Morbida Madam Rubens

Editor:

La collezione di Frank Willems si chiama Madam Rubens perché ispirata alle forme morbide e rotonde delle donne ritratte dal famoso pittore fiammingo; si tratta di pouf, sgabelli e poltrone di gommapiuma invitanti come le caramelle.

Alla base di questa collezione eccentrica, colorata e incredibilmente “gommosa” c’è la buona abitudine del riciclo: Willems ha scoperto che per lo smaltimento dei materassi è necessario un lunghissimo processo, più complicato e più dispendioso di altri. Allora perché non riciclare in qualche modo estroso anche la gommapiuma, magari insieme ad altri oggetti d’antiquariato? Ecco come nasce la collezione Madam Rubens, una linea di sedute realizzate a partire dall’assemblaggio di vecchi materassi e di vecchi scrittoi. La composizione viene ulteriormente compattata con un rivestimento gommoso, il PU, cioè un prodotto sintetico composto da pelle e poliuretano. Vista la morbidezza e l’unicità delle linee, (ogni seduta è unica perché i materassi possono essere piegati, arrotolati e legati in molti modi diversi), il giovane designer tedesco ha scelto di considerare le sue poltrone come se fossero delle donne, proprio come quelle, morbide e uniche appunto, dipinte dal pittore Rubens. E da qui ovviamente il nome della collezione.

E a una serie di sedute così invitanti, soffici e spiritose non poteva mancare tanto colore: ci sono un po’ tutti, dai toni più vivaci a quelli più tenui, e sembra di guardare dolci marshmallow.

www.frankwillems.net

 

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.