Tina, la panca a dondolo

Editor:

Cosa succede quando una panchina incontra una sedia a dondolo? Succede che nasce Tina, la panca a dondolo disegnata da Andrea Rekalidis per Covo e realizzata in legno massello di faggio.

Le sue linee semplici rendono il progetto ancora più affascinante; un oggetto rigoroso minimale che si arricchisce di una funzione “ludica”, creando un contrasto insolito ma affascinante.

“Tina è una panca che reinterpreta l’archetipo della vecchia seduta a dondolo in chiave contemporanea”, racconta il designer, aggiungendo che la struttura in faggio massello della sua panca a dondolo, avviene grazie all’intuitivo assemblaggio a semplici incastri.

Un modo diverso e piacevole di sedersi, rilassarsi e creare relazioni. Non solo in casa o in giardino ma anche, perché no, in sale da aspetto, in spazi pubblici o come arredo urbano in un parco.

www.covo.it

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.