Chissà perché a questo oggetto centrotavola disegnato da Marco Zanuso jr è stato dato il nome di Bamakò, la mitica capitale del Mali. Forse è stato ispirato da un oggetto visto dal designer in un viaggio africano?

La risposta proviamo a girarla all’autore. Nel frattempo vediamo di cosa si ratta: Bamakò è una “table decoration”, come recita la scheda fornitaci da Bosa – l’azienda produttrice – realizzata in ceramica e dalle dimensioni piuttosto importanti: 50×50 cm. Un oggetto semplice, geometrico, ludico (ci ricorda molto un gioco che facevamo da ragazzi piegando un foglio di carta che cambiava forma a seconda di come si apriva…). Un po’ origami, un po’ cubo ri Rubik. È un’oggetto elementare, un pentagono formato dall’intersezione di 6 piccole piramidi sghembe, che può avere diverse funzioni: un portafrutta, un centrotavola, un oggetto decorativo…

L’oggetto ci è piaciuto: attendiamo comunque una risposta sull’origine del nome!

www.bosatrade.com

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.