UN CUBO OPTICAL A SEOUL

Editor:

È firmato dallo studio italiano Piuarch il nuovo flagship store Givenchy a Seoul, caratterizzato da una facciata optical dalle linee ondulate. Situata nel cuore del fashion district di Gangnam Gu, la boutique si estende su 400 metri quadrati, suddivisi su quattro piani.

Disegnata come fosse un involucro, la facciata dell’edificio è una sorta di seconda pelle in rilievo che evoca il caratteristico taglio sartoriale a ”T” che contraddistingue il marchio francese.

La superficie bugnata delle lastre in acciaio elettrolucidato, crea un effetto mutevole che cambia a seconda del riflesso della luce e del paesaggio circostante. Al vertice dell’edificio la facciata si apre in una citazione del celebre T cut, mostrando un dettaglio in ottone satinato.

Ispirata all’Optical Art, la lamiera ondulata della facciata presenta fori irregolari che alla sera danno un immagine dell’edificio in constante divenire. Nel suo complesso, l’edificio appare come un cubo nero lucido che poggia su un piano terra interamente vetrato.

I dettagli negli arredi e nella facciata sono pensati per esprimere un uso quasi sartoriale della materia. Il concept generale del progetto di interni si esprime attraverso una peculiare ricerca nei materiali: marmo calacatta, salanoir, pietra di Basalto, che vengono affiancate a degli elementi diversi per creare uno spirito raffinato e contemporaneo. Particolare importanza è data alla scala interna rivestita di Marmo Sahara noir, staccata dal muro con rampe che salgono in direzioni diverse.

photo by Kyungsub Shin

www.piuarch.it

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.