Un loft galleggiante da 65 mt

Editor:

Questo incredibile yacht disegnato da Ludovica+Roberto Palomba per Benetti è un innovativa imbarcazione di 65 mt con un carattere dinamico ed elegante. Slanciato e aggressivo nelle forme, Jolly Roger presenta caratteristiche particolari che ne ottimizzano le prestazioni senza trascurare l’aspetto “abitativo”. Alta tecnologia e massimo comfort sono i suoi punti di forza. I ponti sono sorretti da un sistema di nervature che ne alleggeriscono il volume e permettono l’inserimento di ampie e luminose vetrate. Il lungo ponte a prua, quasi un cofano di una granturismo d’altri tempi, diventa spazio da vivere e luogo di aggregazione.

“Siamo partiti dall’idea di ‘bolide del mare’, aristocratico e futurista. Un dna automobilistico che si legge nelle strutture: liberando i ponti da ingombri visivi, si crea un rapporto diretto con la natura e il mare”. Raccontano i progettisti “L’armatore ha un intero piano a sua disposizione sul deck più alto, posizione privilegiata che gli consente anche di guardare il cielo grazie ad una copertura mobile. Infine abbiamo creato grandi vetrate e un lungo ponte, come una terrazza sospesa sull’acqua.”

L’idea nasce dal progetto Benetti Design Innovation presentata lo scorso settembre occasione del prestigioso Yacht Show tenutosi a Monaco; un’iniziativa che ha coinvolto designer di fama internazionale con lo scopo di creare nuovi concept per imbarcazioni custom dai 50 a oltre 90 metri e che ha visto la presentazione di ben 27 yacht. In occasione del Salone del Mobile, Milano 2013, Benetti, Che quest’anno festeggia il suo 140° anniversario, presenterà il progetto Benetti Design Innovation presso la Triennale di Milano.

www.benettiyachts.it

 

4 thoughts on “Un loft galleggiante da 65 mt

  1. Angelo DADDA

    Questo tipo di navi quando c’è mare grosso navigano lo stesso oppure restano in porto per paura che si smontano gli arredi? Mi è capitato di assistere ad una cosa simile lo scorso autunno, durante una navigazione a 40 miglia fuori Genova. Il fisherman americano non faceva una piega, lo Yacht italiano subiva un refitting poco ortodosso e molto pericoloso.

    Reply
  2. benny

    veramente una bella barca, altro che loft questa imbarcazione è veramente disegnata bene e con tantissima leggerezza.
    Intanto godiamoci lo stile indiscutibile, poi a mare vedremo cosa sa fare.

    Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.