La sedia in legno elastico

Editor:

E se il legno diventasse elastico? Si otterrebbe per esempio la Elastic Wood di Gili Kuchik, una sedia dal disegno tradizionale, realizzata a partire da processi di lavorazione 3D.

Gili Kuchik è israeliano e ama lavorare con materiali genuini senza rinunciare alla sperimentazione. Per realizzare questa sedia ha scelto di rivisitare una linea classica, che potesse ricordargli le sue origini, la semplicità e la bellezza del “familiare”. Ha cercato però un modo per fare del legno un materiale nuovo: un legno elastico, capace di assumere una flessibilità che contrastasse con la rigidità che lo caratterizza soprattutto nell’immaginario comune; lo ha dunque mischiato a un materiale elastico allo scopo di trasformare una forma 2D in una 3D: questo procedimento permette di comporre la sedia piegando e modellando i singoli pezzi fino a poterli assemblare con poche viti. Le rifiniture colorate indicano lo scambio tra i due materiali, in modo che anche visivamente possano esaltarsi a vicenda.

Così un materiale da sempre dominante nel campo dell’arredamento viene rivoluzionato senza dare troppo nell’occhio.

www.gillikuchik.com

 

 

One thought on “La sedia in legno elastico

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.