“Sesso e Design” alla Triennale di Milano

Editor:

Verrà inaugurata il prossimo 5 dicembre 2012 presso il Triennale Design Museum “KAMA. Sesso e Design”, una grande mostra che analizza il rapporto tra eros e progetto. La rassegna, a cura di Silvana Annicchiarico, presenta oltre 200 fra reperti archeologici, disegni, fotografie, oggetti d’uso e opere di artisti e designer internazionali. Una selezione ampia e sfaccettata che vuole andare oltre la stereotipizzazione delle luci rosse, della pruderie o dei facili scandali: dai vasi a figure rosse etruschi agli amuleti fallici di epoca romana, dai disegni di Piero Fornasetti alle fotografie di Carlo Mollino e di Ettore Sottsass, dal divano Mae West di Salvador Dalí fino al sorprendente e provocatorio The Great Wall of Vagina di Jamie McCartney, formato dai calchi dei genitali di 400 donne. In parallelo, per ampliare i punti di vista e restituire un racconto corale e collettivo, otto progettisti internazionali – Andrea Branzi, Nacho Carbonell, Nigel Coates, Matali Crasset, Lapo Lani, Nendo, Italo Rota e Betony Vernon – si confrontano con questo tema e ne presentano la propria personale interpretazione attraverso inedite installazioni site-specific.

KAMA. Sesso e Design. Triennale Design Museum Dal 5 dicembre 2012 al 10 marzo 2013. Orari: da martedì a domenica, 10.30-20.30; giovedì, 10.30-23.00. Ingresso 8 euro

www.triennaledesignmuseum.org  

 

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.