ULTRAopaco: il nuovo color trend ecosostenibile by FerreroLegno

Estetica, innovazione e sostenibilità: sono questi i temi che hanno guidato FerreroLegno nella creazione dell’inedita finitura ULTRAopaco, una gamma di 26 nuance dal tocco morbido, vellutato e sofisticato, espressione di un nuovo modo di abitare attento alle tendenze e all’ambiente.

L’azienda, animata da una green vision che vede una forte attenzione per il rispetto del pianeta e la salute delle persone, è la prima produttrice di porte ad aver scelto in esclusiva le innovative vernici bio all’acqua. Un primato che si fonda su un approccio autentico all’ecosostenibilità e che si manifesta concretamente nella selezione di una palette green orientata a ispirare le scelte d’arredo e gli abbinamenti in linea con le tendenze stilistiche contemporanee, studiata del Centro di Ricerca interno FerreroLab in collaborazione con un esperto interior designer.


Guarda anche la collezione Iride di FerreroLegno


Nasce così un codice decorativo composto da molteplici cromie che offrono nuovi spunti e suggestioni per esaltare l’estetica degli spazi, avendo contemporaneamente a cura salute, ambiente e performance.

ULTRAopaco si contraddistingue per la forte componente ecosostenibile che si esprime nell’utilizzo di vernici BIO a base d’acqua, formulate con materie prime rinnovabili orientate ai principi dell’economia circolare, atossiche ed ecologiche, con un ridottissimo contenuto di VOC (composti organici volatili), con l’assenza di formaldeide, realizzate con un ciclo di produzione che riduce drasticamente le emissioni di CO.

A questo si aggiungono tre plus importanti in termini funzionali: un’elevata resistenza al graffio, alle macchie di caffè e ai liquidi freddi; la resilienza, ovvero la possibilità di intervenire su graffi superficiali con il calore ripristinandone la superficie, e le proprietà anti-impronta.

La nuova finitura ULTRAopaco si declina in quattro colori base – Bianco, Bianco Optical, Grigio Lux, Tortora – e nove tonalità che evocano le atmosfere dell’abitare – Metallo, Laguna, Lichene, Oliva, Ombra, Terra, Malva, Corallo, Nero Profondo. Alcune di queste ultime sono disponibili con intensità di colore differenti (light, pure, dark) che accentuano il dialogo armonico con gli spazi in cui le porte sono inserite.

Una finitura dall’identità forte disponibile per la collezione Zero e CollezioniFL – Equa, Plissè, Yncisa e Mixy – per la Collezione Skema e per Scenario Lignum Equa.

In collaborazione con Ferrerolegno

Author

Sono architetto, giornalista e blogger. Sono consulente strategico di design management e di comunicazione del design. Aiuto i business innovativi a crescere e a raggiungere i propri obiettivi nel modo più rapido, economico, efficace. Scopri di più sul mio sito ww.massimorosati.it Se pensi che posso essere d'aiuto anche a te, contattami qui: redazione@designstreet.it

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.