo