X.me, la libreria componibile che si configura con un software

Editor:

X.me è un sistema modulare di libreria dalle linee sghembe, la cui struttura si adatta agli ambienti per i quali è pensata, avvolgendoli. E’ stata disegnata da Salvator Jonh A. Liotta e Fabienne Louyot, LAPS Architecture e Alberto Scibetta, e prodotta da MYOP.

Il sistema X.me è composto da pannelli in PVC espanso dalle forme differenti, tenuti insieme da un elemento di connessione in alluminio, che rende la struttura flessibile e autoportante.

Il sistema modulare X.me può così assumere diverse forma: quella di una libreria o di una seduta, di un tavolo o una scrivania, o ancora di un contenitore a giorno.

X.me è completamente personalizzabile grazie al software-configuratore online, disponibile sul sito Myop, che si può utilizzare per comporre la propria soluzione preferita. Le installazioni personalizzate prendono il nome dall’utente che le configura o dal luogo in cui sono state configurate.

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

One thought on “X.me, la libreria componibile che si configura con un software

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.