W151. Le lampade giganti di Claesson Koivisto Rune per Wästberg

Editor:

A vederle dal vivo sono davvero impressionanti. Ero a Stoccolma, alla fiera del mobile e dell’illuminazione nordica, quando passando davanti allo stand dell’azienda svedese Wästberg la mia attenzione è stata attirata da questo gruppo di lampade a sospensione. Apparentemente semplici, la forma è quella del cono, ma nella realtà impressionanti per le dimensioni e, conoscendo bene il settore dell’illuminazione, anche dalle tecniche produttive.

La serie di tre lampade si chiama semplicemente W151 ed è stata disegnata da Claesson Koivisto Rune che ha ribaltato le regole: oggi, infatti grazie ai LED, la sorgente luminosa dalle dimensioni ridottissime, le lampade diventano sempre più piccole e minimali.

Tuttavia, secondo i designer, la lampada ha sempre avuto un ruolo aggiuntivo oltre a quello di illuminare: personalizzare la stanza. Soprattutto le sospensioni infatti, coi loro paralumi di ogni forma, colore e dimensioni, sono in grado di creare atmosfere uniche.

Tre sono le varianti basati sulla più elementare delle forme geometriche: il cono. Una alta e stretta, una più tradizionale e archetipica e una bassa e larga. Tutti e tre sono realizzate in alluminio colorato in dimensioni gigantesche, superando i limiti di fabbricazione.

www.wastberg.com

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.