I soffioni doccia a scomparsa totale di antoniolupi

Editor:

I soffioni doccia a scomparsa totale.

L’ultima tendenza nel settore bagno è quella delle docce con soffione a scomparsa totale.
Il soffione a scomparsa totale dona infatti alla stanza da bagno, e in particolare alla doccia, un aspetto moderno e minimale di grande impatto. Ma il suo successo non dipende soltanto da ragioni estetiche.
Con i soffioni che scompaiono nel soffitto è anche possibile godere della piacevole sensazione rigenerante di una cascata di acqua. La doccia non diventa più soltanto un rituale quotidiano di pulizia, ma si arricchisce di un importante valore emozionale.

I soffioni a scomparsa totale offrono infatti un’esperienza totalizzante che danno la sensazione naturale e  stimolante di lavarsi sotto una pioggia d’acqua. L’esperienza sensoriale poi raggiunge l’apice quando, al soffione da soffitto, si aggiunge la cromoterapia. Si sceglie il colore più adatto ad proprio mood e ci si abbandona a una doccia che offre sensazioni uniche nel suo genere.

I soffioni a scomparsa totale di antoniolupi.

Il brand toscano antoniolupi, da sempre all’avanguardia nel portare design e tecnologia nella stanza da bagno, ha presentato una ricca collezione di soffioni a scomparsa totale. E lo ha fatto con il suo stile personalissimo che, pur nascondendo il soffione nel soffitto, ha lasciato ad ogni modello un forte elemento caratterizzante, ora decorativo, ora funzionale.

I soffioni a scomparsa dal design minimale

Ghost

Disegnato da AL Studio, il soffione a soffitto Ghost scompare totalmente alla vista, lasciando all’acqua e al suo effetto rigenerante il ruolo di unica protagonista. L’integrazione totale del soffione nel soffitto ha un effetto mimetico straordinario. Ghost si rivela soltanto quando entra in funzione. Il soffione a scomparsa totale Ghost è formato da una piastra (quadrata o rettangolare) in flumood, nella quale sono stati “annegati” gli ugelli per la fuoriuscita dell’acqua.

Esiste anche la versione Ghost Combi, che unisce in un unico soffione a scomparsa diverse tipologie di getto che si possono alternare e combinare in base alle proprie preferenze.
Oltre al tradizionale getto a pioggia si aggiungono altre 4 opzioni. Due getti spray, che miscelano aria e acqua. Un getto a chiodo centrale, per colpire puntualmente e massaggiare con vigore la parte del corpo interessata. E infine un getto a cascata dagli effetti tonificanti e rigenerantie. Tutto racchiuso in un’area di soli 20×35 cm.

In entrambi i casi, il soffione si inserisce senza soluzione di continuità con il soffitto, e dopo la rasatura dell’intonaco, può essere verniciato dello stesso colore della superficie che lo ospita.

Raindrop

Disegnato da Calvi Brambilla, il soffione a scomparsa totale Raindrop si arricchisce di un elemento estetico. Il soffione viene affogato un una cornice a cerchi concentrici digradanti che ricorda le onde dell’acqua generate dalla caduta di una goccia. Un design minimale ma di grande eleganza, quasi perfetto nella sua pulizia assoluta.

Come Ghost, anche il soffione a scomparsa Raindrop è realizzato in Flumood e può essere tinteggiato dello stesso colore del soffitto.

I soffioni a scomparsa con cromoterapia integrata

Meteo_In + Meteo_Out

Il designer Nevio Tellatin ha disegnato per antoniolupi un soffione a scomparsa con cromoterapia che si declina in due modelli: Meteo_In e Meteo_Out. In questo caso la fonte luminosa a led è rappresentata da un anello che circonda il soffione centrale rotondo.

La differenza tra i due modelli sta nel portare il soffione e l’anello luminoso che lo circonda  all’interno della parete o all’esterno. Il primo modello, Meteo_in, risulta leggermente incassato rispetto al filo del muro. Meteo_Out, al contrario, emerge dal soffitto come la bocca di un cratere.

In entrambi i casi, il sistema integrato comporto dal soffione doccia e dal led per la cromoterapia si integra perfettamente con il soffitto senza soluzione di continuità. Per un risultato estetico minimale ma di grandissimo effetto.

Lumen

Disegnato da Marco Pisati, il soffione a scomparsa Lumen è caratterizzato da un nucleo centrale illuminante circondato da un sistema di ugelli ospitati in una calotta semisferica. In questo modo i getti convergono verso il centro, creando un gioco d’acqua bello da vedere e che dona una piacevole sensazione al corpo.

Iride

Iride non è solo un soffione da soffitto. Iride è anche una vera e propria lanterna luminosa dalla quale fuoriesce il getto rigenerante della doccia.

Disegnato da Marco Pisati,il soffione Iride si differenzia da tutti gli altri soffioni per cromoterapia presenti sul mercato. Iride è infatti una vera e propria lampada che illumina in maniera unica e immersiva tutto l’ambiente bagno, garantendo un reale effetto benefico della cromoterapia.

Un elemento cilindrico illuminante, protetto da un diffusore opalino in plastica o in vetro, ospita una potente luce led con sistema rgb per variare a piacere il colore. La lanterna centrale è circondata da un soffione doccia ad anello. Il getto d’acqua viene così smaterializzato in molteplici colori, sprigionando una forza rigenerante.

Grazie alla sua unicità, la diffusione della luce risulta uniforme in tutte le direzioni.

In collaborazione con antoniolupi

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.