“Sesso e Design” alla Triennale di Milano

Editor:

Verrà inaugurata il prossimo 5 dicembre 2012 presso il Triennale Design Museum “KAMA. Sesso e Design”, una grande mostra che analizza il rapporto tra eros e progetto. La rassegna, a cura di Silvana Annicchiarico, presenta oltre 200 fra reperti archeologici, disegni, fotografie, oggetti d’uso e opere di artisti e designer internazionali. Una selezione ampia e sfaccettata che vuole andare oltre la stereotipizzazione delle luci rosse, della pruderie o dei facili scandali: dai vasi a figure rosse etruschi agli amuleti fallici di epoca romana, dai disegni di Piero Fornasetti alle fotografie di Carlo Mollino e di Ettore Sottsass, dal divano Mae West di Salvador Dalí fino al sorprendente e provocatorio The Great Wall of Vagina di Jamie McCartney, formato dai calchi dei genitali di 400 donne. In parallelo, per ampliare i punti di vista e restituire un racconto corale e collettivo, otto progettisti internazionali – Andrea Branzi, Nacho Carbonell, Nigel Coates, Matali Crasset, Lapo Lani, Nendo, Italo Rota e Betony Vernon – si confrontano con questo tema e ne presentano la propria personale interpretazione attraverso inedite installazioni site-specific.

KAMA. Sesso e Design. Triennale Design Museum Dal 5 dicembre 2012 al 10 marzo 2013. Orari: da martedì a domenica, 10.30-20.30; giovedì, 10.30-23.00. Ingresso 8 euro

www.triennaledesignmuseum.org  

 

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.