Il designer Riccardo Schweizer  ha pensato per Bosa un set di stoviglie molto particolare: dotato di tutto il necessario per accompagnare un commensale dalla prima portata alla frutta, risolverà problemi di spazio e di “stabilità”, data la complementarietà dei suoi pezzi.

 

Capita spesso che nelle dispense della cucina si creino instabili torri di piatti, tazze e bicchieri accatastati gli uni sugli altri per guadagnare spazio; ed è anche vero che basta la mossa sbagliata per veder crollare tutto a terra!

Il Salvagente di Bosa allora è tale per vari motivi: intanto, a guardarlo composto da tutti i suoi pezzi potrebbe ricordare la forma di un salvagente da spiaggia, ma forse il suo nome sta ad indicare i vantaggi funzionali che offre, sia per la stabilità della sua “torre”, sia per il ricambio di stoviglie.

Si tratta infatti di cinque piatti e di una tazzina da caffè, incastrabili gli uni sugli altri: il piatto fondo e quello piano, da primo e secondo, si uniscono per formare una base che contiene perfettamente i piatti da frutta e da dolce, anche questi uniti per sorreggere il piattino del caffè e la sua tazzina. Mancano solo le forchette e un bicchiere!

www.bosatrade.com

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.