Si chiama Zdora la nuova collezione disegnata da Serena Confalonieri con Very Simple Kitchen e La Pietra Compattata. Tra sfoglia tirata a mano, tovaglie a quadri e gioiosi pranzi della domenica.

Colorato, ironico, audace, emozionale, poetico. Sono questi gli aggettivi che mi vengono in mente, quando penso al lavoro di Serena Confalonieri. Che si tratti di una lampada, di un arredo, di una collezione di carte da parati o di una linea di abiti, ogni suo progetto sembra animato dalla voglia di portare gioia nel mondo. Come Zdora, la nuova collezione disegnata da Serena Confalonieri in collaborazione con Very Simple Kitchen e La Pietra Compattata, presentata durante EDIT Napoli 2022. Un set di tavoli, sedute e top per la cucina che evoca nel nome la provenienza geografica delle due aziende, Bologna e Sassuolo.

Già. Zdora è il nome con cui in Emilia Romagna sono chiamate le sfogline, le signore che tirano a mano la sfoglia per creare la base della pasta fresca, tramandando la ricetta di generazione in generazione. Un rimando al concetto di convivialità tipico della cucina emiliana che si traduce nel concept stesso del progetto.

LEGGI ANCHE LA NOSTRA INTERVISTA A SERENA CONFALONIERI

La classica tovaglia a quadri diventa un pattern

La tradizionale tovaglia a quadri delle osterie italiane e dei pranzi della domenica in famiglia si trasforma, infatti, in un pattern che riveste le superfici. Un omaggio particolarmente evidente nei tavoli, dove i bordi proseguono in verticale sui lati corti, cascando come un tessuto. Invece, nella cucina la superficie del top prosegue verso l’alto, andando a creare anche l’alzatina con lo stesso materiale e lo stesso decoro. E permette di proseguire su tutta la parete.

L’allestimento disegnato da Serena Confalonieri per EDIT Napoli ha esaltato il pattern di Zdora. Proposto in tre differenti palette cromatiche, il motivo a quadri ha infatti rivestito anche le superfici verticali dell’installazione, invitando lo spettatore a partecipare a un gioioso e colorato pranzo della domenica.

Colore e materie prime naturali

La scelta dei colori di Zdora si basa sulle varianti cromatiche proposte da Very Simple Kitchen, con cui Serena Confalonieri condivide un’idea di cucina essenziale, pratica e colorata. La superficie a quadri è stata realizzata da La Pietra Compattata, azienda che lavora materie prime esclusivamente naturali (porfidi, quarzi e graniti) recuperate dalle lavorazioni delle pietre che, macinate in un originale impasto, sono compattate mediante pressatura.

LEGGI ANCHE LA NOSTRA INTERVISTA A SERENA CONFALONIERI

Author

Una laurea in Lettere Moderne e un amore sconfinato per il design. Mi occupo di comunicazione digitale, creando contenuti testuali per agenzie di comunicazione, studi di design e aziende di arredamento.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.